Che significa questo sogno...?

Ero andata a mare cn amici grandi e io ero grande....avevo i capelli mossi di un marrone chiaro e stavo sognando che era successo qlks e ke c'era un uomo molto severo che cercava il colpevole di un accaduto...nn mi rikordo bn una mia amika x andarsene da mare disse di prendermi tt le colpe e io lo feci ero vestita di stracci bianchi senza scarpe e lui dopo k mi ero presa le colpe voleva farmi sbranare da un pulcino...nn so perchè ma avevo paura e incominciavo a scappare ma nn ci riuscivo mi si blokkavano i piedi...e all'orizzonte poco più lontano stava il mare limpido era di pomeriggio io stavo camminando sulla pedana bianca ke di solito si incontra a mare ed ero senza scarpe...c'era tt sabbia e stranamente affianco a me dell'erba fiorita cn una quercia...nn ce la facevo più a resistere e sn caduta...e ho dtt all'uomo:ti prego non mi fare del male non è stata colpa mia ti scongiuro...scusami"" e mi sono messa quasi a piangere...allora l'uomo ha dtt...dai lasciamola stare..e se ne andato...successivamente siamo salite su delle scale dove sopra c'era un bar tt avevano le valigie...dovevamo partire...tornare a casa...ma io nn volevo e sono scappata...improvvisamente mi ritrovo a correre coi sandali bianki un jeans e una maglietta normale estiva...li però era buio e io correvo cm una matta...dopo mi sono ritrovata a mare...ed era dinuovo pomeriggio...cercavo di salire...c'erano 3 raga vicino all'albero...la quercia vicino all'erba ke visto k mi vedevano in difficoltà dicevano:guardala poverina....hahahaha....ridevano di me....io allora gli ho ignorati e sn passata oltre cercavo di salire ma non ci riuscivo...alla fine non so cm ho fatto mi sn ritrovata davanti a una casa strana...col tetto basso ke all'interno andava all'infinito....li le case erano strane,...il pavimento a scacchi e si vedeva tt in bianco e nero...si respirava un aria di paura...era sera...ero a casa di un'amika e la porta era una tenda a quadretti rossi e bianki sostenuta da un filo di plastica...io dicevo alla mia amika ke me ne volevo andare ma lei mi costringeva a restare...dopo ci siamo affacciate al balcone...in qll casa c'era solo la cucina...nel palazzo si sentivano le voci e i litigi ..poi appunto ci siamo affacciate... stava un signore che ci ha guardate...era vekkio...e ci ha gguardato per un po...dopo se ne andato ed è entrato nel palazzo...dopo mi sn svegliata...RAGA KE VUOL DIRE????!!!!Aiutooo!!!!

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Significa che Ero andata a mare cn amici grandi e io ero grande....avevo i capelli mossi di un marrone chiaro e stavo sognando che era successo qlks e ke c'era un uomo molto severo che cercava il colpevole di un accaduto...nn mi rikordo bn una mia amika x andarsene da mare disse di prendermi tt le colpe e io lo feci ero vestita di stracci bianchi senza scarpe e lui dopo k mi ero presa le colpe voleva farmi sbranare da un pulcino...nn so perchè ma avevo paura e incominciavo a scappare ma nn ci riuscivo mi si blokkavano i piedi...e all'orizzonte poco più lontano stava il mare limpido era di pomeriggio io stavo camminando sulla pedana bianca ke di solito si incontra a mare ed ero senza scarpe...c'era tt sabbia e stranamente affianco a me dell'erba fiorita cn una quercia...nn ce la facevo più a resistere e sn caduta...e ho dtt all'uomo:ti prego non mi fare del male non è stata colpa mia ti scongiuro...scusami"" e mi sono messa quasi a piangere...allora l'uomo ha dtt...dai lasciamola stare..e se ne andato...successivamente siamo salite su delle scale dove sopra c'era un bar tt avevano le valigie...dovevamo partire...tornare a casa...ma io nn volevo e sono scappata...improvvisamente mi ritrovo a correre coi sandali bianki un jeans e una maglietta normale estiva...li però era buio e io correvo cm una matta...dopo mi sono ritrovata a mare...ed era dinuovo pomeriggio...cercavo di salire...c'erano 3 raga vicino all'albero...la quercia vicino all'erba ke visto k mi vedevano in difficoltà dicevano:guardala poverina....hahahaha....ridevano di me....io allora gli ho ignorati e sn passata oltre cercavo di salire ma non ci riuscivo...alla fine non so cm ho fatto mi sn ritrovata davanti a una casa strana...col tetto basso ke all'interno andava all'infinito....li le case erano strane,...il pavimento a scacchi e si vedeva tt in bianco e nero...si respirava un aria di paura...era sera...ero a casa di un'amika e la porta era una tenda a quadretti rossi e bianki sostenuta da un filo di plastica...io dicevo alla mia amika ke me ne volevo andare ma lei mi costringeva a restare...dopo ci siamo affacciate al balcone...in qll casa c'era solo la cucina...nel palazzo si sentivano le voci e i litigi ..poi appunto ci siamo affacciate... stava un signore che ci ha guardate...era vekkio...e ci ha gguardato per un po...dopo se ne andato ed è entrato nel palazzo...dopo mi sn svegliata...RAGA KE VUOL DIRE????!!!!Aiutooo!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Bel sogno!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    allora. ti rispondo perchè sono stato docente di psicologia presso l'università degli studi di Enna.

    la spiegazione è legata al fatto che da molto piccola tu fossi un lama. chiudi gli occhhi e pensa. vedi adesso nei tuoi occhi l'immagine di tu? bene. io come Sigmund, eseguo gli ordini. guardati le spalle. per quanto riguarda la tua amica, che voleva andare in cucina, tu sprangale la ghigna e sella.

    quando vai nel mare mettiti i sandali perchè ci sono le siringhe come pure a lui. e se vedi spiagge bianche, allora chiama al 340 4689785 .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.