Laly33 ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 10 anni fa

Cuccioli di criceto roborovsky come fare?

Ciao a tutti!

Venerdi ho acquistato una coppietta di criceti roborovsky, e con mia grande sorpresa lei sabato ha avuto i piccoli: peccato che la gabbia fosse a doppio fondo e ben 5 piccoli sono morti =( =( almeno credo, oppure eran già morti e la madre li ha buttati giu, visto che ieri ho visto fare sta cosa con il cucciolo numero 6 anche lui deceduto.

Per evitare ulteriori problemi di gabbie ieri l ho messa in una nuova gabbia, mi sono messa i guanti da chirurgo e ho spostato la casetta con lei dentro nella nuova gabbia e non credo se ne sia nemmeno accorta. La mia domanda è, come faccio a sapere se ci sono altri cuccioli? prima si sentivano squittire ma da ieri più nulla, e la casetta dove li ha fatti è piena di ovatta e fazzolettini e non si vede nulla: sapessi che non ce ne sono + le rimetterei insieme il maschio nella speranza di un accoppiamento. Qualcuno ( che ne capisce di criceti) sa cosa consigliarmi???? Aggiungo che stamattina abbiamo trovato lei che dormiva fuori dalla casetta " incriminata" , ma appena mi ha vista ci è corsa dentro, e come fa sempre negli ultimi giorni scava furiosamente nel cotone come a voler nascondere qualcosa...

Per favore aiutatemi!!!!!!

10 punti al migliore

Aggiornamento:

Grazie Nicol, ma il punto è che non so nemmeno più se ci siano altri cucciolini in casa =( è già da un pò che non si sente più nessuno squittio

Aggiornamento 2:

Grazie Enrico, piccola nota, io il papà non ce l ho =P la cricetina l ho comprata e dopo 1 giorno ha partorito, in quella vasca c erano 50 criceti e dubito d aver beccato il padre comprando il piccolo cacao =) posso metterlo insieme ugualmente???

Aggiornamento 3:

Di nuovo grazie Enrico, ma anche questa strada l ho provata, quella maledetta casetta ha il tetto incollato e tutte le entrate tappate dai fazzolettini di carte, solo stamattina l ho vista che scavava come un ossesso, ma non so perchè

Aggiornamento 4:

Sono riuscita a smontare il tettuccio della casetta, e dentro c è una mega palletta di fazzoletti di carta , ma non si vedono ne lei ne piccolini =(

Cmq la sua gabbia è lunga 60 cm, alta 50 cm, ha ruota tubi scatolette una bella base di trucioli, più in giro qualche filo di fieno che ama rosicchiare, fazzolettini di carta ( carta atossica preciso 100%naturale), casetta; pappa facilmente raggiungibile, idme l acqua fresca cambiata 2 volte al giorno

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Nel caso dei criceti di Roborovsky i piccoli sono allevati insieme dal padre e dalla madre, che non devono quindi essere separati!! Entro pochi giorni dal parto la femmina può tornare in calore, e avere fino a quattro gravidanze durante la stagione riproduttiva, che va da aprile a settembre. I piccoli, che alla nascita pesano circa un grammo, aprono occhi e orecchie a due settimane, e a diciannove giorni sono già svezzati e pronti a lasciare la madre. All’età di 1-1,5 anni la femmina diventa sterile.

    I criceti di Roborovsky non sono molto facili da riprodurre in cattività. Mentre alcune coppie si riproducono senza problemi, in altri casi ci sono femmine che non si riproducono mai, oppure che iniziano solo a 7-8 mesi d’età. Non toccare i piccoli altrimenti la mamma li uccide!! I piccoli non vanno toccati per i primi 7 giorni di vita. Attenzione: A volte le femmine, soprattutto se spaventate o disturbate, infilano i piccoli nelle tasche guanciali e li depositano nuovamente nel nido poco più tardi, quando pensano che il pericolo sia passato. Talvolta però i piccoli soffocano, soprattutto se la femmina è disturbata per un lungo periodo. I criceti di Roborovsky sono molto attivi e nervosi quindi ti consiglio di lasciarli stare e non tormentarli perchè la causa potrebbe essere proprio lo stress. Se serve altro chiedi:)

    -----

    No ti conviene non metterlo dentro allora. Tienilo separato dai piccoli e dalla femmina.. I criceti di Roborovsky però come ti ho detto sono estremamente delicati a livello di stress.. il comportamente della madre può essere dovuto al fatto che gli state molto sul collo.. infatti come hai detto tu quando ti vede scappa:) il fatto è che hai appena comprato la cricetina.. portata in un posto che non conosce, con persone mai viste, e in più gravida.. lasciatela stare in pace per una settimana e vedete che si riprenderà benissimo.. per quanto riguarda i piccoli cerca di vedere dentro.. se la casetta è smontabile smontala.. se ci sono corpi di criceti morti devono essere assolutamente rimossi.. ma comunque questa certezza la devi avere.. fallo con calma evitando mosse brusche.. in caso ci siano o non ci siano altri cricetini vivi lascia la femmina separata dal maschio per una settimana e si riprenderà.

    -----

    è semplicemente stressata.. ti leggo testuali parole riguardo l'habitat che è fondamentale per la specie del tuo criceto:"La gabbia deve costituire anche un habitat che fornisca al criceto condizioni di vita adeguate, e per questo la caratteristica più importante è l’ampiezza. I criceti in natura percorrono grandi distanze alla ricerca del cibo e scavano tane profonde. Per animali tanto attivi ogni gabbia, per quanto ampia, rappresenta pur sempre una prigione: maggiori saranno le sue dimensioni, migliori saranno le condizioni di vita del roditore. E’ preferibile un pavimento solido (le grate possono causare fratture a zampette tanto minute) con abbondante lettiera di materiale non tossico e non polveroso, quale carta a pezzetti e trucioli. La gabbia va arredata con una ruota (accessorio indispensabile) e altri oggetti per l’esercizio, ad esempio piccoli tubi orizzontali e verticali posti nella gabbia, attraverso cui amano molto correre, e scatole con diverse aperture attraverso cui possono infilarsi. E’ molto importante fornire una casetta in cui il criceto costruisce il nido. Il materiale simile a cotone, in vendita nei negozi come materiale per imbottire la casetta, è molto pericoloso e non va assolutamente lasciato a disposizione dei criceti: può attorcigliarsi intorno alle zampe e bloccare la circolazione, causando la perdita dell’arto. La carta da cucina è un materiale sicuro ed economico per imbottire la casetta." Rinnovo il fattore stress mi raccomando.. Guarda l'unica cosa da fare a questo punto è di prenderla delicatamente e toglierla dalla casetta.. svuota completamente la casetta ribaltandola o in un qualche modo.. cosi sei certa del fatto che non ci sia altro all'interno.. rimettila dentro e lasciala completamente in tranquillità per un bel pò.. si deve abituare ancora e sta cercando di capire dove si trova.. scava quindi perchè nervosa e per capire l'ambiente.. stai tranquilla che si riprende bene.

    -----

    la casetta è perfetta tranquilla:) ha tutto ciò che dovrebbe avere! hai anche appurato che non ci siano piccoli morti all'interno.. ora ti resta solo che accudirla e lasciarle qualche giorno che si abitui alla tua presenza e al luogo.. solo relax e vedi che tempo una settimana e vedi i cambiamenti! Buona fortuna:)

  • 10 anni fa

    contatta un veterinario esperto in esotici

  • 10 anni fa

    mai mettere ovatta ai criceti mai toccare mamma e figli il padre puoi anke rimetterlo solo ke i criceti subito si accoppiano e fanno 12 piccoli al mese.e nn cambiare la lettiera qnd i piccoli ancora nn vivono da se e nn sanno badare a se stessi.

    Fonte/i: esperienza
  • Luna
    Lv 5
    10 anni fa

    controlla bene , ossrva la casetta se ci sono i cuccioli ancora vivi, il maschio quando si ha una femmina gravida è da togliere uccide i piccoli per riaccopiarsi con la compagna

    ti consiglio di osservare i movimenti

    auguroni

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    io posso solo dirti ke nn va bn rimettere il maschio insieme alla mamma con i cuccioli...e poi se li ha appena avuti li vuoi far riaccopiare di nuovo?? ora la devi lasciare sola con i cuccioli e mi raccomando nn toccarli se no li ucciderà!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.