Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteAssistenza sanitariaTerapia del dolore · 1 decennio fa

cosa sono gli emorroidi e come si curano?

ci sono pomate e una cosa seria

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le emorroidi sono vene varicose che interessano la zona interna e la zona esterna dell’ano. La prima regola è la dieta corretta per evitare la stitichezza; utile è la somministrazione di fibre vegetali e l'esclusione di spezie

    e bevande alcoliche soprattuto se la loro assunzione appare in relazione con l'insorgenza di crisi emorroidarie. Per quando

    riguarda l'igiene locale, deve essere misurata, perchè anche l'eccessivo lavaggio quotidiano puo'essere nocivo perl' insorgenza

    di intolleranza ai detergenti utilizzati. Le terapie con i venoprotettori e flebotonici sono sempre indicate. La terapia ambulatoriale

    delle emorroidi è varia e dipende dal grado delle emorroidi:

    · La scleroterapia consiste in un'iniezione di sostanze sclerosanti al di sopra del plesso.

    · La fotocoagulazione è indolore ed efficace in caso di sanguinamento.

    · La crioterapia consiste nel congelare i tessuti provocandone cosi la distruzione.

    · La legatura elastica è un mezzo rapido, efficace e semplice per le emorroidi non complicate e consiste nell'applicazione di un

    elastico alla base del prolasso, cosi l'emorroide legata e strangolata cade spontaneamente dopo circa due settimane.

  • 4 anni fa

    Questo è un ottimo rimedio per chi ha problemi di emorroidi http://emorroidistop.netint.info/?FALv

    Le emorroidi sono favorite da più fattori: abitudini alimentari scorrette, alcolismo, alterazioni ormonali, diarrea o stipsi cronica, familiarità, sedentarietà, smodata assunzione di lassativi e tabagismo

  • Anonimo
    7 anni fa

    Buongiorno,

    Le emorroidi sono un problema doloroso e imbarazzante che deve essere preso molto sul serio. Se vuoi documentarti e trovare una soluzione naturale al problema ti consiglio questo sito che propone un sistema innovativo e sicuro per curare le emorroidi in poco tempo: http://www.goobypls.com/r/rd.asp?gid=544

    Bye Bye

  • 1 decennio fa

    Vai in farmacia, esistono delle compresse che ti aiutano. Si chiamano Arvenum.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Bonnie
    Lv 7
    1 decennio fa

    ti rispondo ma leggi sotto..

    all'interno dell'ano ci sono delle strutture molto vascolarizzate e a causa di eventi a volte interni a volte esterni questo apparato perde tono e si ha la fuoriuscita delle vene e si forma la emorroide.

    Di solito passano da sole in una o due settimane e si cerca di aiutare con pomate varie ma che sono solo palliative (tipo la preparazioneH).

    Dovresti cercare, seduto/a con il sedere immerso in acqua tiepida e piano piano, di metterle all'interno dello sfintere, solo così non si strozzeranno, guarirai prima e faranno meno male

    Fonte/i: imparate ad usare gli strumenti offerti dal web come wikipedia e google, molte volte non servirebbe nemmeno stare qui ad aspettare che qualcuno risponda!
  • 1 decennio fa

    le emorroidi sono delle vene ke circondano l' ano. si cura, curando la propria igiene personale: la parte deve essere lavata con acqua tiepida e sapone acido e asciugata tamponando delicatamente con un panno morbido. Evitare assolutamente l' applicazione di ghiaccio che peggiora i sintomi; si eviti il sollevamento di oggetti molto pesanti e di fare sforzi eccessivi o prolungati nella defecazione.

    Un certo aiuto può venire di pomate locali: esistono pomate da applicare localmente per alleviare i sintomi e aiutare il rientro spontaneo delle emorroidi nella loro sede naturale. Si deve però fare attenzione a rispettare i tempi, le dosi e le modalità di applicazione per garantire al massima efficacia.

    spero di esserti stato d' aiuto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se sono esterne

    cioè parlando senza veli inibitori, se dopo la scarica alvina ti restano fuori e devi rientrarle manualmente

    devi solo operarti

    per alleviare il dolore acuto prova una dieta fatta di alimenti non raffinati

    se il dolore si attenua

    nelle fasi non critiche puoi provare il peperoncino piccante ma mai se hai il problema funziona solo nella prevenzione

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.