promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 10 anni fa

schema alimentare vegetariano?

Aggiornamento:

intendo uno schema alimentare completo che non porti all'anemia perchè se non si apporta tutto ciò che serve all'organismo alla fine non sei più sano di quando non mangiavi i prodotti di origine animale, anzi stai più male

Aggiornamento 2:

perchè se elimini la carne ma non mangi legumi e cereali non puoi svolgere attività fisica

Aggiornamento 3:

@ M4L § Right Here, Right Now

ahahah sul serio, gente che pensa di essere intelligente sapendo l'argomento solo da un punto di vista, e che oltretutto non dice gli argomenti che dovrebbero sostenere il loro pensiero

6 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    ciao... ottima scelta, non devi aver paura dell'anemia. il mio ferro è migliorato da quando sono vegetariana. qui trovi tutte le info, molto attendibili, per pianificare uno schema alimentare in base a sesso, età e attività fisica: http://www.vegpyramid.info/index.html: ti consiglio di studiare bene il sito o anche il libro.

    Questo schema serve per pianificare una dieta ottimale, ma non bisogna pensare che per essere vegetariani o vegan si debbano per forza seguire in modo rigido queste indicazioni. è molto più facile fare errori da onnivori.

    il sito sulla piramide alimentare vegetariana è curato da Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, la migliore fonte di riferimento sull'argomento perchè formata da medici esperti in tale ambito.

    leggi anche le FAQ sul loro sito: http://www.scienzavegetariana.it/medici/domande/fa...

    Non commettere l'errore di incrementare il consumo di latticini e uova, anzi se puoi cerca di ridurlo del tutto: mangiarne in abbondanza non farebbe bene alla salute.

    Consigli di base:

    * Assumi non meno di 7 porzioni (che cosa si intende per porzione: http://www.vegpyramid.info/cereali/porzione.html) di cereali al giorno

    * Privilegia i cereali integrali

    * Assumi non meno di 5 porzioni (che cosa si intende per porzione: http://www.vegpyramid.info/legumi/porzione.html) di legumi, frutta secca e altri cibi ricchi di proteine

    * Mangia tutti i giorni frutta secca e semi oleaginosi

    * Varia le tue scelte

    * Consuma almeno 4 porzioni di verdura al giorno

    * Aumenta il consumo di verdura verde scuro e giallo-arancio

    * Preferisci prodotti biologici

    * Consuma non meno di 2 porzioni di frutta al giorno

    * Preferisci prodotti biologici

    * Scegli con attenzione i grassi

    * Preferisci gli oli vegetali non tropicali e non idrogenati

    * Scegli una cucina senza grassi

    Per quanto riguarda il ferro,in particolare, la regola d'oro è accompagnare i cibi vegetali che ne sono ricchi con vitamina C (per es. succo di agrumi).

    Questo minerale è presente in abbondanti quantità in tutti i legumi, nel cavolo, nei broccoli (e in generale in tutte le crucifere), nei cereali integrali e nella frutta secca.

    Il ferro contenuto nei vegetali, anche se maggiore in quantità assoluta, è in forma non-eme, che risulta maggiormente sensibile ai fattori che ne influenzano l'assorbimento rispetto al ferro in forma eme, contenuto nei cibi animali. In caso di riduzione dei livelli ematici di ferro però, l'organismo è in grado di aumentare l'assunzione di ferro non-eme in modo tale da compensare eventuali carenze [Hunt_2000].

    L'assorbimento del ferro in forma non-eme è facilmente incrementabile dalla contemporanea assunzione di cibi ricchi in vitamina C (succo di limone ed agrumi in genere, peperoni, kiwi, broccoli, etc.) [Hallberg_1981].

    Vino rosso, cioccolato, caffè e tè, invece, a causa del loro contenuto in tannini, riducono l'assimilabilità del ferro: è pertanto preferibile assumere questi alimenti lontano dai pasti. Anche i latticini possono ridurre considerevolmente (tra il 30% e il 50%) l'assimilazione del ferro vegetale, a causa del loro alto contenuto di calcio [Gleerup_1995].

    Se una persona è già anemica, esistono ottimi integratori vegetali di ferro. non c'è bisogno di mangiare carne.

    ovviamente nessuno può essere così folle da eliminare legumi e cereali, a prescindere dall'attività fisica.

    per consigli su come iniziare una dieta veg*: http://www.vegfacile.info/

    Spero che le mie informazioni possono esserti utili e soprattutto spero che tu decida di eliminare i prodotti animali dalla tua vita: nei beneficierà la tua salute, ma anche l'ambiente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Qui c'è un esempio di dieta annuale in spagnolo,

    http://www.consumer.es/alimentacion/menus/vegetari...

    Se mangi anche latte, uova e formaggi non c'è tanta differenza da una dieta normale (magari mediterranea), altrimenti prendi cereali o altro arricchiti di vit b12 e prendi legumi al posto della carne. Il ferro è un problema solo per le ragazze o chi perde sangue, e comunque basta mangiare frutta o altro con vit.C dopo i legumi (evitando latte, ormaggi, caffe ed altro che ne diminuisce l'assimilazione (vicino ai pasti con legumi, che hanno ferro).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 volte a settimana legumi ,latte o formaggio più di 4 volte a settimana , verdure ortaggi e frutta a volontà e molta acqua.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    cose uno schema alimentare?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    4-4-2

    Fonte/i: e cannavaro a cucire per i beduini
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • In che senso?

    Ti direi di levare tutto ciò che ha origine animale (solo carni, strutto e caglio animale se Vegetariano), ma non so se ti rispondo...

    ---

    Non c'è rischio di anemia. La tua salute può solo migliorare, credimi. Te lo dice una che è Vegana da anni.

    Fonte/i: Quanti babbei Onnivori hanno messo piede qui, stanotte?
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.