promotion image of download ymail app
Promoted
Wishing ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 10 anni fa

Come uscire dalla depressione?

Io sono convinta di essere depressa..... è ormai da più di quattro anni che ho questa convinzione.... non è possibile che ogni volta che mi capitano delle cose belle per quanto posssano essere positive io contiuo a sentire un'alone di negatività... di pesantezza...

Io credo di essere seriamente depressa, ogni volta che sto a contatto con le mie amiche mi sento di cattivo umore.... mi fanno venire sempre il nervoso.... mi stanno proprio sul càzzo....non sopporto sentrile parlare in continuazione di quante calorie ha ogni cosa che mangiano.... di dovermi sentire in colpa se non mi va di fare le stesse cose che fanno loro.... non capisco dove sia il problema se a me non interessano le stesse cose che interessano a loro.... di fatto ne risento negativamente.... torno a casa sempre con il malumore... tempo fa mi chiudevo in casa per un paio di giorni e poi tornavo ad uscire con loro.... però ora a fare così mi deprimo.... mi sento sola e incompresa....

secondo voi che cos'ho??? cosa devo fare per non essere più così depressa???

mi sembra di diventare pazza quando sento le mie amiche parlare di certe cose.... in modo deltutto superficiale.... mi sento una povera depressa.... perchè non riesco a tollerare la minima superficialità della gente.... mi pesa un sacco la superficialità....io penso di non star bene.

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ti consiglio vivamente di ascoltare, ma soprattutto di capire il testo di due canzoni, molto pertinenti alla domanda:

    La mia parte intollerante - Caparezza

    Le allettanti promesse - Lucio Battisti

    Posso assicurarti che il tuo disagio a stare con quelle ragazze che seguono solo il "mainstream" è causato dalla tua diversità. Tu non sei una della massa. Per questo senti il rifiuto nei loro confronti. E fai bene! Non ci sono ragazze come te! Sono come le mosche bianche!

    Solo che questa è una scelta molto difficle, si rimane da soli... Perchè a nessuno piace chi è veramente diverso!

    Ho deciso di risonderti perchè 2 giorni fa proprio a causa dell'essermi escluso dal mondo che mira solo ai "facili entusiasmi" e alle "ideologie alla moda" (Una giornata uggiosa - Lucio Battisti), arrivvato allo stremo delle forze, ho scritto questa domanda: http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Am...

    Poi sai cos'è successo? Ho chiesto aiuto a Dio... Ho pregato ed ho fatto dei sacrifici... Ho fatto una specie di fioretto, un digiuno, per dimostrare al Signore quanto tenessi a questa cosa... Per far si che mi autasse a rialzarmi! Poi oggi ho guardato un film che mi ha dato la carica! Rocky III. So che magari il genere non può piacere ad una ragazza, però mi ha aiutato a capire... Capire che la "depressione" è come un dannato tunnel... E' come le sabbie mobili... Più ci dimeniamo per risalire su, più velocemente sprofondiamo giù...

    Allora l'unico rimedio è capire che senza la nostra forza, il nostro orgoglio, le cose non cambieranno! Bisogna REAGIRE! Lo so, è difficile, ma provaci!

    Spero che questi miei umili consigli e questa mia esperienza possano esserti d'aiuto.

    Ps: ho cancellato la domanda che avevo fatto prima.

    In bocca al lupo. Il cane o il porcio, Antonio.

    Caro menTally bluNted: settimana scorsa sono andato a rasarmi i capelli... Volevo "formattare" tutto e ricominciare da 0... Ma sai cos'è successo? Nn è cambiato nulla... Perchè il problema non era sulla mia testa, ma dentro la mia testa... Tu le stai proponendo di essere come le altre! Le stai proponendo di mischiarsi nella massa e diventare una di loro! Solo perchè si è da soli! Beh ti posso assicurare che stare da soli è brutto! Te lo dico io che ho rifiutato le "amicizie" per questo motivo! Ho fatto una scelta! E la mia scelta è stata quella di distinguermi per quello che ero! E di curare la mia anima piuttosto che il mio aspetto fisico! Curare i miei pensieri e la mia "filosofia" piuttosto che studiare un modo per fare il figo agli occhi degli altri...

    A volte soffro per questo, lo ammetto, però posso garantirti che quando mi guardo allo specchio io sono fiero di me stesso! Sono fiero di quello che ho scelto di essere! Di essere me stesso, e non come il mondo là fuori vuole che io sia!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Essere diversi è un dramma alle volte ragazzi, ma non è necessariamente fatale. La mia storia è simile alla tua, ho sempre avuto una sensibilità suxiore agli altri e ciò mi ha reso qualche problema... in più i primi tre anni di università sono precipitata in una condizione che mi HA CAMBIATO LA VITA. Anche io frequentavo compagnie che odiavo, e ogni giorno le odiavo sempre di più...non riuscivo a trovare argomenti in comune, non riuscivo ad esprimere la mia personalità la quale andava sempre più in frantumi fino a che non divenne come l'aria... e in quel momento persi definitivamente pure le forze per sopravvivere psicologicamente. Le mie ex amiche non potevano aiutarmi perchè mi avrebbero solo deriso... erano un branco di complessate e se io mi fossi mostrata x quella che ero avrebbero utilizzato ogni mia debolezza x ferirmi allo scopo di sentirsi un po' meglio. Nascondendo nascondendo mi son persa definitivamente... ero un 'individuo vuoto, non riuscivo più neppure a parlare con la gente xkè avevo i muscoli facciali bloccati, avevo xso ogni traccia di spontaneità........ come ho risolto? ho cambiato definitivamente amici... ho fatto il passo di cambiare appartamento così, alla ceca, ed ho incontrato xsone stupende con le quali ho rapporti fantastici da anni... ed ho capito che chiunque, anche se più alieno dell'altro, ha il suo giro giusto e non è solo e non sarà mai solo... deve trovarlo e non avere paura... io pian piano mi lasciai andare (prima con loro avevo la stessa diffidenza di un'animale selvatico che dalla giungla viene trasferito in uno zoo) non è facile ma bisogna avere fiducia nel tempo e in se stessi e capire soprattutto che la realtà che ci circonda non è per forza quella giusta per noi, ma ci sono tante altre realtà magari più affini. CAMBIA AMICI!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    secondo me sei solo molto intelligente e con questi argomenti ti viene la nausea perchè tu hai bisogno di più e di altro , invece che di queste ragazze vuote , tu avresti bisogno di frequentare persone che usano il cervello , vai nei centri sociali e comicia a frequentare gent che si occupa di politica , cambia amicizie , ala tua non è depressione è solo il segnale del tuo cervello che è ti fa capire che hai bisogno di amicizie di qualità , coraggio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • il superficialismo è l'attività ricreativa di molte persone. e chi non ne fà parte è normale che arrivi a un punto in cui la pesantezza comincia a farsi sentire.

    cominciamo ad analizzare la vita quotidiana come se tutto fosse monotonia.. mettiamo dei stereotipi ad ogni cosa che non ci piace.

    siamo stanchi perché ci manca qualcosa di nuovo che riesca sconvolgerci e a scuoterci. ci sentiamo come stranieri in un contesto, che in fondo è quello di sempre, dove siamo nati e cresciuti, ma che solo adesso comincia ad infastidirci.

    in pratica diventiamo "superficialisti" anche noi.. -_-'

    non lasciarti condizionare dai pensieri, non farti un'idea troppo negativa delle cose - è un'autoterapia che servirà solo ad estraniarti sempre più ed allontanarti dalla realtà.

    cerca di riconnettere con te stessa... cerca di riscoprire i motivi per cui determinati eventi o persone hanno contribuito a valorizzarti nella vita e ripercorri quel sentiero - perché in depressione sottovalutiamo i nostri aspetti migliori, pensiamo che ormai tutto ciò che è passato è stato, e tendiamo a dimenticare chi siamo.

    non farti nemici; le persone fattele amiche. quando si perde la ragione, quando si perde l'orientamento e il senso della vita, è straimportante che ci sia almeno una persona dalla nostra parte, su cui possiamo fare affidamento - la depressione non fartela amica per nessun motivo al mondo.

    e domani vatti a fare i capelli. serve qualcosa di bello per far rifiorire la voglia di crearsi una fase positivà, e serve anche agli altri per riconsiderare il fatto che tu non sei una persona a caso nel mondo. ;P

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • V e S
    Lv 4
    10 anni fa

    Beh.. la depressione e un argomento delikato.. ma komunque quasiasi sia il motivo.. xk sekondo me oltre al fatto delle amike devi essere nervosa o depressa x qualkos altro...sappi ke sikuramente ci sn un mare di xsone kome familiari o amici ke ti vogliono bene e non voglio vederti kosìì...

    nn ha senso abbattersi.. vivi x ciò ke ti rende felice...nn pensare ai problemi e alle kose negative.. so ke è difficile o IMPOSSIBILE... ma a un certo punto..sappi ke nn ne vale la pena star male x persone ke nn ti meritano.. anke se magari nn c entra kol dikskorso ke hai ftt te xk tu hai parlato delle amike.. ma sn konvinta ke hai qlk altro problema... ... suu daii!! spero ke ti riprenderai presto!! bacii *-*

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Controllare il panico è possibile, dai un occhiata qui http://SconfiggiAnsia.givitry.info/?5365 bisogna allenarsi e possedere alcune tecniche che ti possono aiutare ad avere controllo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Chiedi il parere di uno psichiatra, di uno psicologo o meglio di un neuropsichiatra.

    E' l'unico modo per esserne sicura e atrovare aiuto o consiglio.

    Hai delle amiche che parlano troppo di cose superficiali che a te non interessano. Proponi qualcosa tu da fare tutte insieme o cerca delle altre amiche (non significa però rinunciare a quelle che hai ora)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    vieni con me a fare un giretto per un po di paesi del mondo

    da quelli del 3° a quelli del primo

    tra la gente

    non come turisti

    lavorando insomma

    vedrai che ti passa

    ...

    (il tutto oltre la mia pazzesca e ********* compagnia)

    ciao

    cuidate

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.