Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

DIMAGRIRE non ne poso piu.?

salve vorrei chiedere consigli. premetto che sono un ragazzo alto 1.90 e peso piu o meno ad occhio e croce 160 kili forse qualkosa in piu. ho fatto alcune diete,specialmente quando facevo attivita fisica sono scese verso i 140. ma adesso nn riesco piu a fare diete,ho sempre una fame immensa,x saziarmi devo mangiare molta pasta.piu di un panino... se no lo stomaco nn e pieno... come posso uscirmene? sono stato dalla nutrizionista mi a dato 2000calorie al giono nn le reggo.... ho una sudorazione enorme,quando cammino..... mi affatico tanto.quando pesavo 150 andava un po meglio... ma nn riesco piu a iniziare diete.. forse qui trovo la forza di sfogarmi....tutto questo mi fa sentire depresso...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Riacquista prima un equilibrio mentale con meditazione (osservazione del respiro = essere consapevoli di quando si inala e di quando invece si espira e anche consapevoli delle pause) per riacquistare il CONTROLLO SUL TEMPO.

    La fame che tu dici di avere ha un suo inizio temporale e questo vuol dire che ha anche una fine.

    Sinceramente le "diete" hanno lo scopo di disciplinare il corpo a dei "ritmi" e il nutrizionista entra in gioco SOLO kuando tu non riesci a capire i TUOI ritmi naturali.

    Nessun corpo è stato creato per essere obeso, anche se l essere obeso porta molti vantaggi : hai un sacco di scuse per non fare le cose, la colpa è degli altri ke valutano l aspetto, la salute è qualcosa che gli altri non sanno insegnare, l educazione fa schifo e la società non si è mai interessata a nulla... insomma essere obesi è meraviglioso per chi sa apprezzare i vantaggi.

    I problemi nascono quando non si riconoscono + i problemi dalle scuse... ovvero può capitare che si confonda un vantaggio a favore di un problema e il problema che segue il vantaggio peggiora anche se si acquista un notevole favore dall'altra parte.. insomma, può essere facile confondersi.

    Quindi prima di tutto ritrova un equilibrio mentale, prenditi un giorno in cui non devi far altro che ANNOIARTI... giusto per riacquistare energie (non devi neanche pensare ma lasciarti tutto scorrere addosso per poter ripartire dall OSSERVAZIONE delle emozioni e degli eventi, senza dare stupide etichette e nomi alle cose) così riacquisterai CONSAPEVOLEZZA.

    Il resto è rientrare nei ritmi del corpo : questo lo fai mangiando quando hai fame e bevendo quando hai sete. Se sei stato da un nutrizionista ormai dovresti essertene reso conto : non sono le calorie ma la QUALITA' del cibo...

    una barretta nutrizionale non può essere considerata migliore di un cibo genuinamente sano e intero (carne, frutta o verdura) perciò basta eliminare ogni "schifezza" non naturale, bere solo acqua come liquido (o the o tisane) e RI-ABITUARE il tuo corpo a capire la differenza tra ESSERE SAZIO e VOLER MANGIARE, cosa che gli obesi confondono quotidianamente e che neanke si pongono come problema.

    Torna a creare delle distinzioni PER TE, SECONDO IL TUO VOCABOLARIO e con parole tue che valgono per te... alla fine non importa da chi vai e cosa mangi , l unico con il potere di cambiare qualcosa sei solo tu.

    Credici e migliora , oppure resta uguale e peggiora. Questa è l unica distinzione di cui hai bisogno ORA, quando l avrai capita il resto seguirà in maniera talmente fluida che manco te ne accorgerai.

    Ps : le tempistiche invece sono meno clementi perchè almeno 30-60 giorni servono al tuo organismo per rimetterti in carreggiata in termini di abitudini, o almeno questo dicono gli psicologi (per la mente) e i dottori(per il corpo). Dopo si potrà parlare di veri miglioramenti

    PPs : io mangio 6 volte al giorno, bevo quanto mi pare e a volte mangio a orari assurdi (anche se sono l eccezione e non la regola) e posso fare tutto questo perchè ho la sicurezza di COMPRENDERE il mio corpo e i ritmi di nutrizione che ESSO vuole mantenere naturalmente.

    Ci sono molte probabilità che tu non abbia un ritmo naturale, molte persone sono influenzate da piccole e non hanno mai costruito realmente questa abilità partendo da zero come naturalmente accadrebbe ed è accaduto per millenni.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ai tuoi livelli, hai bisogno senza alcun dubbio di un buon dietologo, di un supporto psicologico, e un bravo medico che ti segua. è inutile scrivere tanti paroloni, io ho perso 8 kg da settembre, devo perderne ALMENO altri 15 e saro ancora in sovrappeso ( non + obesa come attualmente) dimagrire vuol dire avere una forza di volonta non lasciarsi trascinare dalla fame nervosa ( e succede spessissimo) e quando cadiamo e ci abbuffiamo o sgarriamo anche in minima parte il giorno dopo si ricomincia magari anche piangendo dal nervoso e dalla fame ma BISOGNA RICOMINCIARE. per fare Sport, io chiederei al medico sei troppo obeso per correre, senti il medico cosa ti consiglia io al momento ancora mi è sconsigliato correre, un po per le ernie, un po' per l' obesità, entra nell'ottica di idee che la nostra è una malattia e dobbiamo essere seguiti, entra nell'ottica di idee che + vai avanti con gli anni ++ sarà difficile dimagrire , se sei sotto i 35 anni comincia subito a dimagrire, datti un obbiettivo raggiungibile, io vado avanti kg per kg, non penso mai qquandosaro 5 kg in meno??no mai, io penso adesso ancora un altro kg, poi raggiunto quello , un altra volta a pensare adesso un altro kg, piano perché i kg non si perdono in pochi mesi specialmente chi ne ha tanti come noi... se vuoi un indirizzo medico per le operazioni, rivolgiti a centri seri per obesità,

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti dirò quello che ho fatto io...

    Io mangiavo tantissimo non mi piacevo come ero...allora mi dicevo:

    Leonardo fai una dieta per dimagrire e vai anche a corre...duravo una settimana e poi ritornavo a mangiare come prima...

    Questo mi è successo molte volte quando poi per un periodo sono stato male ed avevo perso molti kg e guardandomi allo specchio mi piacevo molto di più.

    Naturalmente non sono riuscito a mantenere quel peso e sono tornato come prima...Però avevo questo pallino in testa di voler essere come quella volta...e mi sono trovato un obbiettivo:

    Io voglio fare questo!(che ne so molte cose tipo,voglio poter mettere una camicia stretta o anche un paio di pantaloni stretti...ma la cosa che mi ha aiutato di più non sto scherzando è stato quando mi sono impuntato di voler fare un certo personaggio ad un fiera del fumetto,li dovevo dimagrire molto).

    Questa che può sembrare una cavolata in realtà aiuta perché tu non fai la dieta per dimagrire ma per fare qualcosa(nel mio caso un cosplay)...Morale della favola ho cominciato a mangiare sempre di meno sempre di meno sempre di meno,pin piano il corpo si è abituato(per esempio prima mangiavo tantissima pasta ora non mi va nemmeno la metà di quella che mangiavo prima).

    Quando poi ho visto che perdevo kg su kg mi sono sentito "felice",oppure tipo mi mettevo una cosa che prima non mi entrava più mi stava anche larga,mi rendeva più felice ancora(questa è stata la soddisfazione migliore).Con tutte questo soddisfazioni non mi sono voluto fermare,se avevo fame...mi comandavo di non averla,pensavo ad altro e mi ricordavo il mio obbiettivo(Fare quello...io volevo fare quello,non volevo dimagrire),ed ora lo stimolo della fame mi è passato completamente mi controllo benissimo.

    Morale della favola,ora peso 85 kg e sono alto 195 cm(e sto benissimo)...fare subito attività fisica è dannoso secondo me perché stanca e fa venire fame e non si risolve....secondo me bisogna fare come dico io,cioè perdere prima peso e poi iniziare attività(ma solo una volte che riesce a controllarti)...perché poi quando ti vedi dimagrito ti senti felice e vuoi continuare.

    Quindi trovati un obbiettivo e prova a dirti ogni giorno io voglio fare quello.

    E vedrai che andrà tutto meglio...Ci ho provato ora sta a te(non mollare e fatti coraggio ^^)

  • Marty
    Lv 4
    1 decennio fa

    sai che la mia psicologa ha detto che sentirsi depressi per essere sovrappeso è sintomo di disturbi alimentari? devi essere sereno, non pensare che devi fare dieta ma che devi iniziare a mangiare SANO. Evita tutte le schifezze e anche di comprarle, o al massimo mangiale a colazione, mangia tanta frutta e verdura e poca pasta e pane....se hai sempre fame bevi TANTA acqua e mastica chewing-gum, a me aiutano tanto... e saziati con la lattuga e i finocchi, non con la pasta! e una volta a settimana puoi permetterti la pizza...e fai molto sport! auguri

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    questi problemi non si risolvono qua...corri e fai attività fisica..vai da un dietologo e fatti dare una dieta spiegandogli bene la tua situazione. o fatti aiutare da uno psicologo

  • Sara
    Lv 4
    1 decennio fa

    ascolta,qua i consigli che ti possiamo dare serviranno a poco..non siamo dei professionisti e non ti conosciamo..l'unica cosa che ti posso dire è non devi stare fermo a subire e ingrassare,se sei depresso fa qualcosa!è bello mangiare,piace a tutti ma c'è un limite..all'inizio è dura e mi rendo conto che per te lo è di più visto che i chili da perdere sono tanti e il periodo di dieta sarebbe lungo.ma se non si fanno dei sacrifici non si va da nessuna parte,se non inizi a prendere in mano la tua vita continuerai a deprimerti ottenendo ben poco..mangia sano 2000 calorie al giorno non sono poche,anche se capisco che per te lo siano,fai lunghe passeggiate,quando ti viene voglia di mangiare mangia frutta altrimenti distraiti,vai a correre..prendi in mano la tua vita,lamentarti non ti servirà a niente!! ;)

  • Violet
    Lv 7
    1 decennio fa

    sei in sovrappeso di circa 60 kg dovresti pesare meno di 100 kg, per perdere tt qst kili nn bastano dei semplici consigli, ti serve una dieta ferrea ftt da un dietologo e tanta forza di volontà. nn dv sentirti depresso, invece devi cercare di reagire, ftt forza e rivolgiti ad un dietologo e segui tt le sue istruzioni tra un anno vedraì ke saraì soddisfatto di te stesso e cn molto kili in meno.

  • 1 decennio fa

    io sono dell' idea che in questi casi è bene saziare i propri desideri, voglio dire mangiare a sazietà per almeno 2 giorni senza pentirsene , anzi dire: almeno ho soddisfatto il piacere, una volta fatto questo si può fare ancora il tentativo di affrontare la dieta, non pensare sia stupido quello che scrivo, in questo momento hai un conflitto, perchè hai 2 desideri contemporanei e opposti uno all'altro, quindi inizia a farne bene uno, quello più facile e cioè mangiare, poi vedrai che qualcosa cambia in meglio nella tua psiche, tanto credimi 160 o 162 cambia poco

    Fonte/i: è così!
  • 1 decennio fa

    il tuo e un problema davvero grosso ti consiglio di usare delle pillole che fanno passare la fame o un metodo più drastico sarebbe quello di un operazione che ti rimpicciolisce lo stomaco o ti mettono un anello..questo ti fa dimagrire velocemente perche di fame te ne viene pochissima , ma come ogni operazione comporta dei rischi

  • 1 decennio fa

    dssdfaasdf

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.