Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiAuto e trasporti - Altro · 1 decennio fa

Gomme Semislick ??? Chiarimenti ..?

Potreste illumanrmi su questi pneumatici ? Come sono fatti ? Cos'hanno di diverso rispetto agli altri ? Pro e Contro ? Per cosa vengono usati ? Sport particolari ? Cosa permettono di fare ?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sono in effetti un'incrocio tra le gomme stradali e quelle "stampo" da gara.

    Sono gomme per lo più omologate stradali quindi le puoi usare liberamente in strada.Si dicono semislick proprio perché hanno pochi intagli sul battistrada.Sono pensati per essere dedite ad auto sportive che vanno spesso in pista, in quanto sono enormemente superiori come tenuta rispetto alle gomme stradali "sportive", come ad esempio le Bridgestone Potenza RE 050.

    Non solo sono molto superiori in quanto a tenuta ma anche in resistenza alla fatica ed al riscaldamento.Provo a spiegarmi: se con una Potenza RE050 vai in pista, tempo tre quattro giri le gomme si surriscaldano e diventano pappetta e non tengono assolutamente nulla in quelle condizioni, con una semislick tipo una Dunlop Direzza DZ03G non solo il grip è di altissimo livello, ma puoi tenerle anche 20 giri continuati senza che accada nulla(pure molto di più che venti giri), il grip rimane costante.

    Un'esempio di loro uso è sia nelle categorie minori dei rally(dove non circolano le stampo, o, dove ci sono forti problemi con la legge in quanto le stampo non sono omologate e quindi non potrebbero essere montate durante i trasferimenti) oppure nei cosiddetti Time Attack, che sono gare sui giri veloci in cui le gomme devono essere necessariamente omologate per la strada e quindi le Semislick sono le gomme più prestazionali ad avere questa caratteristiche.Anche i famosi giri al Nurburgring vengono fatti con le semislick sempre per lo stesso motivo.Ad esempio c'è molto clamore sul primo giro al Nordschleife(la vecchia pista del Nurburgring, detta l'inferno verde) della Nissan GTR, secondo alcuni effettuati con una macchina non di serie e con gomme non omologate.

    Insomma le semislick sono un'ottima soluzione per chi fa giri in montagna molto spinti oppure va spesso in pista e ci vuole arrivare con le stesse gomme con cui corre.Nonostante la morbidezza della mescola, nei modelli migliori hanno anche una durata più che accettabile, addirittura superiore a quella di gomme come le Potenza se non le smaciulli in pista, ed hanno una spalla in genere molto duro che ti permette di sentire molto bene la strada(eccezion fatta per le Toyo R888 che hanno una spalla morbidissima).

    Veniamo alle note dolenti: le semislick pure sul bagnato sono pessime, non hanno un disegno che le permette di drenare acqua quindi sono davvero pessime sul bagnato, non tengono assolutamente nulla, e bisogna avere piede per evitare problemi(anche se ci sono gomme stradali pure che, anche con molti e profondi intagli hanno problemi maggiori, anche di marche blasonate).

    Sull'asciutto sia in strada che in pista sono assolutamente eccezionali, non c'è nulla di omologato che vada meglio!Un grip pauroso sull'asciutto, enromemente superiore, non c'è paragone.

    Di contro alcuni modelli sono un po' rumorosi nel rotolamento(ad esempio le Dunlop Direzza DZ03G), ma ci sono modelli che non hanno questo problema(Yokohama Advan A048)

    Inoltre ci sono modelli che sono degli incroci tra stradali sportive e semislick.Ad esempio le Yokohama Advan Neova AD08 che sono molto vicine a delle semslick vere e proprie sull'asciutto, hanno una resistenza leggermente minore rispetto a quest'ultime, ma se la cavano meglio di tutte sull'umido e sono più che accettabili sul bagnato.

    Se hai altro da chiedere, non esitare!

  • 1 decennio fa

    Allora ti rispondo brevemente alle tue affermazioni di prima sul WRC...http://www.autoblog.it/post/24993/ford-focus-rs-wr...

    Qua ci sono tutte le informazioni che ti servono!

    Scusa ma non sapevo altro modo per contattarti!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.