anna
Lv 5
anna ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 9 anni fa

Paura dei coltelli, ovviamente usati per mangiare, ma perchè?

Domanda liberamente ispirata da Maena, poichè leggendo le risposte,mi sono sinceramente stupita.

Ma perchè avete tanta paura?Basta spiegare l'uso e l'abuso, ma non è proibendone l'accesso che si eviterà il pericolo, almeno io la penso così.

Aggiornamento:

Mio figlio ha 2 anni e mezzo e ovviamente controllandolo, gli faccio usare il coltello per tagliare cose morbide. Noin lo usa impropriamente, sà che taglia, perchè più volte, tagliandomi casualmente, gli ho fatto vedere cosa provocano le lame e ha capito e stà molto attento, non lo tratta come un giocattolo, perchè mio marito ed io, gli abbiamo fatto capire come va usato.

I bambini, poi vanno per imitazione,vedono fare una cosa e la ripetono e non c'è modo migliore per imparare.

Aggiornamento 2:

ciliegina, ma chi lo ha detto che le cose ,morbide non si tagliano con il coltello?Confondergli le idee in che senso?Perchè la pizza e i wurstel li tagli con la forchetta?Io no e insegno di conseguenza a mio figlio.

Aggiornamento 3:

ciliegina, in tutte le cose ci vuole buon senso e in questo caso di un genitore che monitora il figlio quando gli fa fare qualcosa che potrebbe essere pericoloso. Stenterai a credrlo, ma miO figlO, usa bene forchetta e coltello, appunto, a 2 anni e mezzo e ha la consapevolezza che taglia e che si può far del male. Sai che esistono delle popolazioni Lapponi che insegnano ai bambini di un anno a tagliare la carne la secca?Li ho visti con i miei occhi. In fondo i bambini non hanno ancora perso l'istinto"animalesco" che di getto li fa essere consapevoli di alcune situazioni. La consapevolezza, a mio modesto parere, è l'arma più efficace per evitare il pericolo, ma senza inibizione.

Come si dice in Toscana...l'hai buttata un po' di 'fori.

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    ciao cara ho posto la domanda perchè thomas mi sembra vivamente interessato a imparare e vorrei passare all utilizzo del coltello"che taglia"perchè gli altri li usa già da un po di tempo ..certo se dovessi decidere di mettergli la fettina nel piatto ovvio che gli starei parecchio appresso per ora solo la frittata i ravioli ma è capitato che mi aiutasse a tagliare la frutta per la macedonia sul tagliere...a nquel che ho capito cmq l età media è 7 anni perchè cmq associamo il coltello a un arma forse e ci intimorisce metterla in mano a un bambino che a 4 anni è ancora parecchio imprevedibile....la forchetta nn è da meno io per esempioad alessio ancora la faccio usare sotto stretta sorveglianza(nn sia mai cje si mette a correre cm quella in bocca)se nn posso stare a guardarlo meglio cucchiaio...baci

  • NoName
    Lv 6
    9 anni fa

    Dipende dall'età.

    Un bambino sotto i 3 anni è meglio stia lontano dai coltelli, perchè la prima cosa che fa è cercare di usarlo come una posata qualsiasi e portarlo alla bocca.

    Una mia nipote a 2 anni e mezzo ha afferrato il coltello del padre e me l'ha lanciato in faccia per gioco.

    Non voglio dire che mi sono ritrovata con la gola recisa, ovvio, però se mi avesse beccato in un occhio non mi avrebbe fatto tanto piacere.

    E' vero che le forchette sono altrettanto pericolose, ma è proprio per questo che esistono le forchette da bambino, con i rebbi corti e stondati.

    Detto questo, è bene insegnare ad usarlo, ma finché un bambino non ha una manualità tale da poterlo usare senza rischiare di farsi male, se non è ancora in grado di tagliare il cibo da solo, a che pro lasciargli maneggiare un coltello?

    Ciao.

    P.S. Anna, vedi, il fatto è che le cose morbide si tagliano con la forchetta, non con il coltello, si spezza un boccone e si porta alla bocca.

    Questo vale per gli adulti in genere, quindi non vedo perchè insegnare ai bambini una cosa sbagliata.

    Uova, sformato, timballo, lasagne al forno, polpette, ecc., sono cose per cui il coltello non è previsto dalle buone maniere e anche dal buon senso.

    Anche il pane, o lo porti a tavola già affettato, oppure (nel caso dei panini) si spezza con le mani, non con il coltello.

    Allora perchè fare eccezioni per un bambino piccolo?

    Perchè confondergli le idee?

    Solo per il gusto di mettergli in mano un coltello?

    Poi ognuno fa ciò che vuole, fai pure usare il coltello a tuo figlio, ma non ti chiedere perchè gli altri non lo fanno.

    A parte che non ho parlato di pizza, che sarà morbida, ma non paragonabile ad un uovo o alla pasta al forno, ma tu stai dicendo che tua figlia, che dici avere due anni e mezzo, taglia la pizza da sola, tenendo perfettamente coltello con la destra e forchetta con la sinistra?

    Poi, se vogliamo dirla tutta, gli oggetti pericolosi (lame taglienti, elettrodomestici, prese di corrente, ecc. ecc.) sono banditi dalle norme di sicurezza che tutelano l'infanzia e bisognerebbe tenere lontani i bambini piccoli.

    Poi tu fai quello che vuoi, puoi anche insegnare a tuo figlio ad usare l'asciugacapelli e il frullatore, sono scelte.

    Punto.

  • 9 anni fa

    anna i miei lo usano il coltello. quello apposta per i bimbi e gli altri non li toccano

  • 9 anni fa

    Quando si tratta di un bambino piccolo, anche se gli spieghi l'uso rischi che in mezzo secondo cambi totalmente metodo di utilizzo, e si tagli.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • clarì
    Lv 6
    9 anni fa

    Beh, finchè non ha un ottimo controllo io evito...a volte corre e s'inciampa, a volte cmq non è attenta, ed ha tre anni e mezzo...io il coltello non glielo dò....i drammi preferisco evitarli se posso.....ha i suoi coltelli di plastica, le dico di non metterli in bocca e li mette...fosse vero? A volte, può capitare, che s'inkazzi e mi tiri la penna...e se mi tira il coltello?

    Oh, son bimbi, spesso e volentieri imprevedibili....

  • Carla
    Lv 5
    9 anni fa

    La figlia di mio marito ha 5 anni e lo usa alla perfezione, magari diamo un occhio noi, ma neanche più di tanto....a 5 anni mi pare che siano già grandetto per usare il coltello per mangiare, certo non come giocattolo per carità!

    Anna scusa ma tu di che età parli? Certo non prima dei 5 anni! Ma a 5 anni, a tavola direi che forse si DOVREBBE farglieli usare, preventiva spiegazione certo, sarebbe giusto che si rendessero autonomi...stiamo parlando di 5 anni, mica pochi!

  • 9 anni fa

    perchè i coltelli tagliano.

    il mio pupino ha 14 mesi, usa bene la forchetta e gli lascio usare anche quella grande.

    ma il coltello... non ci penso neanche.

    vedremo quando sarà in grado di usarlo a quel punto glielo darò, sinceramente non so quando sarà, ma credo verrà spontaneo.

    Poi, non è così necessario a tavola. Spesso cucino la carne come i cinesi, a bocconcini, così è più comoda...

  • Anonimo
    9 anni fa

    un bambino piccolo non ha la necessita' di usarli, io la penso cosi', sn cmq pericolosi

  • Vero, ma non sempre i bimbi capiscono realmente i pericoli. Quindi, perchè affrettare i tempi?

    Io ho iniziato ad usarlo alle elementari, in quanto in mensa ce lo davano e le insegnanti ci hanno insegnato ad usarlo.. quindi avevo circa 6 anni..

    Ci ho messo più tempo a imparare a sbucciare la frutta, è più pericoloso a causa del movimento che bisogna fare, ma a circa 9 anni facevo anche quello..

    Insomma, sotto la supervisione di qualcuno, si può fare tranquillamente.. magari iniziando con i coltelli di plastica e finendo con quelli normali!

  • 9 anni fa

    anche io ho sempre paura dei coltelli, da quando ho saputo che nella mia città anno accoltellato una ragazza, ho sempre paura...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.