mia sorella di 14 anni incinta!!?

Ciao!! Il problema è questo..ho 19 anni e mia sorella quattordicenne ieri sera mi ha raggiunto in lacrime disperata confidandomi di aver avuto circa un mesetto fa un rapporto sessuale con un ragazzo più grande di lei,senza precauzioni..e aveva un ritardo di diversi giorni,a me potete immaginare mi è preso un colpo e stamani sn andata in farmacia a comprarle il test di gravidanza che ahimè è risultato positivo..lei adesso è nella sua camera che piange,disperata..io non so che dirle,anzi mi sono incavolata con lei perchè è stata una stupida a non prendere precauzioni!!,,I nostri genitori per ora nn si sono accorti di niente..come ci dovremmo comportare??

29 risposte

Classificazione
  • Moon
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Tua sorrella è minorenne e tu non gestisci la sua patria potestà!

    Quindi non puoi prendere in sua vece nessuna decisione.

    Dato che ha 14 e tu non sei sua madre, non puoi portarla nemmeno a fare una visita in ospedale senza che i tuoi vengano avvertiti, quindi è meglio se lo fate voi per prime.

    E' dura ma non puoi fare altro che affrontare insieme con lei i vostri genitori.

  • 1 decennio fa

    Ma scusa a 14 anni si mette a fare l’amore o sesso, come lo chiamate, sensa usare il preservativo??!!

    E poi non sapeva nemmeno che ci sono queste cose per evitare di essere incinta, scherziamo??!!

    Innanzitutto se puoi portala all’ASL dove si fanno gli esami dell’urine che è sicuro al 100% che dice che è incinta o meno e poi parlane con i vostri genitori, ma vi consiglio subito.

    Ve lo sconglio l’aborto perché prima di tutto ci stai male per un po’ e poi si sentirà in colpa.

    E se non lo fosse, digli di usare un po’ di testa che ci sono tanti metodi per non rimanere incinta….scusa, ma non sopporto queste cose, soprattutto a 14 anni, già si sanno le cose e poi devono pensare a divertirsi e non fare sesso non protetto!!

  • 1 decennio fa

    ehm..direi ke LEI debba dirglielo.....se ne siete sicuri....anke xk diciamo ke è una cosa ke non si può tenere nascosta.........cioè i primi mesi si ma dopo un pò...quindi parla con tua sorella...ma i test a volte sbagliano...un ritardo di pochi giorni potrebbe essere normale se ha 14 anni..ancora non sono regolari...magari accompagnala in un consultorio per ragazzi e vedi..oppure falle fare le analisi ke sono + sicure del test...mi auguro ke questo ragazzo si prenda la responsabilità almeno...

  • 1 decennio fa

    14 anni, sesso e per di più senza preoccupazioni..

    fino a poco tempo fa a 14 la maggior parte della ragazzine giocava ancora a bambole, ora chissà cosa è successo alla società ma la maggior parte di loro ora sono piu esperte di quelle di 20 in certi campi..chissà dove andremo a finire...

    direi che è il caso di fare un altro test e poi parlarne con i genitori!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Deby
    Lv 4
    1 decennio fa

    Devi parlare con lei e decidere che fare!

    Ricorda che la decisione spetta a lei e non a te o ai genitori.

    Infatti chi costringe a far abortire, rischia la reclusione fino a 16 anni.

    L'unica cosa da fare adesso è andare al consultorio, in modo che possa farsi una visita e gli esami delle beta, per stabilire con precisione le settimane di gestazione.

    Poi dirlo ai genitori.

    Se non vuole abortire, aiutala, comprendila.

    Se vuole abortire, avrà bisogno del consenso di un genitore.

    Tuttavia è possibile non fare sapere ciò ai genitori e rivolgersi al consultorio e preparare tutte le pratiche dell'aborto.

    Avrà il consenso di un giudice tutelare...che deciderà se farla abortire oppure no.

    Ricordale che l'aborto lascia pur sempre una ferita aperta per tutta la vita...

  • 1 decennio fa

    la situazione non è facile, nè per lei, nè per te e nè per i tuoi genitori quando lo sapranno. la giovane età di tua sorella e il suo comportamento dimostrano che non è ancora matura o pronta per una vita sessuale serena e che porbabilmente non sa ancora calcolare le conseguenze dei suoi gesti, ma anche che probabilmente non ha avuto persone intorno a scuola casa e nelle amicizie che nel momento di prepararla alla vita sessuale non hanno fatto il proprio dovere, spiegandole per esempio l'importanza dell'uso nelle precauzioni. quello mi preoccupa oltre che l'età è l'iter che dovrà seguire ora qualsiasi sia la sua decisione. la PRIMA cosa da fare è RIPETERE il test di gravidanza, possibilimente non solo con il test farmaceutico che è cmq attendibile, ma potresti come SECONDA cosa accompagnare tua sorella in un consultorio ospedaliero o comunale-anche se vivi in un piccolo centro loro sono tenuti a proteggere il vostro anonimato- e cercare un consulto psicologico e medico. TERZA cosa parlarne con i vostri genitori purtroppo sarà una tappa obbligata in caso di gravidanza confermata, ti direi quindi di farlo quanto prima perchè tua sorella è minorenne ed è sotto tutela dei tuoi genitori e non tua, anche se tu sei invece maggiorenne. ormai è inutile accusarla ed emarginarla, ADESSO dovete solo cercare il miglior modo per aiutarla, le misure punitive o cose simili adesso non risolvono il problema, anche a livello educativo i tuoi genitori avrebbero dovuto prendere prima delle misure e non ora che il fattaccio è fatto. credo che a 14anni per quanto ci possa sentire adulti e fare cose da adulti, non si è ancora in grado di gestire un'ltra vita, ma ci vuole gioco di squadra, l'aborto è un passaggio difficilissimo per le donne e se non elaborato in maniera corretta rimane una cicatrice aperta per tutta la vita. in bocca al lupo e scusa se mi sono dilungata. ciao

  • 1 decennio fa

    ahiahiahi

  • 1 decennio fa

    prima di tutto fhamsik non dire stro.nzate niente aborto il figlio lo ha fatto e se lo tiene

    poi per te bisogna che glielo dici ai tuoi genitori altrimenti se lo scoprono da altri il fatto diventa molto più grave

  • Anonimo
    1 decennio fa

    avvisa subito i tuoi genitori,bisogna agire con tempestività

  • 1 decennio fa

    ciao .. io ho un anno in più di tua sorella .. e forse sono incinta ... ascolta se il padre del bimbo è disponibile a subire le conseguenze con tua sorella e a prendersene cura allora ti dico solo una cosa NON ABORTIRE.. perché dovrebbe non dar vita a un piccolo neonato... si beh adesso starai pensando ma cosa stai dicendo ? sei impazzita ? è ancora pikkola come te !! beh sai cosa ti rispondo ?? poteva pensarci prima .. però se adesso ha una minuscola creatura dentro di se e giurerà di prendersene cura e di cambiare vita da quando nascerà il bambino beh perché non lasciarlo vivere ? io sono sicura che se dovessi essere incinta io NON ABORTIREI anche perché io e il mio ragazzo siamo felici e sappiamo che abbiamo una bellissima creatura che ci unisce ancora di più ... io ai miei glielo dirò insieme al mio ragazzo .. se non ho lui accanto non dirò un bel niente ai miei ... COMUNQUE RICORDA NON FARLA ABORTIRE SE LEI LO VUOLE ...

    Fonte/i: è quello che penso io ..
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.