ruggine su portoncino che non voglio togliere?

Dovevo cambiare il pannello di rivestimento interno della porta blindata ma il falegname mi ha sparato una cifra da capogiro (475 € per una lamina di qualche millimetro) allora mi sono informata in un negozio che vende materiali in legno e, telefonicamente, mi hanno detto che un pannello delle dimensioni che cerco costa circa 60 €.

Allora ho smontato il pannello (fissato con 4 viti e una cornice ad angolo) ed aspettavo la buona volonta di mio fratello per prelevare il vecchio pannello e passare in negozio per acquistare il nuovo.

La scorsa settimana il "resinista" (si chiama così chi mette le resine sui pavimenti??) ha visto la porta e mi ha detto che sembra di corten e che lui non rimetterebbe il pannello perchè con l'arredamento ci sta.

Ieri è venuta la ditta a consegnare la cucina che verrà montata la prox settimana e l'addetto mi ha fatto i complimenti per la porta chiedendomi se è di corten. Allora ho guardato bene la mia porta ed in effetti l'effetto (bel gioco di parole) è buono. Solo che se ci passo sopra la mano lascia la ruggine. Mi sono state consigliate due strade: stendi un flat anche non perfettamente per avere un effetto o passa uno strato di cera per averne un altro. Avete mai sentito nulla di simile?? Sapete consigliarmi? Ho visto un prodotto che si chiama owatrol può essere sufficiente??? A questo punto non mi costa niente provare, semmai dopo che ho realizzato una porcheria compro il pannello e copro tutto. L'effetto sarebbe nuovo e originale e questo mi intriga... Qualcuno mi aiuta??

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Ho molti hobby, uno di questi è il restauro rimessa a nuovo di antichi attrezzi meccanici.

    Frequento i mercatini dell' antiquariato, conosco molti espositori, esporre oggetti antichi utensili molto arrugginiti sminuiscono le loro caratteristiche non solo commerciali, loro utilizzano due metodi per ripristinare avvicinare l' oggetto alle caratteristiche iniziali: Rimuovono gli ossidi in eccesso con mezzi meccanici spazzole etc. (non è il tuo caso)

    Poi applicano o della cera (quindi va benissimo il suggerimento che ti è stato dato) oppure dell'olio al silicone simile a quello spray.

    Per oggetti di un certo valore con dei prodotti chimici ripristinano la bronzatura o l' imbrunitura.

    Per la tua porta vedo benissimo la cera o olio silicone , prima una leggera passata con lana d' acciaio grana finissima per asportare un minimo di ossido , quindi applicherei il prodotto cera o olio poi uno straccio per rimozione lucidatura .

    Non crederai ai cambiamenti la tua porta sembrerà nuova.

    Non applicare flating vernici trasparenti ...sarebbe un delitto.

    ciao.

    Aggiornamento per syl.. Ciao...rispondo alla tua mail...

    .

    Ho ben compreso che non desidera togliere la ruggine, altrimenti la porta perde le sue caratteristiche peculiari! Altrimenti consigliavo un attrezzo con spazzola metallica oppure coi fili abrasivi in nylon, oppure altri materiali abrasivi, la lana d'acciaio serve solamene a rimuovere lo sporco, metodo che si può anche non applicare. Al suo posto dovrai passare un cencio per asportare la polvere dell'ossido altrimenti si ingloba nell'olio o nella cera e quando ti appoggerai avrai sempre dei problemi.

    Per la cera va bene una qualsiasi, meglio quella d'api solida, come tu hai indicato, cosi come l'olio di silicone, meglio quello liquido, non spray rende le superfici leggermente più scure e brillanti, il procedimento serve per rendere esteticamente più carina la porta e evitare di sporcarsi appoggiandoti.

    Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Ma non vuole togliere la ruggine, vuole tenerla, anche io sto cercando info per questa cosa.

    La cera o olio silicone, deve essere necessariamente preceduta da "una leggera passata con lana d' acciaio grana finissima per asportare un minimo di ossido"

    Hai qualche nome di "prodotto cera o olio silicone"???

    Interessa anche a me, vorrei conservare le "venature" di ruggine ma non vorrei che tutte le volte che tocco il materiale mi ritrovo le mani "arrugginite"

    Ho del silione spray, di quelli che si usano sulle cerniere dei mobili perchè non cigolino è quello l'olio spray che intendi??

    E la cera potrebbe essere una comune cera in pacchetto (solida è tipo una crema molto densa) di quelli per i parquet in legno naturale??

    Grazie per la disponibilità

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.