Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

A cosa accidenti serve la cuffia obbligatoria in piscina?!?

Più ci penso più mi convinco della sua inutilità: l'argomento a favore più comune è che serve per garantire l'igiene dei bagnanti, ma è una palese menzogna! In piscina cade di tutto! In più c'è gente che ci fa la pipì dentro; gente che ci entra con cerotti che sono stati ovunque e li lascia lì a galleggiare nell'acqua;gente che magari non si lava da una settimana e sguazza allegramente nell'acqua...e a che serve allora uno scomodissimo pezzo di gomma o stoffa attorno alla testa, che è sempre troppo largo o troppo stretto e che comunque non protegge i capelli dell'essere appestati da le schifezze sopracitate?

Se qualcuno ha una risposta convincente guadagna 10 punti, e scusate lo sfogo.

Aggiornamento:

d'accordo, però ci sono uomini con peli lunghi quanto capelli corti, e anche quelli si possono staccare e vagare per la piscina andando addosso a chiunque...ma mica obbligano la gente a mettere una muta da sub per impedirlo...

Aggiornamento 2:

e non basterebbe imporre di legare i capelli? una volta legati non si spargerebbero ovunque e allo stesso tempo non si avrebbe l'impiccio della cuffia che stringe o si sfila... e se ne guadagnerebbe in estetica!

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    beh diciamo che nella piscina è presente il cloro , perciò i batteri a contatto con l' acqua muoiono immediatamente!

    la cuffia non serve per la propria igene, ma per non perdere capelli per la piscina per due fattori

    1: i capelli fanno schifo! se un altra persona si ritrova con un capello attaccato al corpo non penso sia contento

    2: i capelli persi in piscina si ritrovano in fine nei filtri delle piscine, e ancora peggio vanno direttamente nei tubi bloccandoli... perciò è più per un uso di manutenzione...

    spero che la mia spiegazione sia razionale e dettagliata Xd

    saluti

    Fonte/i: bagnino...
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Per far sì che i capelli non entrino in piscina e non intasino i filtri oppure non sporchino l'acqua...infatti se sei pelato puoi far senza usarla!

  • 1 decennio fa

    Non è per la tua igiene... ma per quella degli altri... Se uno c'ha le croste o i capelli con la mufa... resta tt dentro e non va fuori.... e poi pensa alla gente con i capelli di 36 metri che si intreciano in giro ai bagnanti.... la gente uscirebbe fuori con l'acconciatua di marge simpson

  • 1 decennio fa

    Non è una questione di igiene, ma di praticità. Ci sono parecchie persone che perdono molti capelli a contatto con l'acqua, per svariate ragioni. Siccome è impossibile sottoporre ad esame tricologico chiunque entri in piscina, si è imposto l'uso obbligatorio della cuffia, in modo che non ci siano ciocche di capelli vaganti (ti assicuro che c'è gente che ne perde veramente tanti in acqua, per malattie dermatologiche, ma anche perchè semplicemente non li lava regolarmente), che potrebbero finire anche in bocca a chi sta nuotando. Inoltre i capelli finirebbero con l'intasare e guastare skimmer e filtri, rendendo poco igienica l'acqua. Purtroppo la cuffia è scomoda e anche antiestetica, ma non se ne può fare a meno, se non si è completamente calvi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    lo so è una cosa che non sopporto nemmeno io!!è oscena!!xD però ci obbligano a utilizzarla perchè altrimenti i capelli finirebbero a otturare le griglie che ci sono nelle piscine!

  • 1 decennio fa

    per evitare che i capelli cadano in acqua.

    sono d'accordo, non ha molto senso data la quantità enorme di gente che fa pipi dentro, ma io avrei schifo se mi trovassi dei capelli di qualcun altro addosso.

  • 1 decennio fa

    penso ke serva per impedire ai capelli di staccarsi e navigare x la piscina pensa ke orrore se mentre nuoti ti entra il capello di qualcuno in bocca :S

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.