sole d'agosto ha chiesto in SaluteOculistica · 1 decennio fa

Occhiali da vista e visione distorta?

Sono finalmente arrivati i miei nuovi occhiali da vista, per miope e astigmatico, miopia -5.25 e -3.75, astigmatico -0.50 e -1.00... lo provo e... vedo tutto strano!!!

1. Se guardo dritto vedo bene, ma quando piego leggermente l'occhio fuori dal centro, ai lati o sopra e sotto, vedo tutto curvo...

2. i profili degli oggetti, sempre nella visione di lato, appaiono colorati con una luce blu o arancio a seconda. E quando dico "di lato" non intendo sforzare l'occhio al limite della sua escursione, basta anche solo di poco... ad esempio se sto guidando sulla strada e arrivo ad un cavalcavia, vedo il profilo del cavalcavia e dei piloni laterali colorati di questa strana luce... a nessuno è mai capitato?

3. quando guardo il pc portatile vedo il monitor bombato al centro, e se guardo la tastiera la vedo leggermente curva... Se invece guardo l'altro monitor che possiedo, un 19 pollici lcd, la parte superiore appare leggermente incurvata a trapezio...

Se può aiutare, le lenti montate sono lenti sottili Carl Zeiss e la montatura è piuttosto piccola.

Sarà l'effetto delle lenti o hanno sbagliato qualcosa nel misurarmi la vista? La misurazione l'ha fatta l'ottico e ha aumentato la miopia da -5 a -5.25 e da -3.25 a -3.75, e l'astigmatismo da -0 e -0,5 a -0,5 e -1... ma fra l'altro, solo per curiosità, com'è che adesso l'ottico ti può fare la ricetta? Allora posso fare a meno di andare dall'oculista e risparmiarmi il ticket??

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    No non è normale!!!

    Sì, anche l'ottico ti controlla la vista e utilizza gli stessi strumenti dell'ottico. Io sono andata dall'ottico solo un paio di volte, preferisco affidarmi ad un medico quindi ad un oculista perchè ti controlla lo stato di salute globale dell'occhio oltre alle diottrie.

    Però se vuoi un consiglio,fai controllare le lenti montate dall'ottico e fatti fare un controllo più accurato della vista prima dal tuo ottico, poi da un oculista se il problema non si risolve.

    Le lenti saranno da cambiare subito(senza pagare 1€ eh!)!!! Non puoi minimamente pensarci di fare qualunque cosa con quelle lenti, la vista è una cosa molto delicata e importante.

    Fallo il più presto possibile.

    ciao ciao

    Fonte/i: I'm Talpetta....
  • 1 decennio fa

    E' piu' che ovvio che questi occhiali non vanno bene: o e' sbagliato l'astigmatismo o la centratura (o entrambi).

    Ma il punto e' un'altro: se questo aumento di gradazione e' corretto vuol dire che con gli occhiali precedenti dovevi vedere male perche' erano molto piu' deboli. Vorrei sapere: ma prima ci vedevi davvero così male ? Se ci vedevi abbastanza bene, perche' sei andato a farteli cambiare ? Mi sembra evidente che non hai colto il significato delle risposte che ti hanno dato alle tue precedenti domande (http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ap... ). Non si tratta solo di usare occhiali piu' deboli da vicino (che e' giustissimo), ma bisogna evitare il piu' possibile la piena correzione anche per distanze medie e grandi. Tieni presente che ogni volta che fai degli occhiali nuovi, cioe' piu' forti, non fai altro che abituare gli occhi a quella nuova gradazione, col risultato che poi dovrai di nuovo cambiare gli occhiali perche' saranno diventati deboli e così via. E' un circolo vizioso che ti portera' ad avere una vista sempre peggiore.

    Inoltre aumentare l'astigmatismo cosi' tanto e' molto strano, specie alla tua eta'. Una miopia che aumenta da -0.50 a -1.00 e' molto poco, ma per un astigmatismo non e' per niente poco passare da 0.50 a 1.00. Un occhiale con l'astigmatismo non giusto da' ancora piu' fastidi che una miopia sbagliata. E alla tua eta' non e' normale nemmeno avere un incremento di 0,50 della miopia. Significa o che l'ottico ha la mano pesante e tende ad iper-correggere (ed e' sbagliatissimo), oppure tu hai una predisposizione al peggioramento dei difetti refrattivi che viene amplificata dall'uso di occhiali a piena correzione (questi nuovi occhiali non sono a piena correzione, sono semplicemente sbagliati).

    La morale e' : cambia gli occhiali il meno possibile, non cercare la piena correzione che ti fa solo male. E inizia a fare rieducazione il prima possibile, altrimenti non si sa dove arrivera' la tua miopia e il tuo astigmatismo.

    Infine: la professione di ottico e' tutt'oggi regolata dal Regio Decreto 31 maggio 1928, n. 1334 il quale stabilisce all'art. 12 che gli ottici possono prescrivere occhiali SOLO per miopia e presbiopia. E' esplicitamente vietato agli ottici di prescrivere correzioni per astigmatismo e ipermetropia. La ragione di questo divieto l'hai sperimentata tu stesso: non e' semplice trovare la giusta prescrizione per un astigmatismo e si rischia facilmente di sbagliare.

    Purtroppo e' frequentissimo che un ottico faccia prescrizioni per astigmatismo, resta pero' il fatto che non e' autorizzato a farlo .

  • 1 decennio fa

    vai dall'oculista

  • 1 decennio fa

    Di solito quando si vede curvo si trattata di un problema legato all'astigmatismo... Per me sono sbagliate le lenti, vai da un altro ottico, ti fai misurare la gradazione degli occhiali e vedi se combacia con quella prescritta!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    In realtà avresti dovuto andare dall oculista .. mi sembra strano che l'ottico possa cambiarti la misurazione !!!

    Non si scherza con la vista. Usa i tuoi vecchi occhiali e vai dall'oculista. Usando quelli nuovi,nel caso fossero sbagliati,rischi di peggiorare veramente e avere problemi...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.