Quanto prende un portiere di notte per lavorare 12 ore?

A me pagano solo 8 ore, di cui appena 3 a tariffa notturna (30% in più). L'orario sarebbe dalle otto di sera alle otto di mattina, l'hotel ha quindici camere e quando tutti sono a letto (in genere non prima delle due) mi danno il permesso di dormire fino alle sei. Le mansioni però includono: gestire la casella di posta dell'albergo, passare l'aspirapolvere, lucidare i piani, servire ai tavoli se qualcuno prende da bere in giardino, innaffiare e rastrellare il suddetto e allestire il buffet e i coperti per la colazione la mattina. E un bel po' di altre cose. Albergo a Venezia, centro storico.

I proprietari insistono a dire che tutti gli alberghi con poche camere pagano questa cifra (50 euro a notte).

Possibile?

Aggiornamento:

Specifico: lo faccio per uno o 2 gg a settimana. Di base sarei alla reception di giorno.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    IL problema reale è che in Italia gli stipendi in generale sono bassi.

    A mio avviso lavorare di notte si può considerare lavoro usurante, perciò quello che ti danno e veramente misero ma potrebbe essere veritiero. Rivolgiti comunque a un sindacato o a un consulente del lavoro per valutare la tua posizione, perchè secondo me, te non conduci una vita normale...12 ore di lavoro notturno sono un massacro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Possibilissimo, e anche gli alberghi con più camere pagano comunque 50 euro a notte, se sei fortunato 80...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.