Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Incredibile... Studi all'avanguardia sulla coprofilia nel Monferrato hanno evidenziato nuove teorie?

E' incominciato tutto un giorno d'autunno, la famosa mucca Clarabella era affetta da diarrea, tanto che se le tiravi la coda veniva giu' un potente scroscio marrone e puzzolente.

I due padroni di casa si divertivano come pazzi a tirare la coda della mucca. Nella famosa clinica del Monferrato c'erano tre piante nel giardino, uno di fico, uno di melograno e uno di pesco.

Queste tre piante non erano solo simboliche ma erano usate tutti i giorni per turpi esperimenti. Sopra ai rami al posto della frutta, vi erano legate tante piccole giare contenenti tanta c@cc@ puzzolente, a scelta passavano sotto quelle giare muniti di bastone e giocavano a mosca cieca per colpire le giare, vinceva chi si smerdava di piu'....

Diversi animali abitavano nella tenuta, erano studiati pure loro. La loro teoria era che la coprofilia e' nata dall'atteggiamento dei cani che ogni volta che vedevano un bel mucchietto di c@cc@ ci si strofinavano sopra allegramente...

Grandi ospiti sono stati invitati a tenere conferenze in quella sede, il piu' famoso era il ballerino turco, conosciuto durante un viaggio-studio in Turchia, famoso in tutto il mondo perche' sui girnali apparve questo titolo :" La grande c@gat@ del secolo"..

Avendo anche doti medianiche, una sera, lui si perse sotto il monte Ararat. Lo trovarono il giorno dopo che grufolava...sgrunf..sgrunf.... con grande audacia aveva fatto degli scavi archeologici e aveva trovato la c@cc@ liofilizzata di un vecchio personaggio biblico. Fu una scoperta meravigliosa perche' trovarono anche migliaia di statuette di c@cc@ fossile, riportata alla luce dagli scavi in tutta la sua magnificenza. E a grandi titoli si lesse poi sui giornali :" RITROVATE le statuette dell'Esercito delle Puzzole ". Ancora oggi la gente si ricorda di un uomo dalle mutande rosse a pois bianche che piroettava e volteggiava in una danza mistica scorreggiando come un dannato nell'inferno...

Domanda : E' vero che è 30 anni che studia la coprofagia...? Che è il maggiore esperto di tutto il mondo? Che ha fatto anche congressi sul tema della c@cc@..?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La cosa che mi lascia perplesso è che tu localizzi l'università delle coprofilia nel Monferrato, come se si trattasse di una regione, uno stato, mentre il Monferrato era un marchesato che nell'Italia preunitaria copriva, non del tutto, le attuali province di Alessandria, Asti e in parte Torino, Cuneo,Vercelli, Savona nel territorio che nasceva come feudo imperiale di Ottone I° che ne fece dono, con ovvie ragioni di protezione, ad Aleramo di Monferrato, forse fatto Marchese dallo stesso Ottone.

    Tutto il resto relativo alla coprofilia dove infili Clarabella non so se di disneyana memoria, una clinica improbabile a quei tempi, giochini tipo albero della cuccagna, un ballerino turco e càcca liofilizzata di migliaia di anni fa, laddove la liofilizzazione e una invenzione recente che abbisogna di temperature di -30/-40, mi lascia più che perplesso!...

    Mah!

    cyahoo!

  • 1 decennio fa

    Ciao,unica risposta è che dalla notte dei tempi e se per caso non ti sei mai accorta ,che quando è ora è ora e se non la fai sono guai?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.