Nik ha chiesto in Società e cultureGalateo · 1 decennio fa

La frutta, a tavola, va’ sbucciata con la forchetta e il coltello oppure con le mani e il coltello?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mangiare la frutta mette a dura prova chiunque, infatti tendenzialmente quasi tutti i frutti vanno sbucciati e mangiati con l'ausilio di forchetta e coltello, mi riferisco a mele, pere, banane, anguria che va tagliata con il coltello e portata alla bocca con la forchetta, ananas. Mentre ci sono frutti che si possono mangiare direttamente senza le posate e sono i cachi che vanno mangiati con il cucchiaino, oppure la frutta cotta, i fichi, e i frutti di bosco e fragole con le mani sempre che non siano serviti in coppetta e allora si utilizzerà il cucchiaino. Sempre con le mani si mangiano le ciliegie e si provvederà velocemente a sputare il nocciolo in mano mettendolo nel piatto.

    Detto questo le soluzioni sono diverse, e cioè io consiglio di prendere la macedonia cosi con il semplice cucchiaino ogni operazione diventa piu agevole, oppure di non mangiare la frutta al ristorante o a casa di qualcuno, tanto anche se per una volta si evita di mangiarla non capiterà assolutamente nulla.

    i miei saluti.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    per tutta la frutta da sbucciare si deve usare coltello e forchetta anche a casa quando si è soli così ci si abitua e diventa una cosa spontanea che non ci farà sembrare degli animali di fronte ad altre persone.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Il galateo in realtà vuole che non si costringano gli ospiti ad acrobazie con coltello e forchetta per mangiare la frutta...per non parlare dei frutti che hanno il nocciolo (che va inevitabilmente sputato).

    Per cui, nei pranzi importanti e cerimoniosi, la frutta sarà esclusivamente sotto forma di macedonia.

    In quelli meno formali, va bene solo la mano e il coltello: la forchetta e il coltello sono di un pessimo gusto indicibile, alla pari del mignolo alzato nel bere lo champagne e della scarpetta fatta con il pane infilzato con una forchetta...

    per carità....meglio la semplicità, magari affrontata con grazia nei movimenti, che una inutile quanto desueta affettazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Oddio io a momenti non so nemmeno sbucciarla con le mani e il coltello, figurati con la forchetta pure, mi ammazzo o.o

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    oddìo, a ME è stato insegnato con coltello e forchetta (scuola Ambiente Diplomatico anni '30.....)....

    oggi non lo insegnerei nemmeno al figlio del mio peggior nemico............

    :-(

    Ariel

    .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    "tanto anche se per una volta si evita di mangiarla non capiterà assolutamente nulla."

    Quoto! ;))

    inventati qualche scusa, o se no secchi i tuoi colleghi o amici (... ) con un discorso scientifico_salutare sulla frutta ^_^

    un discorso dspersivo come fa Roberto Benigni ;)

    http://www.youtube.com/watch?v=tqde1xotIFk

    Youtube thumbnail

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Izma
    Lv 4
    1 decennio fa

    forchetta e coltello, ed è complicato la prima volta...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Forchetta e coltello

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Per evitare spiacevoli lanci, schizzi o altre amenità del genere, molto meglio la macedonia. Da evitare in ogni caso la mela, sono le più difficili da trattare; le ciliegie ti costringono ad una prestazione simile a quella adottata per le olive.

    Bello invece saper trattare il carciofo che va consumato solo nella parte centrale e, radendo internamente col coltello qualche grossa foglia esterna. L' arancia la si affronta molto berne con forchetta e coltello, purchè tagli bene. Si tagliano i due poli per circa un centimetro e, ben in appoggio sulla parte sezionata, si toglie agevolmente ogni tipo di buccia, si taglia la polpa a fettine e la si consuma con tranquillità.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao! =) secondo il buon galateo si prevede che per sbucciare la frutta si usi la FORCHETTA e il coltello!ma questo secondo il cerimoniere aulico in presenza di regnanti Etc...(persone importanti!)! ricordati però che i fichi si tagliano in 4 spicchi e che si mangia la polpa con la forchetta,i cachi si mangiano con il cucchiaio mentre si tiene il frutto tra le 2 dita l' anguria...i semi si tolgono con la forchetta,si taglia poi con il coltello e si mangia con le mani! l' albicocca non si sbuccia!la banana si incide con il coltello per tutta la sua lunghezza,si taglia in fettine che si prenderanno con la forchetta!

    In caso contrario si possono usare tranquillamente le mani e il coltello!

    Fonte/i: Galateo
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.