Matteo P ha chiesto in SportArti marziali · 1 decennio fa

perchè molte arti marziali sono diventate sportive?

perdendo la loro efficacia e la loro bellezza, non ha senso praticare un arte marziale per gioco o per diventare famoso è assurdo!!!!! ragazzi che ne pensate di questa mia osservazione?

9 risposte

Classificazione
  • Shio
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    perché qualcuno ha pensato bene di usare le arti marziali per fare soldi

  • 1 decennio fa

    Quoto nak che quota shio!

  • 1 decennio fa

    quoto shio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • io non sono AFFATTO d'accordo

    non lo dico perchè la mia è un'arte marziale a fine agonistico quindi sportivo

    lo dico perchè secondo me l'arte marziale che diventa sport è un qualcosa che integra l'arte marziale stessa: non è fame di fama, egocentrismo o soldi (oddio, per molti lo è) ma per alcuni è semplicemente la voglia di misurarsi con avversari che possono rispondere e impegnarsi al massimo della loro tecnica , spinti da un trofeo, puramente simbolico certo, una medagli anon fa diventare ricchi, ma è proprio la voglia di vincere quel pezzo d'oro taroccato che ci spinge ad essere migliori ogni giorni

    poi, detto tra noi, ci piace vincere e basta, non vincere i premi: una volta mi capitò di vincere a tavolino: abbastanza frustrante

  • Zarkon
    Lv 6
    1 decennio fa

    Inizialmente furono introdotte regole di tipo religioso, perche` solo un cuore puro e sincero avrebbe potuto godere del beneficio delle forze della natura e diventare il prescelto della divinita`, come ci ricordano certi giochi funebri del passato. Quindi le regole divennero morali, filosofiche o d`etichetta, e la lealta` o ``fairplay`` era vista come la piu` nobile delle qualita` (si puo` dire che l`Italia rinascimentale ha fatto scuola all`Europa). Infine vennero regole di tipo diverso e dalle consuetudini si passa a regole scritte (vedi il codice Broughton, le regole di Kano etc), introdotte per limitare gli incidenti, semplificare le discipline e coinvolgere maggiormente i praticanti.

    Fonte/i: Quarant`anni di esperienza nelle arti marziali e negli sport di combattimento
  • Paul
    Lv 5
    1 decennio fa

    che i tempi cambiano penso.

    Le arti marziali non hanno senso se non c'è violenza,guerre,e on attacchiamo con menate filosofiche...perchè la filosofia sta bene senza le arti marziali,mentre queste hanno dovuto legarsi ad un pensiero filosofico...molto dopo e non tutte.

    Hai nostri giorni ecco allora che subentra lo sport,cosa che in tempi d guerra sospendevano ad esempio.

    Nota che non è un caso se i sistemi d combattimento d nuova generazione vengono proprio da territori in guerra perenne.

    Pensa al Krav Magda...israeliano,oppure a Systema russo

  • 1 decennio fa

    perchè si

  • 1 decennio fa

    nn lo so forse diventano sportive per farle arrivare a molte persone, senza avere paura di praticarle ( prendo ad esempio il karate, esso fino a poco tempo fa era davvero pericoloso, poi si è modernizzato annullando tecniche pericolose, questo per evitare che gli allievi in allenamento si facciamo male).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.