Davy
Lv 4
Davy ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 10 anni fa

Come ci si ripara dai fulmini durante le escursioni in montagna?

In caso di temporale :

Meglio rimanere in campo aperto e continuare a camminare o stare fermi /

ripararsi sotto una roccia o sotto un albero ?

I bastoncini da trekking possono attirare il fulmine ?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    1

    evitare di ripararsi sotto alberi isolati standone lontano 200-300 m.

    2

    Non tenere con sé, in caso di temporale, oggetti metallici specie se acuminati, a maggior ragione allontanarsi dalle vie attrezzate con funi e scale di ferro (vie ferrate) o allontanarsene il più rapidamente possibile.

    3

    Stare debitamente lontani (almeno 50 m) da qualunque conduttore metallico, anche in caso che il fulmine cada a 500 m di distanza, il rischio è enorme.

    4

    Non ammassarsi in gruppo poiché la colonna d'aria calda generata, agisce da conduttore per il fulmine.

    5

    Allontanarsi dalle pareti verticali ed assumere una posizione rannicchiata con i piedi uniti e ginocchia raccolte contro il corpo.

    6

    Durante un'ascensione o in discesa a corda doppia, provvedere a raddoppiare l'assicurazione con spezzoni di cordino o di corda.

    7

    In caso di temporale, ripararsi sotto un'anfratto naturale o una grotta, più a valle possibile, mai in prossimità di creste o guglie rocciose.

    8

    Se non ci sono ripari sicuri è preferibile prendere più acqua possibile perché i vestiti bagnati sono buoni conduttori rispetto al corpo umano e favoriscono la dissipazione della scarica.

    9

    Distese di neve o ghiacciai sono più sicuri del terreno roccioso.

    10

    Si sarà più sicuri dentro un rifugio a rivestimento metallico piuttosto che di legno o pietra.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Se lo fai non come hobby ma pratichi a livello agonistico sarebbe meglio acquistare quelle tende speciali che agiscono da gabbia di faraday: anche se il fulmine ti colpisce tu non ti fai niente

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    Trovi un ampia varieta' e scelta di bastoni trekking sul sito Amazon.it. Ti lascio il link della sezione corrispondente http://amzn.to/1t8xRmo .

    Prima di ogni acquisto online io cerco sempre di confrontare caratteristiche e costi dei vari prodotti per trovare il giusto compromesso tra qualita' e prezzo. Fondamentale poi leggere i giudizi di chi questi prodotti li ha gia' acquistati per orientare la scelta finale. Credo che dando una occhiata a questa pagina potrai ricavare tutte le informazioni che ti servono su questo tipo di prodotto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    fermo sotto una roccia

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Questi sono i 10 comandam,enti degli escursionisti:

    1.Evitare di ripararsi sotto alberi isolati standone lontano 200-300 m.

    2.Non tenere con sé, in caso di temporale, oggetti metallici specie se acuminati, a maggior ragione allontanarsi dalle vie attrezzate con funi e scale di ferro (vie ferrate) o allontanarsene il più rapidamente possibile.

    3.Stare debitamente lontani (almeno 50 m) da qualunque conduttore metallico, anche in caso che il fulmine cada a 500 m di distanza, il rischio è enorme.

    4.Non ammassarsi in gruppo poiché la colonna d'aria calda generata, agisce da conduttore per il fulmine.

    5.Allontanarsi dalle pareti verticali ed assumere una posizione rannicchiata con i piedi uniti e ginocchia raccolte contro il corpo.

    6.Durante un'ascensione o in discesa a corda doppia, provvedere a raddoppiare l'assicurazione con spezzoni di cordino o di corda.

    7.In caso di temporale, ripararsi sotto un'anfratto naturale o una grotta, più a valle possibile, mai in prossimità di creste o guglie rocciose.

    8.Se non ci sono ripari sicuri è preferibile prendere più acqua possibile perché i vestiti bagnati sono buoni conduttori rispetto al corpo umano e favoriscono la dissipazione della scarica.

    9.Distese di neve o ghiacciai sono più sicuri del terreno roccioso.

    10.Si sarà più sicuri dentro un rifugio a rivestimento metallico piuttosto che di legno o pietra.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    mai stare sotto un albero ......

    devi andare possibilmente in uno spazio aperto e raggomitolarti , aspettando che il temporale finisca

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.