? ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 1 decennio fa

Albert Einstein ed il destino del mondo?

Ma se in Germania durante la seconda guerra mondiale, non vi fosse stata la persecuzione degli ebrei e quindi Einstein fosse rimasto in Germania e dopo aver scoperto la teoria della relatività l' avesse spiegata agli scienziati nazisti essi avrebbero scoperto la bomba atomica? E se sì, Hitler avrebbe vinto la guerra con un' arma così ancestrale?

Mi son posto questa domanda e vorrei avere pareri altrui su questa teoria un po' drammatica forse ma realistica...

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Interessante spunto : ma le premesse non sono corrette

    In effetti le teorie di Einstein contribuirono in modo estremamente indiretto e marginale alla creazione della bomba atomica (le teorie erano note anche in germania ... ed in giappone) : semmai Fermi puo' essere considerato "l'inventore" della bomba atomica ed era italiano ...

    V1 e V2 erano "missili balistici" e portarono tonnellate di esplosivi convenzionali sull'inghilterra

    I nazisti condussero delle ricerche sulla "bomba atomica" ma sembra che errarono la valutazione della massa critica (che oggi sappiamo essere molto piccola : circa 20 kg) e credendo di dover disporre di tonnellate di uranio arricchito o plutonio non "investirono" nella ricerca (a quei tempi non era praticamente pensabile di disporre di tali quantita' di questi elementi...)

    Quasi certo che ci furono esperimenti con delle bombe "sporche" ovvero bombe tradizionali con "camicie" ad alta radiattivita' ...

    Dulcis in fundo : secondo alcuni le bombe atomiche lanciate sul giappone ERANO STATE REALIZZATE DAI NAZISTI (che non fecero in tempo ad utilizzarle... ci sono libri sull'argomento, alcuni prendono spunto dalle testimonianze di un figlio di Mussolini), secondo altri (e questo e' piu' credibile) i giapponesi erano cosi' avanti nella ricerca che la Germania invio' due bombardieri tattici in oriente per essere destinati a trasporto della bomba dal giappone all'America...

    Chissa' se sapremo mai la verita' ...

  • 1 decennio fa

    Anche i tedeschi stavano tentando di realizzare un ordigno nucleare, denominato V2. Le conoscenze teoriche per la costruzione c'erano, solo che non si sapeva bene quali effetti avrebbe prodotto la conflagrazione, addirittura alcuni scienziati americani ritenevano che la bomba avrebbe potuto scatenare una reazione tale da incendiare l'intera atmosfera. Quindi Oppenheimer li ha solo battuti sul tempo, ma secondo le analisi dei documenti del Terzo Reich non mancava molto a che i tedeschi disponessero di un'arma simile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.