Marco B ha chiesto in SaluteOculistica · 1 decennio fa

Sto diventando schiavo degli occhiali da vista?

Ho iniziato a portare gli occhiali da vista due settimane fa (sono miope di -3.50) e mi sto rendendo conto che sto diventandone schiavo. L'oculista mi ha detto di tenerli sempre, durante il giorno li porto sempre in qualunque situazione e quando li tolgo prima di andare a letto mi sembra di essere più miope. Quasi come se generassero una forte dipendenza...

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Electric Barbarella ha perfettamente ragione. Mi preoccupa molto non solo il fatto che tu sia "costretto" dal tuo oculista a portare sempre gli occhiali, ma anche il fatto che non li avevi mai usati prima e all'improvviso hai lenti da -3.50. Questo significa che per moltissimo tempo i tuoi occhi non hanno accomodato, cioe' non hanno usato quel meccanismo (ciliare +cristallino) che serve per mettere a fuoco tutto cio' che non e' a grande distanza, cioe' da qualche metro fino alla distanza di lettura di un libro (decine di centimetri). Iniziando a portare quegli occhiali, i tuoi occhi si trovano a dover improvvisamente fare un enorme sforzo accomodativo a cui non erano piu' abituati. Questo sofrzo, come diceva Barbarella, espone ad un forte rischio di peggiorare la miopia. Se uno e' un adolescente si tratta di una certezza, piu' che di un rischio, . Ma e' comunque un grosso rischio anche per soggetti piu' grandi ma sempre molto giovani (ad es. 25 anni).

    Quanto al fatto che togliendo gli occhiali vedi peggio, hai ragione, non e' una impressione . E' il primo stadio di un processo che portera' a nuovi peggioramenti.

    Tra breve ti accorgerai che anche indossando gli occhiali la tua vista da lontano non sara' piu' perfetta. A quel punto farai occhiali nuovi piu' forti e cosi' via, come succede a tutti i miopi perche' quasi tutti hanno oculisti superficiali e frettolosi, oppure semplicemente ignoranti . Va detto infatti che un oculista e' un medico ma la miopia non e' una malattia. Mentre la preparazione di un oculista e' molto approfondita su tutto quello che riguarda le patologie dell'occhio, per quello che riguarda i difetti refrattivi (miopia, astigmatismo, ipermetropia), un oculista ne sa di meno di un optometrista che non e' affatto un medico. In altri paesi del mondo, come USA e UK, non si va da un oculista per i normali problemi di vista, ma da un optometrista, che viene chiamato comunemente eye-doctor. Si va dall'oculista (ophthalmologist) solo per malattie o per essere sottoposti a chirurgia.

    Non c'e' dubbio che questi occhiali da -3.50 sono troppo forti per la maggior parte delle tue attivita' quotidiane. Non usarli mai per leggere, scrivere, stare al computer , mangiare e simili. Se non riesci a fare queste cose senza occhiali (oppure devi stare troppo vicino), allora usa sottocorrezioni, cioe' occhiali piu' deboli. Se nn vuoi spendere le cifre assurde che qui in Italia devi spendere per gli occhiali, ordinali via internet dall'estero. anch'io ho usato molte sottocorrezioni mentre facevo rieducazione visiva e mediamente spendevo 17/ 20 euro tutto compreso (anche la spedizione) e mi riferisco ad occhiali fatti su misura, non ad occhiali gia' pronti che trovi nei supermercati o sulle bancarelle. Con un occhiale da 2 diottrie in meno (cioe -1.50) dovresti trovarti bene sia per stare al computer che per leggere. Anch'io avevo la stessa tua miopia quando ho deciso di dire basta agli occhiali e ho iniziato la rieducazione visiva. Per la verita' gia' da prima non usavo nessun occhiale ne' per leggere libri ne' per usare al computer, comunque vedi tu come ti trovi meglio. L'importante e' che non usi mai gli occhiali da -3.50 per le brevi distanze. Anche per stare in casa sarebbe meglio usare sottocorrezioni, magari un po' meno accentuate di quelle per vicino, ad es. potresti usare occhiali con 0.50/1 diottria in meno. La cosa migliore sarebbe comunque iniziare a fare rieducazione subito, in modo da ridurre la miopia anziche' lasciarla aumentare. Anch'io sto seguendo il metodo di De Angelis e sono partito dalla tua miopia ma ora sono sceso a -1.00 e continuero' fino ad eliminarla del tutto.

    C'e' un modo molto semplice per capire se togliendosi gli occhiali si vede veramente peggio di prima oppure se e' solo un'impressione dovuta all'abitudine a vedere perfettamente con gli occhiali. Ad es. prima di avere gli occhiali, ogni volta che ti svegliavi al mattino vedevi sempre le solite cose , magari una libreria, un poster, una foto o qualche altra cosa dove c'e' una scritta e sempre alla stessa dsitanza. Dato che e' passato poco tempo da quando hai iniziato a portare gli occhiali, ti ricorderai bene come vedevi quella certa scritta. Ora senza occhiali come la vedi: uguale o peggio ? Sono sicuro che la vedi peggio perche' e' il tipico effetto dannoso degli occhiali. Lo stesso paragone lo puoi fare uscendo di casa. Ci sara' qualcosa che vedevi sempre alla stessa distanza (un cartello stradale, un'insegna di un negozio, ecc.) e ti ricordi senz'altro cosa riuscivi a leggere quando non avevi ancora iniziato a portare gli occhiali. Fai il paragone con adesso ,togliendo gli occhiali ovviamente, e giudica tu se si stratta di un'impressione o di una triste realta'. Oppure ancora fai un paragone con il Televideo (sempre alla stessa distanza, e' chiaro).

    Qui sotto ti metto dei link che ti possono essere utili.

  • Andrea
    Lv 4
    1 decennio fa

    Grazie che ti sembra di essere più miope, senza occhiali vedi peggio! Comunque non ne stai diventando schiavo, stai solo facendo il giusto per non abbassare ancora di più la vista. E poi cosa dovrebbe dire la gente con 8-9 gradi di miopia??? Si dovrebbero sparare??? Prima o poi ti abituerai dai!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sì, stai diventando schiavo degli occhiali da vista, quello che succede a tutti i miopi che cominciano a portare gli occhiali, gli occhi si abituano alle lenti, si impigriscono, si indeboliscono ed è per questo che appena li togli vedi molto peggio di prima.

    A me capitava la stessa cosa quando mi mancava solo un -0.50, avevo dei problemi leggerissimi e li portavo poche ore ma bastavano già perché appena li toglievo vedevo come se avessi dovuto usare una gradazione molto più alta, infatti in un solo anno ho dovuto cambiare le lenti ed è stato tutto un continuo peggiorare.

    La ragione per la quale gli occhiali non fanno assolutamente del bene agli occhi ed anzi creano solo gravi danni è che la miopia non è affatto una malattia, non è un difetto ereditario, genetico, biologico...

    la miopia è causata dall'uso scorretto degli occhi.

    Effettuando attività in vicinanza il muscolo ciliare si irrigidisce creando il primo stadio di sfocamento, ma si potrebbe eliminare immediatamente questo difetto facendo rieducazione visiva.

    Purtroppo nessun medico parla di queste cose e specialmente alla televisione viene data una grandissima rilevanza all'operazione laser come fosse l'unica soluzione ai problemi refrattivil, operazione che costa moltissimi soldi e che danneggia la cornea non curando la miopia (la cura solo temporaneamente ma tutti gli operati dopo pochi anni ritornano miopi)...invece la rieducazione visiva è del tutto gratis.

    Non facendo niente per eliminare la contrattura del muscolo ciliare e continuando a stressare gli occhi facendo molta attività in vicinanza (leggere, scrivere, stare davanti al pc, qualunque lavoro per il quale si debba guardare in continuazione da vicino), il bulbo oculare si stressa sempre di più, si allunga e diventa miope stabilmente, infatti tui sei peggiorato fino ad arrivare a dovere usare una gradazione di -3.50 e questo significa che i tuoi occhi hanno la tendenza ad indebolirsi.

    Gli occhiali cosa fanno?

    Non soltanto non curano il tuo problema (se fossero una cura quando li togli vedresti molto meglio fino a fare sparire la miopia, invece vedi peggio) ma lo peggiorano perché i tuoi occhi che hanno già la tendenza ad impigrirsi, vi si adattano e entro poco tempo dovrai di certo aumentare la gradazione delle lenti.

    Inoltre il tuo oculista ti ha detto di tenerli sempre....se li usi addirittura per fare attività in vicinanza come leggere, scrivere, stare al pc, ti ha dato un consiglio davvero pessimo, è la cosa peggiore che potresti fare e ri ritroveresti in pochi anni con una miopia piuttosto alta perché usando occhiali che sono fatti per vedere ad una distanza di 5-6 metri per leggere (ecc...), non fa che triplicare lo stress agli occhi.

    Mi raccomando di toglierteli sempre quando leggi, scrivi, stai al pc...

    A questo punto ti domanderai se sarai condannato a vedere male per sempre per non usare gli occhiali e non peggiorare.

    La soluzione si trova nella rieducazione visiva che pone esercizi mirati ed efficaci di fisioterapia degli occhi, quella di David De Angelis è ottima e ne sto avendo grandi benefici; la prima cosa da fare è usare lenti sottocorrette.

    Significa che devi assolutamente togliere gli occhiali a piena correzione (se guidi usali solo per questo motivo) e portare occhiali da -2.50 per uscire di casa mentre per stare in ambienti chiusi, stare al computer, devi usare lenti da -1.50.

    Usando sottocorrezioni e facendo ginnasica oculare i tuoi occhi potranno avere solo benefici, migliorare e se ti impegni la miopia potrai eliminarla del tutto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' così, più porti gli occhiali, più velocemente peggiora la vista, perchè l'occhio si abitua.

    Purtroppo è normale, anche a me mancano 3 diottrie, e con questi occhiali comprati 6 mesi fa già non ci vedo più bene. L'unica soluzione è l'operazione, che ormai non è molto costosa, e risolve il problema a vita, ma bisogna avere minimo 20-21 anni perchè bisogna aspettare che la miopia si sia stabilizzata

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • u'Dria
    Lv 4
    1 decennio fa

    E' semplicemente perchè sei talmente abituato a portarli che quando gli togli la miopia sembra sia aumentata. E' come quando passi da un luogo completamente chiaro ad uno scuro: non riesci a vedere niente ma piano piano l'occhio si abitua.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.