TheJoker ha chiesto in Elettronica di consumoHome Theater · 1 decennio fa

costruzione diffusori a 2 vie??????????????

ciao a tutti..vi spiego il mio progetto..vorrei costruire dei diffusori a 2 vie con questo kit:

http://www.subito.it/vi/5070490.htm

ke ne pensate??so che c'è bisogno di misure..del litraggio e tutto..ma io non ho tutto questo..sono le prime casse che costruisco e volevo tentare così..senza rispettare litraggi ecc..tanto per provare..misure diffusori:

altezza 30-35 cm

larghezza 20-22 cm

proffondità 25 cm

ovviamente la forma di un semplice parallelepipedo..ora volevo kiedervi..costruire il box con bass reflex..oppure tutto kiuso??non rispondete cn le solite cose tipo "compra ciare..segui un progetto"..vorrei solo sapere se si ottiene più potenza con un bass reflex o senza(considerando ke nn c'è un subwoofer..)attendo risposte..10 punti a ki mi aiuta..grazie..ciaoooooooo

Aggiornamento:

ho dimenticato di dire che so che questo è un kit da auto, ma ora sto cominciando ad entrare nel mondo delle autocostruzioni..quindi penso sia meglio un kit del genere, in quanto già è tutto abbinato per ottenere il massimo dai diffusori..grazie..ciaoo

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao. Da quel che mi ricordo, se vuoi, ci sono dei programmi per pc che inserendo le caratteristiche del diffusore, ti calcola il litraggio della cassa, so per certo che esiste il programma che si chiama tipo 'Bass 3.0' o simile, che serve a calcolare il subvoofer, ma non so se va bene per altri diffusori. Comunque, divagazioni a parte, forse hai guardato velocemente e non te ne sei accorto, cmq quel kit di cui tu hai messo il link è chiaramente un kit per automobile, infatti se guardi i tweeter hanno già la loro scatola di plastica, pronti da fissare sulla macchina. Non puoi pensare di costruire perciò delle casse musicali con quei diffusori, uno perchè sono calcolati e nati per il solo scopo automobilistico, e due perchè cmq avresti infine un'impedenza di 4 ohm, e il 90% dei amplificatori e stereo di casa lavorano con un impedenza di 8 ohm, perciò se le colleghi bruci il finale dell'amplificatore. Se vuoi comperare dei diffusori adatti, dovresti recarti in un negozio che vende quasi esclusivamente prodotti di quel genere, in quanto nei vari centri commerciali come carefour o simili, difficilmente troverai i diffusori 'sciolti' da comprare e costruirti le casse audio...al massimo ci trovi i diffusori sempre però per automobile, ma per impianti home non credo proprio. Altrimenti ti consiglio di comprarli per esempio su ebay, che ci sono sicuramente. Scaricati da qualke sito produttore (tipo Ciare, Philips, ecc) i listini con i componenti, e così puoi scegliere quali prendere e quali fanno per te, evitando di sbagliare. Cmq credo ke l'alternativa negozio specializzato sia la più conveniente per non sbagliare componenti. Ciao

    A dimenticavo, non serve ke segui un progetto(anke se sarebbe meglio), prova a costruire qualcosa di tuo magari imitando casse che hai visto, in linea di massima non credo ke puoi combinare danni. Cmq bass reflex o cassa chiusa, bè dipende da che tipo di musica ti piace ascoltare, o meglio come ti piace ascoltarla, in quanto il bass reflex ti garantirà dei bassi più profondi e corposi e ti basterà meno potenza per generare la stessa pressione sonora, ma avrai un suono un pò più 'sporco' , mentre la cassa chiusa avrà dei bassi più secchi ma un suono molto più pulito. Come ti dicevo quindi dipende dai tuoi gusti, in quanto bass reflex è meglio per musica tipo da discoteca, mentre cassa chiusa è meglio per musica classica

  • 1 decennio fa

    Stai entrando nel mondo dell'autocostruzione di diffusori con il piede sbagliato! Sia perchè stai usando un kit non idoneo sia perchè stai realizzando il diffusore senza seguire minimamente i parametri elettroacustici.

    Ma non sto qui per giudicare il tuo operato ma per darti un consiglio. Quindi se proprio ti devi affidare al caso ti consiglio di fare una sospensione pneumatica.

    Visto che per fare un bass reflex dovresti NECESSARIAMENTE calcolare la frequenza dello sbocco, quindi il diametro e lunghezza del tubo altrimenti realizzeresti solo una cassa sfiatata.

    Fai un bel parallelepipedo con dell'MDF da 25mm (almeno da 19mm), incolla le pareti con colla vinilica, sigilla per bene tutte le fessure con collla e bluetack, dai una bella mano di antirombo su tutte le pareti interne del diffusore.

    A questo punto riempi tutta la cassa, senza pressarlo, con del materiale fonoassorbente (tipo dacron o lana di roccia) per il momento appoggia la parete frontale e chiudila con del nastro di carta da pittore e inizia fare delle prove per capire "quanto" fonoassorbente inserire, purtroppo ti devi affidare solo al tuo orecchio. Una volta che hai stabilito come riempire la cassa, connetti gli altoparlati e sigilla per bene anche la parete frontale, sempre con colla vinilica.

    Non preoccuparti minimamente dell'impedenza, la maggior parte degli amplificatori è in grado di pilotare agevolemente anche casse da 4ohm, non si brucia nulla.

    Cerca di fare la cassa il più grande che puoi altrimenti avrai una notevole carenza di bassi, non a caso sulle autovetture o si installa un sub o le casse si posizionano sul pannello posteriore con il portabagagli a fare da risonanza.

    Non mi resta che augurarti buon lavoro e buona fortuna, nel vero senso della parola.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.