Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 1 decennio fa

Sogno? Per favore entrate?

Salve....stanotte ho fatto un sogno abbastanza strano.

Prima di raccontarvelo, vi parlo un pò di me.

Ho 17 anni (18 ad Agosto) sono una persona solare e spensierata e ho molti amici.

Stanotte ho sognato qualcosa che mi ha piuttosto scombussolata, non tanto per il sogno in sè, ma per il fatto che mi ricordo di aver fatto questo sogno tanto tempo fa, all'età di dieci anni.

Ecco, a dieci anni ero una bambina abbastanza serena anche se non avevo molte amiche e tendevo a non fidarmi delle persone che mi circondavano.

ma ora basta, ve lo racconto. E' molto breve, in effetti.

All'inizio del sogno sono in una piscina molto grande e profonda e nuoto tranquillamente, anche se non tocco, intorno a me ci sono degli sconosciuti e ci sono mia madre e mio padre, entrambi quando mi vedono mi sorridono. Sono dall'altra parte della piscina, li raggiungo.

Intanto l'acqua inizia a farsi meno profonda, fino a diventare veramente bassa. Vado da loro e loro mi danno le spalle. Poi si girano e mio padre prende un coltello molto lungo e mi uccide mentre mia madre guarda tranquilla con il sorriso sulle labbra.

Allora, io non ho mai avuto problemi con mio padre, neanche a dieci anni, anzi forse era ed è la persona a cui voglio più bene.

Ora sono rimasta un pò con la curiosità....perchè ho fatto questo sogno di nuovo?

P.S. Nel sogno io ero ancora la stessa bimba di dieci anni.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il tuo sogno andrebbe interpretato con due diverse interpretazioni, l' una riferita alle interpretazioni dei sogni infantili e l' altra riferita alla tua attuale età di adulta. Per la prima interpretazione di sogni infantili ho trovato ben poco. Sicuramente in età infantile temevi più tuo padre che tua madre. Forse a te sembrava che tuo padre fosse più severo, più autoritario, meno affettuoso perché qualche volta ti ha negato un giocattolo o altro. Ma erano tue impressioni di bambina. A questo tuo pensare, si accompagnava anche un comportamento di sfiducia verso qualsiasi persona che ti circondava.

    Questo, non significa che tu non volevi bene a tuo padre o che tuo padre ti trattava male, quando soffrivi per un regalino non ricevuto?

    Oggi si ripete questo sogno, in una vasca dove ti senti più libera, più autonoma e con tanto spazio di movimenti( la piscina). Ma ti resta sempre, come da piccola, il diffidare di tutti; Devi convincerti che ormai sei un adulta, non hai bisogno più dei tuoi genitori, non puoi sempre fare riferimento alla loro figura ( ti dirigevi verso loro) al loro modo di affetto come se tu fiossi ancora una bambina. Tuo padre ti avverte di far morire in te quella bambina, sei una donna matura, devi responsabilizzarti. L' acqua si abbassava per impedirti di ricorrere sempre a loro.La tua mamma sorride nel vederti ormai donna. Cosa avevi pensato da questo sogno? quali pensieri ti erano frullati nella mente? non è assolutamente un sogno negativo, anzi è molto positivo. Ciao rocco b.

  • 1 decennio fa

    probabilmente nel tuo inconscio c'è 1 fatto che ti ha fatto soffrire...ed ora salta fuori questo sogno

    te hai la risposta, devi trovarla dentro di te

  • 1 decennio fa

    ke sogno!!!! anche io sogno spesso la morte, ke muore mia mamma, il mio zio preferito e anche io cmq x risponderti sono d' accordo con "rosso", ma secondo me la morte vuol dire anche che stà per arrivare un cambiamento importante baci!

  • 1 decennio fa

    Accidenti è un sogno molto strano.

    Credo che l'interpretazione sia questa:

    IL COLTELLO può significarte FERITA

    quindi può darsi che tuo padre non ti voleva uccidere ma ferire

    QUINDI PENSO CHE:

    IN UN FUTURO PROSSIMO TUO PADRE FARà QUALCOSA CHE TI FERIRà,NON FISICAMENTE,MA MENTALMENTE.

    almeno penso così

    CIAO!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.