La casa spazzata e i demoni (Matteo 12:44,45): ma non si può mai stare tranquilli?

Insomma, pulire casa attira i demoni?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Riporto il passo del Vangelo di Matteo che hai indicato partendo dal versetto 43 per maggior chiarezza:

    (Matteo 12:43-45)

    43 “Quando uno spirito impuro è uscito da un uomo, passa per luoghi aridi in cerca di un luogo di riposo e non lo trova. 44 Allora dice: ‘Tornerò alla mia casa dalla quale sono uscito’; e arrivato la trova non occupata ma spazzata e adorna. 45 Allora se ne va e prende con sé sette altri spiriti più malvagi di lui, ed entrati, vi dimorano; e le condizioni finali di quell’uomo divengono peggiori delle

    prime. Così avverrà anche a questa generazione malvagia”.

    Gesù fece questo esempio per indicare che se desideriamo cambiare vita per ottenere l'approvazione di Dio, non basta semplicemente abbandonare le pratiche sbagliate che forse compivamo, ma dobbiamo fare di più: dobbiamo smettere di fare il male e cominciare a fare il bene secondo il Suo punto di vista.

    E per riuscire in questo bisogna lavorare sulla mente.

    (Romani 12:2)

    “Cessate di conformarvi a questo sistema di cose, ma siate trasformati rinnovando la vostra mente”.

    (Efesini 4:23)

    “[Siate] rinnovati nella forza che fa operare la vostra mente”.

    (Colossesi 3:9, 10)

    “Spogliatevi della vecchia personalità con le sue pratiche, e rivestitevi della nuova personalità, che per mezzo dell’accurata conoscenza si rinnova secondo l’immagine di Colui che la creò”.

    La forza che fa operare la mente, che rinnova la mente e che fa ottenere il favore di Dio è l’accurata conoscenza della sua Parola, la Bibbia.

    Nell'esempio citato da Gesù, non bastava far uscire lo spirito malvagio dalla casa; affinché spiriti malvagi non vi rientrassero era necessario riempirla con cose buone. Non basta smettere di fare il male e lasciare un vuoto, ma dobbiamo cominciare a fare il bene. Per non dare spazio al male è anche necessario essere occupati a fare il bene.

    (Filippesi 4:8, 9)

    Infine, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose di seria considerazione, tutte le cose giuste, tutte le cose caste, tutte le cose amabili, tutte le cose delle quali si parla bene, se c’è qualche virtù e qualche cosa degna di lode, continuate a considerare queste cose. 9 Le cose che avete imparato come pure accettato e udito e visto riguardo a me, praticatele; e l’Iddio della pace sarà con voi.

    Come indica questa scrittura è necessario riempire la nostra mente e il nostro cuore di cose giuste e positive.

    Ciao

  • connie
    Lv 7
    1 decennio fa

    Si continua volutamente scherzare. Questo passo indica che quando il male (con il peccato) viene allontanato (diavolo), non bisogna starsene tranquilli . Noi siamo come bicchieri ; se il bicchiere e' vuoto( casa spazzata e vuota) puo' essere riempito anche di porcherie( peccato),pertanto e' meglio di riempirlo fino all'orlo di bevande sane ( Buone opere, preghiera) per non correre il rischio che si riempia ancora di porcherie peggiori ( Non solo di un diavolo ma molti diavoli> Il diavolo e' furbo,sa che sgamatolo uno potrebbe stare piu' attento, in tal caso gli ripropone altri diavoli o vizi per farselo ancora di piu' suo schiavo)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Chi soffre di allucinazioni non è mai tranquillo.

    E neanche chi crede alle allucinazioni altrui.

  • A 'sto punto conviene aspettarli per farsi dare una mano a spazzare

    °_°

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.