Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

nevrosi....quali sono i sintomi?

è vero che un'ordine ossessivo(come x esempio ordinare il cassetto delle mutande in ordine dio colore o le penne sulla scrivania in ordine di colore, lunghezza e livello di inchiostro e cose simili)è un siutomo di neverosi?

Aggiornamento:

oh mio dio...sono nevrotica da una vita allora.....x esempio gia a sette anni avevo delle barbie che ogni sabato pomeriggio alle 4 dovevano essere cambiate d'abito e acconciatura di capelli O_O e se non lo facevo scleravo....e tutta una serie di cose del genere, ultimamente mi cambio lo smalto delle mani ogni settimana e diverdi sera e quelle dei piedi ogni 2 sett...oddio non sto scherzando....a postooooooooo

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La Nevrosi è solitamente caratterizzata dalla forte presenza di ansia, insicurezza, timore, idee irrazionali e senso di inadeguatezza e di insoddisfazione generale.

    Essa dunque provoca una tensione interna, progressivamente sempre più intensa e frequente, la quale, proprio per questa crescita negativa, si può nel tempo tramutare in nevrosi fobica, ossessiva, psicosomatica (isterica), ovvero in psicopatologie dannose e croniche.

    Oggigiorno i disturbi considerati in precedenza come nevrotici sono definiti e definibili reazioni acute allo stress e reazioni di adattamento disfunzionale ad una certa situazione che provoca forte ansia.

    La Nevrosi è allora costituita da una serie di sintomi caratterizzati tutti quanti da uno stato di sofferenza psicologica dovuto a conflitti personali, contestuali o interpersonali.

    Differentemente dalla Psicosi, le Nevrosi solitamente non compromette la capacità di scindere la realtà esterna da quella interna.

    Inoltre la persona mantiene una migliore capacità di adattamento e di contatto sociale ed ambientale, ed un certo livello di autoconsapevolezza e di capacità critica.

    Fonte/i: ciao spero ti sia utile
  • 1 decennio fa

    Potrebbe essere un sintomo di nevrosi ossessivo-compulsiva. Di solito si manifesta mediante comportamenti compulsivi, come ad esempio, l'eccesso di ordine appunto. L'atto di riordinare ossessivamente viene chiamato rituale anancastico. Se si tratta di nevrosi, il suddetto "rituale" non può venire ostacolato, altrimenti possono manifestarsi fortissimi disagi emotivi.

    ___________________________

    Ti dico per esperienza che ognuno ha le sue nevrosi.

    Non farti troppi problemi, finchè non uccidi qualcuno sei ok.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.