Questa è una nuova tangentopoli come negli anni90 ma stanno riuscendo in parte a non provocare il clamore ....?

....di quegli anni. Mi ricordo che la gente era molto più indignata, ora riescono a far passare tutto lo sporco come una cosa quasi normale, dalla Chiesa alla Politica.

Parola d'ordine Normalità e i nostri figli cresceranno con queste cose ormai normali, all'ordine del giorno.....?ci stanno abituando tutti, anche i più piccoli, alla corruzione?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti correggo quel"ma stanno riuscendo a non provocare il clamore".

    Il clamore dovrebbe esserci, il fatto che non ci sia e' solo colpa nostra, non merito loro.

    Hai detto giustamente , ci stanno abituando a digerire tutto come fosse normale.

    Quando ci fu Tangentopoli, Craxi per molto meno, fu "lapiadato dalle monetine" degli italiani, politici si suicidarono per la vergogna di essere stati scoperti con le mani nella marmellata.

    Il popolo italiano aveva una dignita' . Eravamo quasi una nazione normale...

    Berlusconi e' riuscito, poco alla volta, calunniando magistratura e opposizione, a fare andare completamente in "tilt" le menti piu' deboli. E' riuscito a creare un nemico, a spaccare in 2 il popolo italiano.

    Non esiste piu' una "vigilanza" del popolo" sulla politica, non esiste piu' la vergogna di rubare. La gente e' terrorizzata da un comunismo che non esiste.

    Non sei Berlusconiano? Allora sei comunista. Questa equazione distorta e' la piu grande invenzione di Berlusconi. Chiunque vada contro alla sistematica distruzione della nostra costituzione, e' un comunista, e' un attentatore alla liberta'. Ci ha avvelenati poco a poco in modo che non ci accorgessimo di morire lentamente...e ora che il paese sta annaspando ,e' troppo tardi per le cure mediche.

    soprattutto perche' la meta' degli italiani continua a voler lasciarsi morire...convinta di farsi del bene.

    E' dura dirlo, ma l'unica soddisfazione che ci resta e' veder soffrire un nostro fratello, perche' di berlusconiani che pagheranno cara la loro fede cieca, ce ne saranno molti.

    ormai, politicamente parlando, aspetto solo quel momento.

  • 1 decennio fa

    Fondamentalmente, Tangentopoli è stato l'evento che ha definitivamente rotto "l'aura" che circondava i politici.

    Da allora in poi la gente si è man mano sfiduciata, al punto il pensiero più diffuso risulta essere "destra e sinistra sono tutti uguali, rubano tutti", favorito anche dall'attuale premier (che, per ovvie ragioni, ha beneficiato al massimo di questo atteggiamento). Tutto ciò che tocca la politica (anche "grazie" alla politica stessa) cade inevitabilmente nella più completa apatia.

    Un paese che non riesce più a provare disgusto ("indignarsi" è un brutto termine, passivo) è quasi carne per avvoltoi.

    Fonte/i: A questi è meglio non lanciarle le monetine, perché se le metterebbero in tasca.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mi sa che la differenza sta nell'informazione

    Il nano malefico piduista ha tutta l'informazione nelle sue mani e giornalisti con le mutande abbassate fanno quello che gli dice il loro padrone

    Ormai buona parte della popolazione segue i tg mediaset e quelli rai sono dalla parte del nano tranne rai tre

  • 1 decennio fa

    mi vergogno a dirlo

    e polliciatemi giù se volete

    ma rispetto ad oggi rimpiango quendo c'erano la DC il PSI ecc il tripartitto ecc craxi andreotti ecc

    erano tutti.. diciamo discutibili (per essere buoni)

    ma non sono mai riusciti a aggiungere i livelli dei digraziati che abbiamo adesso

    negli anni ottanta il deficit pubblico era (prima e unica volta nella nostra storia) andato in positivo

    e di il lavoro ce n'era...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    Craxi e la DC furono travolti perchè non seppero usare la TV. Il Cav. in questo se li mette tutti in tasca. Berlusconi è molto, molto più abile . E sa resistere attaccando . Ben difficilmente può essere abbattuto da cose da Palazzo. O da miscellanee politiche giudiziarie. Ci stanno tentando da 16 anni. Ma nisba! Davvero è di gran linga più furbo dei suoi avversari. E poi Berlusconi è già entrato nella Grande Storia Europea ed i suoi nemici non possono farci più niente. Senza contare che egli ha troppe consolidate relazioni con i grandi.

    Ciao.

  • lima
    Lv 6
    1 decennio fa

    Per informazione :

    Tangentopoli scoppiò per molti motivi, due fra i quali :

    Le casse dello Stato erano praticamente vuote, quindi a meno che di una bancarotta, bisognava intervenire.

    La classe industriale era al soldo dei politici di turno e qualcuno si stancò di questo andazzo.

    Questa situazione si concretizzò in "Mani pulite "

    Caso mai la tua domanda sarebbe dovuta essere: quali differenze ci sono fra prima ed ora.

    La normalità di cui parli tu e già stata superata dal dopo guerra ad oggi, ma nessuno ha voluto e vuole accorgersi.

    O quelli che vogliono accorgersi, non volendo ripercorrere i fatti e la storia la imputano solo al governo di turno.

    Con questo non voglio giustificare nessuno, ma sarebbe troppo comodo e riduttivo pensare che l' Italia sia precipitata solo per colpa di qualcuno senza analizzare il percorso storico e dei papponi precedenti.

    I nostri figli e quelli della precedente generazione crescono con quello che i precedenti governi hanno voluto che crescessero.

    Ora la disfatta è già totale, ma meglio imputare le colpe a qualcuno piuttosto che ammettere le proprie colpe!

    Per favore la corruzione italiana è insita nella società italiana già dagli anni del boom economico, senza per questo scomodare i nostri avi, che pace all'anima loro, lo erano già da secoli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.