Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPartecipazione civica · 1 decennio fa

Quali canali, quali giornali, quali blog, e videostream imparziali saranno accessibili dopo la legge bavaglio?

Servira' il satellite per vedere le notizie al telegiornale che portano a conoscenza della verita'? quali canali satellitari? Inoltre mi interesserebbe sapere cosa sara' possibile vedere online, e gli indirizzi internet (soprattutto per i video).

A me Berlusconi non mi mette i tappi nelle orecchie e le fette di prosciutto negli occhi! A partire dall'approvazione della legge, saro' personalmente in guerra contro il regime.

Grazie!

Aggiornamento:

LOL @ "Il Copia Idioti"

Aggiornamento 2:

E' una domanda cosi' difficile?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ma quale legge bavaglio. Si continua a raccontare la favola che siamo in una dittatura o quasi dove tutto è controllato. Infatti proprio per questo motivo possono fare il loro lavoro i vari Travaglio, Santoro, TG3, Floris, tutti i presunti comici con la loro "satira" come Vauro e il tutto pagati fior di milioni dal servizio Pubblico che sta in piedi grazie ai quattrini del canone pagato dagli italiani (chi lo fa almeno).

    Parliamo di quotidiani? Oltre ai soliti Repubblica, Unità, Liberazione, Riformista, Manifesto, Fatto quotidiano, la Stampa e anche il Corriere della Sera vogliamo ricordarci che gran parte dei quotidiani locali fanno parte del gruppo Repubblica-Espresso e sono dichiaratamente schierati?

    Sulla rete poi c'è di tutto, basta una notizia pseudorealistica che di colpo diviene lo scoop... con i vari Grillo e compagnia bella...

    Al caro "il copia idioti", vedi questo è il tipico esempio di democrazia, tu mi dai dell'idiota? Non me ne frega un ... hai capito

  • Eu
    Lv 5
    1 decennio fa

    Se avessi letto per interamente la 'legge bavaglio' non avresti fatto questa domanda.

    L'imparzialità non c'entra. Semplicemente non potranno essere pubblicate intercettazioni prima della sentenza finale.

  • 1 decennio fa

    Ma quale legge bavaglio. Si continua a raccontare la favola che siamo in una dittatura o quasi dove tutto è controllato. Infatti proprio per questo motivo possono fare il loro lavoro i vari Travaglio, Santoro, TG3, Floris, tutti i presunti comici con la loro "satira" come Vauro e il tutto pagati fior di milioni dal servizio Pubblico che sta in piedi grazie ai quattrini del canone pagato dagli italiani (chi lo fa almeno).

    Parliamo di quotidiani? Oltre ai soliti Repubblica, Unità, Liberazione, Riformista, Manifesto, Fatto quotidiano, la Stampa e anche il Corriere della Sera vogliamo ricordarci che gran parte dei quotidiani locali fanno parte del gruppo Repubblica-Espresso e sono dichiaratamente schierati?

    Sulla rete poi c'è di tutto, basta una notizia pseudorealistica che di colpo diviene lo scoop... con i vari Grillo e compagnia bella...

    Al caro "il copia idioti", vedi questo è il tipico esempio di democrazia, tu mi dai dell'idiota? Non me ne frega un ... hai capito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.