Mel ♥ ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 10 anni fa

Costruire un acquario per le tartarughine d'acqua?

Ciao, allora a settembre mi verranno regalate due tartarughine d'acqua, e dal momento che non credo sia adatta la vaschetta con la palma di plastica, vorrei costruire un acquario...

1 - Meglio vetro o plexiglass?

2 - Quanto grande dovrebbe essere?

3 - E' proprio indispensabile il riscaldamento e il coso per la luce solare? Hanno un costo non indifferente e oltretutto io ho la possibilità di esporle alla luce diretta del sole (:

4 - Come va arredato dentro?

5 - E' vero che sono anumali socievoli, cioè che due vanno meglio, oppure è più sicuro prenderne solo una per evitare che si feriscano tra loro?

Grazie a tutti quelli che avranno la pazienza di rispondere :]

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    1_ vetro

    2_ dipende dalla specie delle tue tartarughe... se come immagino sono 2 trachemys devi farlo bello grosso perchè crescono parecchio. almeno un 120x60x60

    3_ se intendi messe vicino alla finestra non va bene, perchè il vetro filtra i raggi ed è inutile.

    Lampade e riscaldatore servono d'inverno se le tieni in casa e non gli fai fare il letargo. D'estate, se puoi metterle al sole in una vasca adeguata e con delle zone d'ombra non servono

    Ricordati di prendere un buon filtro esterno

    4_ basta mettere una zona emersa. altre cose sono superflue

    al massimo puoi mettere delle piante galleggianti, ma per facilitarti la pulizia io ti consiglierei di non mettere nient'altro

    5_ no. sono animali territoriali e non soffrono la solitudine. Se puoi prendere una vasca grossa due vanno bene, altrimenti meglio una sola

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • meglio il vetro, si pulisce meglio, kmq prendine 2 e perciò fallo almeno di 120x60x60... be tu dici k hai la possibilità di metterle alla luce solare ma 6 sicura k il sole nn viene schermato dal vetro?? cioè deve aandare perfetamente in acqua.. io ti consiglio di tenerle all'interno con la lampadina spot, la luce UV e il termoriscaldatore e anke un filtro esterno di circa 300-400 lt

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Ciao.Dunque:

    -Meglio il vetro.

    -Se sono trachemys ti consiglio misure 120x60x60(crescono molto in fretta).

    -Il riscaldatore è fondamentale per le tarte specie se piccole,poi considera che ti verranno regalate a Settembre e quindi andremo verso l'inverno.Se nn lo metti rischi di farle andare in letargo e morire.Le luci spot e uvb sn fondamentali da puntare sulla zona emersa perchè aiutano a prevenire il rammollimento del carapace e a sviluppare correttamente la tarta.Anche se hai la possibilità di esporle al sole le lampade serfvono ugualmente,specie qst inverno.

    -Per l'allestimento ti dico:io per la mia trachemys all'interno ho solamente il filtro interno,il riscaldatore e il turtle-bank appeso al vetro.Nn ho messo altro anke per facilitare la pulizia.

    ALLESTIMENTO: qualsiasi allestimento deve essere di materiale adatto e robusto (artificiale e/o specifico, mai improvvisato onde evitare inquinamenti anche pericolosi). Strutture in poliuretano sono a rischio perché la forza dell’animale gli permette di danneggiarlo (anche se verniciato con apposito colore atossico), quasi sempre andando poi a “rosicchiare” proprio le parte esposte. Qualsiasi allestimento va fissato bene (siliconato o colle specifiche) e non assicurato a ventose, aimè insufficienti e comunque deteriorabili col tempo. Tantomeno non devono esserci oggetti movibili a causa dell'irruenza dell'animale che, oltre a modificare di continuo l'aspetto e la misurata collocazione dell'ambiente, potrebbe danneggiare la vasca e/o peggio, ferirsi. Ricordo in oltre che le tartarughe in genere, d'acqua comprese, sono ottime "scalatrici" e la vasca va a prova di fuga con un bordo liscio ben oltre l'altezza in verticale della tarta, dal punto emerso più alto; oppure allestire una vasca con apposito coperchio (occhio alla temperatura!);

    -PIANTE: la tartaruga in terrario, tende a divorare tutto, piante di plastica comprese e allestimento in poliuretano idem (a rischio della salute). Inoltre le piante verrebbero smembrate, disinterrate e sradicate, a grave danno dell’allestimento e della pulizia del terrario. Quindi qualsiasi pianta vera è inadatta (salvo piante grandi a foglia dura per sole tartarughe di piccole dimensioni. Comunque, sia per piante vere o finte, la collocazione deve essere necessariamente predisposta in zone assolutamente irraggiungibili (bordi alti della zona sommersa), tenuto conto, per le prime, la crescita; le piante comunque avrebbero solo un valore estetico e per la tartaruga risulta più importante salute e pulizia dell’ambiente;

    -CIOTOLI: visto quanto sopra (opzione piante di plastica o neppure quelle), diviene del tutto inutile se non dannosa, l’introduzione di terra o simile in vasca, optando invece per poca sabbia molto grossolana (ciotoli), solo nelle zone sommerse, a ricoprire lievemente il fondo ( ciotoli piccoli e tondeggianti, per evitare ferite all’animale). La soluzione migliore è quella di (pazientemente a priori) incollare sul fondo ciotolo per ciotolo con silicone adatto NERO, uno vicino all’altro, colmando col collante gli spazi tra un ciotolo e l’altro a formare un fondo lastricato, piacevole alla vista e soprattutto sempre pulito, mai smosso e non pericoloso per l’animale. Questa soluzione è possibile effettuarla anche per le zone emerse se di materiale artificiale (consigliato), con diverse opportunità: ghiaia, cortecce, tronchi, eccetera, ma attenzione a non creare inadatti percorsi o scomode zone di sosta, oppure, peggio, pericolose “trappole” per il curioso animale.

    Le tartarughe essendo rettili nn sn animali socievoli e nn soffrono la solitudine.Se ne vuoi prendere 2 devi avere abbastanza spazio affinchè possano ignorarsi se lo desiserano.

    In bocca al lupo.

    ciao

    Fonte/i: Esperienza personale.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.