Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportArti marziali · 1 decennio fa

Arti marziali Marsala? Trapani? street fighting? Vale tudo?

Street Fighting è metodo di lotta senza regole che consiste in una sintesi delle più efficaci arti marziali orientali ed occidentali e dei metodi di combattimento a distanza ravvicinata a mani nude, con il coltello, con il bastone e con le armi occasionali. Basato sull'apprendimento di semplici ed istintivi schemi motori di base che si sviluppano rapidamente in tecniche di leva articolare, strangolamenti, tecniche di percussione. Parte integrante del metodo è lo studio dell'ambiente di scontro e la preparazione psicologica al combattimento per la sopravvivenza.

Lo Street Fighting prende solo la parte più utile per raggiungere lo scopo in maniera rapida ed efficace. E' un sistema aperto ed in continua evoluzione che può essere personalizzato per raggiungere l'efficacia ottimale a partire dalle preferenze soggettive e dalle caratteristiche psicofisiche dello studente. Inclusa nel sistema l'educazione delle percezioni sensoriali, l'aumento della sensibilità e il potenziamento di tutte le abilità fondamentali. Lo Street Fighting tende a realizzare il maggior risultato nel minimo tempo.

Fin dal conseguimento del titolo Istruttore Street Fighting - corso base - si ottiene l'abilitazione all'insegnamento.

Il corso avanzato affronta argomenti specifici e approfondisce il corso base. I corso di specializzazione si occupa di nuove tematiche, in particolare l’utilizzo di armi occasionali, l’analisi e l’utilizzo dell’ambiente circostante e la neutralizzazione di un esperto nel combattimento corpo a corpo.

MMA TRIBE / VALE TUDO BRANCH

Avendo un regolamento decisamente permissivo (il nome "vale tudo", in portoghese significa appunto "vale tutto"), consente il confrontarsi di atleti che adottano tecniche di combattimento derivanti dalle più diverse discipline marziali: sono consentite infatti sia tecniche di lotta corpo a corpo (comprendenti tutti i tipi chiavi articolari e di strangolamenti) sia tecniche di colpo (effettuate con qualsiasi parte del corpo verso qualsiasi parte del corpo dell'avversario, eccezione fatta per i genitali, i morsi, e le dita negli occhi).

Le protezioni obbligatorie sono minime e comprendono paradenti, guanti a dita libere con imbottitura minima antigraffio e conchiglia. Questo tipo di combattimento viene anche chiamato MMA: Mixed Martial Arts (arti marziali miste) perchè è possibile parteciparvi con qualsiasi arte marziale. Infatti i tornei di vale tudo sono nati con lo scopo di mostrare quale fosse l'arte marziale migliore.

Negli ultimi anni sta riscuotendo un ampio successo a livello mondiale. In Italia questo sport è praticato da un numero ristretto di atleti in rapida crescita numerica.

Da qualche anno esiste anche un campionato Italiano a contatto leggero, che da la possibilità ai praticanti delle più svariate discipline da combattimento e/o arti marziali di confrontarsi tra loro utilizzando un regolamento molto permissivo, ma con minori rischi di infortunio e conseguenti match meno cruenti rispetto alla compagine a contatto totale. Il campionato a contatto leggero, ha riscosso negli ultimi anni un numero sempre più elevato di adesioni ed ha contribuito e ancora contribuisce ad avvicinare sempre più atleti a questo sport.

La vittoria, nel contatto totale, può ottenersi per knock out, per sottomissione, per resa da parte di uno dei due contendenti o ai punti. Ne consegue che gli atleti sono portati a non indossare paratibie né grossi guantoni che smorzerebbero la potenza del colpo. Nel Contatto Leggero, sono obbligatorie diverse protezioni, come paratibie conchiglia e paradenti, e rimangono di uso facoltativo corpetto, caschetto protettivo ed altre protezioni, in questa versione, si vince per sottomissione o ai punti, non è previsto il Knockout (KO).

Generalmente gli atleti vincenti in questi tornei conoscono almeno due stili di combattimento: uno per la lotta in piedi (muay thai,kickboxing, boxe) e uno per la lotta a terra (soprattutto brazilian jiujitsu e luta livre).

Il regolamento e la durata degli incontri possono variare molto, a discrezione dell’organizzazione.

Nella MMA tribe grande importanza viene data ai corsi di difesa personale femminile antiaggressione, dando uguale importanza sia alla prevenzione, che alla difesa verbale, che a quella fisica.

Vengono infatti analizzate le varie situazioni a rischio, consigli su come comportarsi, si studia l’utilizzo di armi occasionali che si possono avere a disposizione come chiavi, spazzole, penne a sfera, pepper-spray.

Si analizza anche il linguaggio del corpo e si prende atto dei limiti dei “confini personali”, si impara ad inquadrare subito l’ambiente che ci circonda e quindi a migliorare anche la visione periferica e i riflessi istintivi.

Nella difesa verbale l’allieva impara a scoraggiare potenzialmente l’aggressore, sia con la voce che con la posizione .

Qualora questo non dovesse bastare si passa allora alla difesa fisica, s

6 risposte

Classificazione
  • Paul
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    o t stai facendo pubblicità?

    cmq hai dimenticato di dire che non esiste,è una bufala moderna,e che chiunque può fare street fighting...non nasce in ambienti militari,poi a riguardo chiunque s può improvvisare istruttore d questa cosa.

    Nasce dagli ambienti della superficialità,gente che a spizzicato per piccolissimi periodi stili diversi...e alla fine s è fatta furba.

    Fonte/i: Tengo regolarmente corsi di formazione a street Fighter ogni 3 mesi...quindi so quello che dico
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma stai facendo una domanda o stai rispondendo a qualcosa?? Non capisco...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sisi anche io ho giocato a questo gioco .... non hai detto che in caso di difficoltà si è costretti a sfoderare l'hadoken ...

    Ma dove sta la domanda... e che ti bevi prima di scrviere ste cose ???

    Cmq ti accendo una stella molto interessante

    Sto skerzando ;)

  • Ah No grazie

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    non ho capito la domanda ma...

    Valeduto =/= MMA =/= difesa personale

  • 1 decennio fa

    PROVA COL KRAV MAGA, L'UNICA FEDERAZIONE SERIA IN ITALIA è L' AIKM DEL M° CITARDA, LA SEDE NAZIONALE è A PALERMO, MA HA ISTRUTTORI IN TUTTA ITALIA, VISITA IL SITO

    Fonte/i: WWW.WTKAITALIAKRAVMAGA.IT
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.