Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

TRADUZIONE TESTO DI TEDESCO!!! è URGENTE!!!?

questo è quello che dovrei tradurre, xfavore è urgente, e xfavore TRADUCETELO BENE NON CON GOOGLE TRANSLATE (in modo che abbia un senso):

Eine Witwe hatte zwei Töchter, die eine war schön und fleißig, die andere häßlich und faul. Sie hatte aber die häßliche und faule, viel lieber, weil sie ihre rechte Tochter war und die andere mußte aimmer Arbeiten und das Aschenputtel im Haus sein.

Das arme Mädchen mußte den ganzen Tag bei einem Brunnen sitzen und dort so viel spinnen, daß ihm das Blut aus den Fingern sprang. Die Spule war einmal so blutig, dass das Madchen sie im Brunnen wollte abwaschen. Sie sprang ihm aber aus der Hand und fiel ins Wasser.

Das Madchen weinte, lief zur Stiefmutter und erzählte ihr, was ihm passiert war. Die Stiefmutter schalte es heftig und wurde bose und sagte ihm, zum Brunnen wiederzugehen und die Spule wieder heraufzuholen.

Das Mädchen ging zum Brunnen zurück und wußte nicht, was zu tun: es sprang in den Brunnen hinein, um die Spule zu holen. Es verlor die Besinnung, und als es erwachte, war es auf einer schönen Wiese, wo die Sonne schien und viele Blumen standen.

Es ging auf der Wiese weiter und kam zu einem Backofen, der voller Brot war; das Brot aber rief: “zieh mich raus, zieh mich raus, sonst verbrenne ich!” Das Madchen holte alles Brot heraus.

Es ging weiter und kam zu einem Baum, der voller Äpfel war. Der Baum rief ihm zu: “schüttel mich, schüttel mich, wir Äpfel sind alle reif.” Das Madchen schüttelte den Baum, und als alle Apfel gefallen waren, ging es wieder weiter.

Endlich kam es zu einem kleinen Haus, wo eine alte Frau mit großen Zähnen whonte. Das Madchen hatte Angst und wollte weglaufen, aber die alte Frau rief ihm nach: “Warum fürchtest du dich, liebes Kind? Bleib bei mir und hilf mir im Haus! Du mußt nur acht geben, daß du mein Bett gut machst und es fleißig ausschüttelst, daß die Federn fliegen, dann schneit es in der Welt; ich bin die Frau Holle.”

Die alte Frau sprach ihm so gut, dass das Mädchen bei ihr blieb: es war immer fleissig und schüttelte das Bett so gewaltig, daß die Federn wie Schneeflocken umherflogen; dafür hatte es ein gutes Leben bei ihr, kein böses Wort und alle Tage Gesottenes und Gebratenes.

Nach einer Zeitlang wurde aber das Madchen traurig, weil es Heimweh hatte.

Die Frau Holle nahm das Madchen bei der Hand und fuhrte es vor ein grosses Tor. Das Tor ging auf, und als das Mädchen gerade darunter stand, fiel ein gewaltiger Goldregen herab, und alles Gold blieb an ihm hängen, so daß es davon bedeckt war. Das war ein Geschenk der Frau Holle weil es immer so fleißig gewesen war.

Das Tor verschlossen, und das Mädchen befand sich nicht weit von dem Haus der Mutter.

Das Mädchen trat ins Haus und weil es so mit Gold bedeck war, wurde es von ihr und der Schwester gut angenommen…

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Che bella questa storia, è quella di Frau Holle...l'ho letta al liceo!!!! Il testo lo traduco usando il Trapassato Prossimo(Plusquamperfekt) che non è il Praeteritum del tedesco,ma stava meglio in questa traduzione rispetto all'originale.

    Una vedova aveva due figlie, delle quali una era bella e laboriosa, mentre l'altra era brutta e piuttosto pigra. La donna però voleva molto più bene a quest'ultima, in quanto la fanciulla brutta era la sua vera figlia e l'altra era invece costretta a lavorare e sbrigare tutte le faccende di casa, come la povera Cenerentola. La giovane stava seduta tutto il giorno a filare sul bordo di un pozzo, fintanto che non le sanguinavano le dita delle mani. Una volta, il rocchetto con il quale filava si era talmente sporcato di sangue per il troppo lavoro, che la fanciulla aveva deciso di lavarlo, ma non appena lo aveva immerso nell'acqua,questo le era scivolato di mano ed era sprofondato nel pozzo.

    La ragazza era scoppiata in lacrime ed era corsa dalla matrigna,alla quale aveva poi raccontato ciò che le era capitato. La matrigna aveva reagito con violenza alle parole della figlia ,e arrabbiata le aveva detto di tornare immediatamente al pozzo per riprendere il rocchetto. La fanciulla era tornata al pozzo,ma non sapendo cosa fare vi si era gettata dentro per tentare di recuperarlo. La ragazza aveva perso i sensi e non appena si era risvegliata si era ritrovata distesa su un bel prato fiorito e illuminato dal sole. Si era incamminata lungo il prato finché non era giunta nei pressi di un forno ricolmo di pane. Il pane (cogliendola di sorpresa) le aveva detto: "tirami fuori,tirami fuori di quì, altrimenti mi brucierò". La fanciulla (da brava ragazza) aveva quindi tirato fuori tutto il pane. Aveva poi proseguito la strada fino ad arrivare davanti a un albero pieno di mele. L'albero (ancora una volta cogliendola di sorpresa) l'aveva chiamata e le aveva detto: "scuotimi,scuotimi forte, le mie mele sono ormai mature". La ragazza aveva quindi scosso i rami dell'albero fino a far cadere tutte le mele, per poi proseguire. Infine era giunta nella casetta di un'anziana signora dai denti grandi (e sporgenti). La giovane aveva preso paura e voleva scappare via ma la vecchietta le aveva gridato: "Perché hai paura di me, tesoruccio? Resta un po' con me e aiutami a sbrigare le faccende di casa! Devi solo assicurarti di far bene il mio letto e di scuoterlo bene,finché non cadranno fuori le piume. Ogni volta che lo farai, cadrà la neve nel mondo; io sono Frau Holle." L'anziana signora era stata così gentile che la fanciulla aveva deciso di restare da lei: si era dimostrata sempre ligia al proprio dovere e ogni giorno aveva scosso i cuscini del letto con così tanta forza e intensità,che le piume che ne uscivano cadevano come fiocchi di neve; avavea trascorso quindi un periodo sereno con lei, senza insulti e con al contrario abbondanti pasti caldi (puoi mettere anche alla lettera - zuppe e arrosti,ma suona meglio come ho messo io). Dopo un po' di tempo la fanciulla aveva cominciato però ad essere triste,perché aveva nostalgia di casa. Frau Holle l'aveva presa per mano e l'aveva condotta sotto un grande portone. Il portone si era aperto e non appena la fanciulla vi era passata sotto, le era colata addosso una (splendida) cascata d'oro, che l'aveva completamente ricoperta e le era rimasta attaccata al corpo. Questo era un regalo di Frau Holle per una come lei che era sempre stata tanto gentile e disponibile. Chiusosi il portone, la fanciulla si era ritrovata poco lontano dalla casa della madre. La ragazza era entrata in casa, e dal momento che era tutta coperta d'oro, era stata ben accolta dalla matrigna e dalla sorellastra...

    Ehi,ma hai dimenticato di mettere la parte più bella in tedesco!!! La vendetta di Frau Holle XD!!!

    Fonte/i: Studente di traduzione
  • 1 decennio fa

    Una vedova aveva due figlie, che era bella e laboriosa, l'altra brutta e pigra. Ma aveva la brutta e pigra, molto di più perché era sua figlia e gli altri dovevano essere AIMMS Works e Cenerentola nella casa.

    La povera ragazza ha dovuto sedere tutto il giorno in un pozzo e si tratta tanto di spin, le dita fino a sanguinare. La bobina è stata una volta in modo cruento che la ragazza si voleva lavare nella fontana. Ma è scivolato di mano e cadde in acqua.

    La ragazza stava piangendo, corse alla sua matrigna e le raccontò quello che era successo a lui. La svolta matrigna violenta ed è stato male e gli disse wiederzugehen al pozzo e portare di nuovo la bobina.

    La ragazza tornò al pozzo e non sapeva cosa fare: saltò nel pozzo a prendere la bobina. Ha perso coscienza e, quando si svegliò era in un bel prato dove splendeva il sole su tanti fiori.

    E 'andato sull'erba, e venne a una stufa che era pieno di pane, il pane gridò: "portami fuori, tirami fuori, o ti brucia!" La ragazza tirò fuori tutto il pane.

    E 'andata e arrivò a un albero che era pieno di mele. L'albero gli gridò, "me scuotere, agitare me, noi tutti le mele sono mature." La ragazza scosse l'albero, ed è stato lanciato come tutti la mela, è andato di nuovo.

    Infine, vi era una piccola casa dove un whonte vecchia con i denti grandi. La ragazza aveva paura e voleva fuggire, ma la vecchia gridò dietro: "Perché hai paura, cara bambina? Resta con me e mi aiutano in casa! Devi solo dare attenzione a rendere il mio letto, e vi diligentemente ausschüttelst che le piume volino, poi nevica in tutto il mondo, io sono la Signora Holle ".

    La vecchia gli parlò così bene che la ragazza rimase con lei, si è sempre occupato e il letto scosse così violentemente che le piume volavano come la neve, così lei ha portato una buona vita, non aveva mai una parola e la croce ogni giorno e bollito Fried.

    Dopo un po ', ma la ragazza era triste perché c'era nostalgia di casa.

    La donna ha preso l'inferno ragazza per mano e la condusse davanti a un grande cancello. La porta si aprì, e quando la ragazza era in piedi proprio sotto di esso, una pioggia pesante di oro scese, tutto l'oro è rimasto appeso in lui, così è stato coperto con loro. Questo è stato un dono della signora Holle, perché era sempre stato così diligente.

    La porta si chiuse, e la ragazza non era lontano dalla casa della madre.

    La ragazza entrò in casa e perché è così coperto di oro, è stato adottato da lei e sua sorella bene ...

    Fonte/i: 10 pnt
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.