Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 6
? ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

Per chi ha letto "Acciaio" di Silvia Avallone, cosa ne pensate di questo libro?

vi è piaciuta o non vi è piaciuta la storia scritta da Silvia Avallone?

5 risposte

Classificazione
  • Reina
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi è stato prestato, ma credo non fosse il momento adatto per leggerlo, infatti mi sono ritrovata costretta a restituirlo perché non mi andava di leggerlo. Ed è la prima volta che restituisco un libro senza leggerlo.

    Non sembra male, è abbastanza scorrevole anche se a volte un po' volgare (ovviamente voluto visto il tipo di libro) e magari non mi sarebbe dispiaciuto, ma proprio non mi andava di leggere quel genere di libro in quel momento. Non so, mi sembra quasi che quel tipo di libri siano tutti più o meno uguali. Forse sono troppo incentrati sul marcio, pretendendo che tutto sia così o anche peggio. Però ho letto solo le prime 30 pagine quindi non posso e non voglio giudicare. Trovo stupido e ingiusto giudicare un libro che non si è letto. Quindi posso limitarmi a dire l'impressione che ne ho avuta e perché non ho continuato per il momento. Però potrebbe essere interessante da leggere.

    Tu l'hai letto? Che ne pensi?

  • 1 decennio fa

    A me è piaciuto. E' un libro scorrevole ma non per questo banale. E' vero la scrittura è molto cinematografica, il che non mi sembra proprio un difetto, anzi, ti lascia proprio entrare nella storia. Poi, secondo me la Avallone non voleva diventare la paladina della classe operaia che resiste, piuttosto ha raccontato una realtà, quella delle periferie, molto attuale e diffusa e che non viene quasi più raccontata dagli altri media, se non in casi di emergenza.

    Se ti interessa, qui trovi una piccola recensione: http://www.storiacontinua.com/recensioni/una-vita-...

  • 1 decennio fa

    Confusa dai giudizi dei lettori, uno spiartiacque, chi 5 chi 1. Il romanzo è stato chiaramente oggetto di una forte campagna pubblicitaria da parte dell'editore, che forse non "rende" così simpatica di primo acchito questa giovane scrittrice esordiente. E' anche vero che, senza pubblicità, è probabile che non lo avremmo letto: mi piacerebbe che per onestà qualcuno di lor signori che ha criticato per la scarsa "letterarietà" del testo e per la troppa visibilità data al romanzo mi raccontasse quante volte è andato in biblioteca ( e non nei centri commerciali) a scartabellare gli scaffali alla ricerca di qualche brillante autore sconosciuto. In questo paese dove si legge sempre meno, chi può contestare la scelta delle case editrici di creare ogni volta "un caso" per vendere i loro prodotti? i risultati sono evidenti, saga Vampiri americani docet. Veniamo al romanzo: se vi piacciono le storie che pescano nel sociale, se vi interessa ancora addentrarvi nei processi camaleontici dell'adolescenza, (la trama parla di due ragazzine di 14 anni è un po' difficile che non parli di adolescenza, no?),se amate una scrittura un po' fuori dagli schemi e piuttosto "rumorosa", anche cinematografica, se così vogliamo chiamarla, allora vi consiglio assolutamente la lettura. Mi permetto ancora un appunto, ma da quando tanta indignazione per i riferimenti sessuali o erotici? (che poi tanto espliciti nel libro della Avallone non sono) Ci viviamo immersi quotidianamente, e ben oltre ciò che è descritto in Acciaio. Voto 4, non un capolavoro ma nemmeno un brutto libro. Almeno qualcosa di "nuovo", niente fantasy e niente buonismi alla Moccia.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cioé che si può prendere ad accettate

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Accettabile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.