Quale sarà mai stata la causa dell'assenza di progresso scientifico nell'Europa dal 300 al 1300?

Che dite saranno stai gli atei la causa di tutto questo?

o i testimoni di Geova?

o i musulmani?

O è stata semplicemente una coincidenza?

Aggiornamento:

progresso scientifico: idee invenzioni e scoperte che migliorano la vita delle persone o danno soluzione a problemi importanti.

hai presente l'idea di breakthrough?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il Medioevo fu un periodo di rilevanti progressi tecnici, attuati sia rendendo di uso comune apprecchiature già conosciute, sia importando dall'Oriente nuove invenzioni, sia infine con il perfezionamento di nuove tecniche. Si sviluppò l'impegno verso lo sfruttamento meccanico delle forze della natura, stimolato da una minore disponibilità di mano d'opera umana e dalla crisi della schiavitù, ma anche segno di un nuovo atteggiamento sperimentale nei confronti delle forze della natura. Il meccanismo più utilizzato e studiato fu la ruota idraulica: già utilizzata per la molitura del grano in età romana, in seguito perfezionata e resa più potente, ebbe grande diffusione, nei secoli centrali del Medioevo, come motore primario per le macchine più diverse, grazie anche alla possibilità di trasformare il moto rotatorio in alternato. Usi in parte analoghi ebbe il mulino a vento, realizzato tra il XII e il XIII secolo, forse su influsso orientale, nelle grandi pianure dell'Europa settentrionale, per ovviare alla lentezza dei fiumi e al gelo invernale. All'inizio del XIV secolo, sfruttando alcune scoperte chimiche orientali e una metallurgia perfezionata attraverso la produzione di campane, si giunse alla produzione di piccole armi da fuoco; nello stesso periodo si realizzarono i primi orologi completamente meccanici. Significativi progressi furono compiuti anche nello sfruttamento dell'energia umana, con l'introduzione di manovelle e pedali a guidare il movimento di arcolai e torni da vasaio. Ebbero inoltre grande rilievo due innovazioni nella guida e nello sfruttamento delle energie animali: la staffa, a partire dall'VIII secolo, offrì maggior stabilità ai cavalieri e permise di sfruttare appieno la forza del cavallo nello scontro militare, e la nuova forma di aggiogamento del cavallo da tiro tramite un collare imbottito, diffuso nel XII secolo, incrementò di molto l'energia sfruttabile per il traino, permettendo quindi l'uso di nuovi aratri pesanti necessari per la messa a coltura dei terreni argillosi dell'Europa settentrionale. Fu infine fondamentale, nella storia della navigazione, l'introduzione in Europa dalla Cina della bussola, tra il XII e il XIII secolo

    Fonte/i: detto questo ti ricordo che il medioevo è stato il periodo in cui tutto il mondo occidentale era cristianizzato interamente, da nord a sud, fino al medioriente. quindi ora vai a nasconderti che è meglio... @ crock: e con quali basi affermeresti questo quando ti ho appena smentito? e con quali basi hanno prolungato il grafico quegli pseudo sociologi? ti rendi conto da solo dell'assurdità? lo sai che questo modo di fare storia è superato da ben 100 anni, sai che è un rimasuglio dell'anticlericalismo illuminista alla voltaire? e sai che non è considerata storiografia seria e accademica? ma che parlo a fare...
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Opto per i comunisti.

    Più verosimilmente la potentissima lobby giudaico-massonica-omosessuale-radical chic.

    Saluti.

    Fonte/i: @ Crock, grazie per grafico!
  • 1 decennio fa

    Bhe, dài, non esagerare...

    negli stessi anni l'islam ha fatto progresso da gigante, dal punto di vista scientifico, eppure era dominato... dall'islam, appunto (vedi come sono sintetico?)

    In effetti la vita dell'Europa nel 500 mi sembra molto simile a quella dell'anno 1000, credo che le differenze siano minime.

    Ma non sono un grande esperto di vita vissuta di quegli anni.

  • 1 decennio fa

    da cosa deduci questa tua osservazione? cosa intendi per progresso scientifico? penso che sia estremamente superficiale e tratta da una suggestione di critica storica piuttosto arretrata,

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    I rettiliani senza dubbio :)

  • 1 decennio fa

    satana non poteva agire, era legato.

    Apocalisse 20:2

    Egli afferrò il dragone, il serpente antico, cioè il diavolo, Satana, lo legò per mille anni,

    Apocalisse 20:3

    e lo gettò nell'abisso che chiuse e sigillò sopra di lui perché non seducesse più le nazioni finché fossero compiuti i mille anni; dopo i quali dovrà essere sciolto per un po' di tempo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.