Mio figlio è gay e non sappiamo come fare, aiuto vi prego?

Ciao, è la prima volta che scrivo qui e non so se è il posto giusto ma questo sito mi ha aiutato tante volte a risolvere dei piccoli problemucci e ho pensato che potevo provarci. Quello che mi serve è più che altro sentire il parere di molte persone non tanto avere una risposta ad una domanda precisa. Allora vi... visualizza altro Ciao, è la prima volta che scrivo qui e non so se è il posto giusto ma questo sito mi ha aiutato tante volte a risolvere dei piccoli problemucci e ho pensato che potevo provarci. Quello che mi serve è più che altro sentire il parere di molte persone non tanto avere una risposta ad una domanda precisa. Allora vi spiego, il problema è con mio figlio. Lui ha 16 anni ed è un bravissimo ragazzo che ci ha dato tante soddisfazioni perchè a differenza di come abbiamo fatto noi studia e si impegna, poi si comporta sempre bene, è molto maturo. Negli ultimi mesi però lo vediamo un po strano. Oggi pomeriggio mentre lui era fuori sono entrato in camera sua e visto che era tutto in disordine ho deciso di mettere a posto qualcosa e mentre lo facevo in un cassetto ho trovato delle cose che mi hanno lasciato senza fiato. Ho trovato messo dentro a un quaderno una foto fatta da mio figlio mentre bacia un altro ragazzo con tutte frasi dolci e cuori. Il quaderno era come un diario e visto che ovviamente ci ha nascosto qualcosa ho deciso di leggere qualcosa. Praticamente ho scoperto che mio figlio è gay. Ha avuto già due fidanzati e ho letto che ha fatto sesso, rapporti orali e penetrazione e tutto. Dice di essere innamorato di questo secondo ragazzo, che si sente triste perchè i suoi compagni hanno capito che è gay e lo insultano e perchè non riesce a confessarsi con noi.

Aiutatemi vi prego, datemi qualche consiglio su come devo fare. Io e mia moglie non sappiamo come affrontare la cosa. Il fatto che sia gay non è assolutamente un problema per noi perchè crediamo che ognuno è libero di amare chi gli pare e dunque gli faremo capire che fa bene ad essere se stesso, però siamo preoccupati per il resto. Sappiamo che ci sono dei rischi particolari nei rapporti omosessuali e non abbiamo idea se lui usa o meno le precauzioni perchè noi non gliene abbiamo ancora parlato perchè pensavamo che non pensasse ancora a queste cose. Poi vogliamo essere noi a fare il primo passo tentando di fargli intendere che qualcosa abbiamo capito ma soprattutto vogliamo aiutarlo ad affrontare chi lo prende in giro che è la cosa che ci fa più male. Però non sappiamo come fare. Potreste darci qualche consiglio? Grazie a tutti quelli che risponderanno.
Aggiorna: Voglio dire a chi ha detto che magari non è gay che quello che stava scritto nel diario era chiarissimo perchè descriveva tutti i suoi sentimenti i progressi della loro storia e il percorso che hanno fatto fino alla loro prima volta. La foto era chiarissima
21 risposte 21