Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCorsa · 9 anni fa

domanda sul sudore???????

Oggi sono uscito a fare footing, mentre correvo sono passato da un campetto di calcio dove stavano giocando dei ragazzi, ho chiesto se potevo giocare per divertirmi un pò e ho giocato per 2 ore con loro. Al ritorno ero molto stanco e sono tornato a casa a piedi senza fare footing. Quando sono partito dal campo avevo la maglietta quasi tutta sudata, al ritorno a casa era quasi tutta asciutta. Il sudore che la maglietta conteneva, che fine ha fatto??? è evaporato??? oppure la pelle stando a contatto con la maglietta l'ha riassorbito e ha riassorbito anche i grassi persi???

Illuminatemi...

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    * Sei fortunato...dopo 2 ore di sport avevi la maglietta QUASI tutta sudata....io dopo 20 minuti già faccio cadere le gocce di sudore dalle maniche della maglietta che è completamente fradicia, come se l'avessi immersa nell'acqua !! Torniamo alla domanda: che fine ha fatto il sudore. Ognuno di noiì, ki + e chi meno (io moooolto + di tutti voi:-) ) quando fa attività fisica di tipo aerobico, produce calore, cusato pe lo + dall'attrito che le masse muscolari ed i tendini hanno nel muoversi nel corpo. Inoltre l'organismo "funziona" anche e soprattutto per merito di reazioni chimiche interne a livello cellulare. Le reazioni chimiche producono spesso e volentieri calore. Pertanto tutto questo calore prodotto dall'organismo deve porter essere smaltito verso l'esterno perchè altrimenti si rischierebbe un surriscaldamento interno e molti organi (tra cui il cervello) rischierebbero di compromettere le loro funzioni. Lo smaltimento del calore avviene tramite la sudorazione: attenzione, nel sudore non c'è il grasso, quello casomai è stato trasformato in energia durante la corsa....La sudorazione è un meccanismo molto efficace per eliminare il calore dal corpo: la sua evaporazione permette il rapido raffreddamento della superficie su cui sta il sudore e pertanto come risultato finale il calore prodotto è poortato via fuori dal corpo dal vapore. Un esempio calzante sono le vecchie borracce degli alpini o degli avventurosi in zone aride e calde come i deserti: sono classiche borracce metalliche, ricoperte da una tela molto spessa. La borraccia è riempita d'acqua,la si chiude e la tela viene inzuppata anch'essa d'acqua. Il sole, scaldando la borraccia, fa evaporare l'acqua che sta nella tela..l'evaporazione, essendo un cambiamento di stato liquido-vapore permette di assorbire il calore dalla borraccia e trasferirlo al vapore...risultato se si mantiene bagnata la borraccia, anche sotto il sole l'acqua in essa contenuta rimarrà fresca! Provare per credere. Allo stesso modo funziona il ns. corpo: se produci tanto calore, produrrai tanto sudore (ammesso che il tuo corpo non sia sprovvisto di liquidi, cioè disidratato)..il sudore evapora permettendo lo smaltimento del calore. Restano sulla pelle i sali minerali che il sudore conteneva e che pertanto il corpo ha perso. Per questo motivo, se si fa tanta attività fisica e si suda molto, bisogna reintegrare i liquidi ed i sali...anche perchè le reazioni chimike nel ns. organismo funzionano grazie all'acqua e senza di essa non avvengono..se si è disidratati in maniera cronica infatti si corrono anche gravi rischi di salute. Tranquillo, ringrazia il tuoi sudore , altrimenti avresti avuto una fusione nucleare interna :-)

  • 9 anni fa

    hahahahah no è evaporato !!

  • 9 anni fa

    se tu metti una maglietta sudata appesa dopo un po la trovi asciutta, a me succede corro per esempio a 3'.50"/km e ho la magliettina tutta sudata fino alla fine, dopo 40' di corsa rallento e appena finisco i miei 70 minuti di corsa ad una andatura di 5' al km la trovo asciutta, è perchè il fisico non suda più e la magliettina asciuga.

  • f s
    Lv 6
    9 anni fa

    Se hai presente spesso si dice che l'umidità dell'aria è a una certa percentuale, sostanzialmente quando l'umidità non è al 100% l'acqua evapora anche a temperatura ambiente, minore è l'umidità dell'aria e maggiore è la velocità di evaporazione, questo lo vedi anche quando lavi il pavimento e dopo un po' si è asciugato. Evaporando il sudore assorbe energia termica dal corpo abbassandone la temperatura, quindi il nostro corpo suda proprio perché quell'acqua che butta fuori possa evaporare e così mantenere regolata la temperatura del corpo. I grassi persi si sono trasformati prima in zuccheri e poi bruciati dai muscoli.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Il sudore secondo me evaporaaaaaaaa!!! :) perchè alla fine è come se fosse acqua..

    Buone vacanzeeeeeee ^^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.