Ullallà ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Come si cucina il miglio?

Ho comprato un pacchettino di miglio decorticato. Come si cucina? Va lasciato prima ammollo o si può cucinare direttamente? Va bollito o cotto a vapore? Per quanti minuti? Purtroppo sul pacchettino non ci sono le istruzioni ed è la prima volta che lo preparo. Posso condirlo con delle verdure, tipo i peperoni? Grazie a tutti!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Prima ti metto la ricetta base:

    Prima della cottura il miglio in chicchi va lavato molto bene con l'acqua fredda.

    Dopo alcuni lavaggi va scolato molto accuratamente; poi va messo in pentola.

    In un filo d'olio va leggermente tostato.

    Nel frattempo va messa a bollire l'acqua necessaria per la cottura del miglio (almeno il doppio come volume). Quando l'acqua è bollente deve essere versata nella pentola in cui è stato tostato il miglio e va portata ad ebollizione a fiamma alta. Una volta raggiunta l'ebollizione, va abbassata la fiamma, salare e lasciare cuocere a fuoco lento, coperto.

    lasciar cuocere per almeno 20 minuti.

    Miglio e spinaci

    Ingredienti: 300 gr di miglio, 250 gr di spinaci, due cipolle, un cucchiaio di farina integrale di frumento, olio extravergine di oliva, sale.

    Cuocete il miglio secondo la ricetta base e, a parte, saltate in poco olio le cipolle affettate sottilmente e gli spinaci ben puliti e tagliati finemente, che unirete dopo qualche minuto. Quando saranno morbidi, spolverateli di farina , lasciateli sul fuoco mescolando e, dopo qualche minuto, unite una tazza d'acqua calda. Dopo aver salato, continuate la cottura a fuoco lento e a tegame coperto per 10 minuti circa. Mescolate infine al miglio cotto e rimettete sul fuoco solo un attimo prima di servire. Potete condire con un filo d'olio, a piacere.

    Miglio al forno

    Ingredienti:

    200 g di miglio, 2 cipolle, 2 melanzane, 2 pomodori, 1 peperone, 2 zucchine, 1 gambo di sedano, 1 spicchio d'aglio, olio extravergine d'oliva, sale.

    Preparazione:

    Lavate e cuocete il miglio seguendo le indicazioni per la cottura. Nel frattempo pulite le verdure, tagliatele a pezzetti e mettetele in pentola con poco olio, cominciando dalle cipolle e passando poi alle melanzane, al sedano, al peperone, all'aglio e alle zucchine. Saltatele a fuoco vivace per qualche minuto, facendole appassire, poi abbassate la fiamma, coprite il tegame e cuocete per 15 minuti circa. Infine aggiustate di sale e mescolate il miglio cotto alle verdure. Quindi stendete il tutto in una teglia precedentemente unta d'olio e mettete in forno caldo per una decina di minuti, a fuoco medio. Lasciate riposare a fuoco spento per qualche minuto prima di portare in tavola.

    Miglio piccante Ingredienti:

    250 g di miglio, ½ kg di verdure miste (cipolle, carote, sedano, zucchine, porri..etc), 1 cucchiaio di farina integrale, 1 cucchiaio di curry, peperoncino in polvere, olio extravergine d'oliva, sale marino integrale.

    Preparazione:

    Lavate e cuocete il miglio seguendo le indicazioni per la cottura. Lavate le carote, il sedano e le zucchine e affettate tutto sottilmente, mettendo poi in pentola con un filo d'olio. Saltate per qualche minuto a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma, coprite il tegame e fate cuocere per 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se necessario. Ultimata la cottura, passate al passaverdura il tutto e affettate molto sottilmente la cipolla e il porro. Fateli appassire in poco olio per 5 minuti e aggiungete quindi la farina integrale, facendola dorare per 5 minuti, mescolando bene. A questo punto unire le verdure, il cutty e il peperoncino, cuocendo ancora per qualche minuto, in modo da addensare la salsa. Infine aggiungete il miglio caldo e portate in tavola.

    Polpette di miglio e mozzarella

    Ingredienti:

    Miglio decorticato in grani, mozzarella (50 g a persona), olio extravergine d'oliva, cipolla, sale, pomodori rossi, prezzemolo, timo.

    Preparazione:

    Lavate e cuocete il miglio seguendo le indicazioni per la cottura.

    Formare delle polpette farcite di mozzarella fresca, timo, prezzemolo e qualche pezzetto di polpa di pomodoro rosso ben scolato e cipolla tritata.

    Dorare in forno.

    Miglio all'indiana

    Ingredienti:

    Miglio decorticato, brodo vegetale, sale, cipolle gialle, carote, zucca, olio extravergine d'oliva.

    Preparazione:

    I piccoli grani del miglio assorbono molta acqua di cottura e cuociono molto presto gonfiandosi. Se necessario, perciò, può accadere di dover aggiungere altra acqua bollente durante la cottura. Poco prima che il miglio sia pronto, si uniscono cipolle dolci e carote affettate finissime e pezzetti di zucca.

    Non aggiungere troppo sale per evitare che si perda il sapore dolciastro della pietanza.

    Polpettine di miglio

    Per: 4 persone

    Ingredienti Miglio 300 gr

    Cipolla 1

    Uovo 1

    Olio extravergine di oliva 2 cucchiai

    Brodo vegetale 1/2 l

    prezzemolo tritato una manciata

    parmigiano 3 cucchiaini

    sale marino q.b.

    Preparazione Prendete una pentola, versate all’interno il miglio, l’olio, la cipolla tritata, e fate rosolare il tutto. Aggiungete il brodo vegetale precedentemente ottenuto, (per ottenere il brodo vegetale, fate bollire le verdure nell’acqua), al soffritto.

    Lasciate cuocere per circa 20 min. Quando la cottura è quasi ultimata aggiungete l’uovo, il parmigiano e il prezzemolo. Lasciate raffreddare. Ungete una teglia e disponete all’interno le polpette. Infornate a temperatura di 170 °C.

  • 6 anni fa

    il miglio decorticato va lavato e cotto ?!! Una signora TEDESCA mi ha detto che si può mangiare anche crudo ...

  • abcdef
    Lv 7
    1 decennio fa

    io lo ho usato una volta e lo ho cucinato al posto della pastina nella minestrina

  • 1 decennio fa

    il miglio va accuratamente lavato in acqua fredda prima dell’uso: si dovrà sciacquarlo più volte, sino a che l’acqua risulti priva del tipico intorbidamento dovuto alla presenza di polvere e scorie varie. Conviene procedere nel seguente modo usato per tutti i cereali, rimescolando il miglio in acqua che cambierete alcune volte. Dopo averlo scolato, lo si potrà versare in pentola, dove è consigliabile tostarlo con pochissimo olio rigirandolo per alcuni minuti con un mestolo di legno evitando di farlo attaccare al fondo. La tostatura consentirà di ottenere poi una cottura migliore. Nel frattempo potrete mettere sul fuoco dell’acqua, circa il doppio del volume del miglio) e, quando sarà calda, la unirete al miglio. Porterete poi a ebollizione, salerete, abbasserete la fiamma e lascerete cuocere a fuoco lento dopo aver coperto la pentola. Il miglio dovrebbe essere cotto dopo 20 minuti circa di bollore a fiamma molto tranquilla; una certa variazione nel tempo di cottura può dipendere dal tipo di miglio(qualità e produttore) e dalla tostatura (più è ben tostato e meglio cuoce).

    POi hai detto che volevi condirlo con i peperoni,a questo proposito ti dò una ricetta che io amo:

    4 peperoni gialli

    aglio fresco

    prezzemolo fresco

    1 gamba di sedano

    150 g di miglio

    olio evo

    sale q.b.

    Procedimento:

    Lavare e pulite i peperoni, tagliarli in due, eliminare semi e pellicine, e cuocerli a vapore, per circa 10 minuti (devono restare belli callosi). Una volta cotti eliminare la pelle e ridurli a listarelle, porli in una insalatiera e condirli con aglio e prezzemolo tritato, sale e olio.

    A parte fate cuocere il miglio in acqua salata in modo che assorba tutta l’acqua, farlo raffreddare, e condire con olio, aglio e prezzemolo tritato. Servire insieme ai peperoni

    oppure300 gr di miglio piccolo

    2 zucchine

    1 carota

    1 cipolla

    1 salsiccia lunga (luganega)

    550 ml di brodo caldo (o acqua)

    PREPARAZIONE:

    Ho messo a rosolare le verdure tagliate a pezzetti in un tegame con poco olio, insieme alla salsiccia e al miglio, a fuoco moderato. Quando il miglio ha iniziato a prendere colore ho aggiunto il brodo caldo, ho abbassato la fiamma, coperto il tegame ed ho fatto cuocere per 20 minuti, girando di tanto in tanto.

    A questo punto l'acqua è tutta assorbita. Ho tagliato a rondelle la salsiccia messo un giro d'olio evo.

    L'abbiamo mangiato anche il giorno dopo, freddo, ed era ugualmente buono!

    Fonte/i: spero di esserti stata di aiuto....baci
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Marina
    Lv 7
    1 decennio fa

    crocchette di miglio:

    Ingredienti per 4 porzioni◦100 gr miglio

    ◦verdure miste al vapore (patate, zucchine, zucca, carote)

    ◦pane grattato

    ◦prezzemolo tritato

    ◦1 tuorlo

    ◦sale

    ◦pepe

    PreparazioneIniziate con mettere in bagno il miglio la sera prima.

    Quando siete pronti, cuocetelo in acqua per 20 minuti (attenzione che tende a "strabordare"), scolatelo e fatelo raffreddare.

    A parte cuocete delle verdure miste a vapore: la quantità è indicativa, perché io vado un po' ad occhio (potrebbe essere circa la quantità che serve per riempire uno schiaccia-patate).

    Passatele con lo schiaccia-patate e unitele al miglio.

    Unite il prezzemolo tritato, un tuorlo, un cucchiaio di pane grattato, sale e pepe.

    Mescolate tutto bene con le mani: ne risulterà comunque un composto un po' molliccio.

    Rivestite una pirofila con carta forno, oppure ungetela con un filo di olio d'oliva e una spolverata di pan grattato.

    Formate delle crocchette e passatele nel pan grattato.

    Adagiatele nella pirofila e cuocetele in forno a 190° per circa 20 minuti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.