promotion image of download ymail app
Promoted
Marieblue ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 10 anni fa

Uomini , non trovate svilente?

Quelle pubblicità delle merendine dove l’uomo si sveglia in pigiama assieme ai bambini, pronto a fare la colazione che la moglie/mammina gli ha preparato.

O ancora quella pubblicità in cui l’uomo sta sul divano a giocare con i figli mangiando patatine e la moglie(solita servetta) incombe minacciosa con l’aspirapolvere?

O ancora quella pubblicità del prodotto che profuma l’ambiente, dove il marito non riesce a farlo funzionare e fa gesti strani, lo scemo insomma, per fargli fare gli spruzzi?

Insomma, io se fossi un uomo sarei offeso da queste stupide pubblicità che equiparano l’uomo ad un bambino.

Domanda n° 2) pensate che la colpa di tale pubblicità non sia da attribuirsi al fatto che la donna sia ancora vista come l’unica responsabile della casa(cucinare, pulire) e dunque l’uomo venga per questo relegato di bambino?

Mi spiego meglio: non pensate che il fatto di una mentalità ancora maschilista che dà alla donna tutti i compiti da svolgere in casa non si sia ritorta contro l’immagine dell’uomo, raffigurandolo come un bamboccio al pari dei suoi figli?

15 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    1. non me ne può fregare di meno, tanto l'UOMO non è certo quello che si vede nelle ridicole pubblicità all'italiana, che si sa... non brillano certo per genialità

    2. può essere ma allo stesso modo... quella non è la realtà

    semplicemente guardo poca TV e le pubblicità le evito, che non aggiungono niente alla mia vita ste boiate...

    :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Vabbè, non è che alle donne vada meglio: la ruota con le mestruazioni, la madre idiota che balla davanti al bambino sul seggiolone mentre pulisce i pavimenti, quell'altra che parla con lo swiffer, l'altra che vuole uccidere il collega per il ciclo, le altre che hanno le perdite e si devono mettere il pannolone...

    Cioè, sembriamo delle casalinghe disperate piscione...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • penso che la trovi svilente solo chi ragiona ancora in maniera rigida e eccessivamente per categorie

    il fatto che le donne in tv si spoglino e siano "costrette" a fare le parti delle svampite o delle sordo-mute, non mi offende minimamente come donna, io mi sento IO...non me ne frega un fico secco se le altre vendono il loro corpo

    e non vedo perchè un uomo si debba offendere perchè un altro uomo si comporta da imbecille

    quelle pubblicità rappresentano per caso l'Uomo e la Donna?non per me, SI invece per le persone che sono pigre mentalmente e poco elastiche nella vita

    chi parla sempre di "maggioranza delle donne o degli uomini" o "maggioranza degli italiani" "le donne e gli uomini oggi", "la figura delle donna e dell'uomo", "maschilismo e femminismo", "oggigiorno" ecc non parla di nulla, sono parole vuote...quindi perchè dovrei sentirmi toccata dal nulla?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Non capisco:

    equiparare l'uomo ad un bambino, ed assegnare tutti gli "incarichi importanti" in casa alla donna, sarebbe da mentalità maschilista?

    Sarà,

    Ma un paio di settimane fa chiesi se qualche ragazza sarebbe mai stata con un casalingo, mentre lei si spaccava la schiena in fabbrica durante il giorno.

    Ti dico solo che 'non sono piovuti i sì': nessuno voleva "lo sfaticato che sta a fare le faccende di casa".

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • sasa
    Lv 7
    10 anni fa

    Marieblu

    Il mondo del marketing è tremendo . E' consapevole che i bambini guardano la televisione e spesso li usano come mezzi per trasmettre il messaggio.

    Un esempio

    Se i bambini vedono il papà buffo per televisone, chiederanno di non girare il canale per guardarsi quel clip.

    No cara mia , non ci siamo. In questo sistema , siamo tutti vittime , non illudiamoci

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • sandro
    Lv 7
    10 anni fa

    A me pare sia il contrario di quanto tu ipotizzi; mi sembra infatti che quelle pubblicità riflettano un dato di attualità: oggi le donne si sono emancipate velocemente, hanno messo i pantaloni e con la loro intelligenza e la loro forza (non solo fisica) si fanno carico di gestire in prima persona il menage, visto che i maschi si stanno effeminizzando ed arretrano su tutta la linea del fronte.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • x
    Lv 6
    10 anni fa

    ora è tutto chiaro! per profumare l'ambiente deve fare gli spruzzi ...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    le pubblicità sono spesso stereotipate con ruoli idealizzati o personaggi piatti.

    a seconda del target della pubblicità la donna ricopre il ruolo di: richiamo sessuale, ragazza divertente, madre responsabile o *************.

    l'uomo quello di: bambinone, pigro o playboy.

    ritengo ci siano molte cose più svilenti delle pubblicità, che comunque non guardo, come la politica ad esempio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    A me basta che le donne smettano di imitare gli uomini e tornino ogni tanto a fare qualche lavoretto di casa, invece che fingersi manager troppo importanti per sfiorare un blocchetto di polvere.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Mamma mia, perchè non citi anche la pubblicità in cui ti fanno vedere gli assorbenti con le ali, quelli che raccolgono le gocce di urina, il che avviene puntualmente quando sei a tavola?

    Insomma, voglio dire che nel bene e nel male, la donna è considerato l'angelo del focolare che raccoglie sotto le sue ali la famiglia: Io in quegli spot non ci vedo niente di umiliante se non un bel quadretto familiare.

    Purtroppo, nella vita reale tutto è diverso, ma non per questo dobbiamo esasperare le cose, non trovi?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 4
    10 anni fa

    si,anche io credo ke queste pubblicità siano svilenti x l'uomo e allo stesso momento fanno esaltare la donna

    queste pubblicità (quelle delle merendine,dei profumi x la casa) sono mirate ad attirare l'attenzione della donna perckè è la donna ad andare nel supermercato e a comprare quei beni e scegliere la marca di quei beni per tale motivo queste pubblicità puntano a rivelare l'immagine di una donna ke è esperta della casa ke GOVERNA la casa che è in grado di essere "superiore" all'uomo nel momento in cui entra con l'aspirapolvere disturbandolo, nel momento in cui gli insegna una cosa banele come accendere il profumo o nel momento in cui l'uomo a primo mattino "dipende" da lei ke gli prepara la colazione in questo modo la donna sara portata a scegliere quei prodotti xkè inconsciamente vuole avere potere nella casa

    le pubblicità mirano a colpire psicologicamente il compratore portandolo inconsciamente a certi atteggiamenti e il bello è ke noi nemmeno ce ne accorgiamo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.