Tiriamo le somme sulla sezione?

Siamo in una sezione come R&S,ci si aspetta di trovare utenti intenti a scambiarsi opinioni sulla Bibbia ,sul Corano e darci forza con domande e risposte che ci aiutino a comprendere meglio la nostra Fede qualsiasi essa sia ma....

Non ti aspetteresti mai di trovare il 50%di utenti Atei che fanno domande che

*Ridicolizzano

*Offendono

*Fanno perdere Tempo

Ai credenti della sezione,non penso che sia bello tutto questo da ammirare comunque questi Atei che sono alla ricerca (altrimenti sarebbero in altra sezione),poco ammirevole sarebbe che sfogano e si danno alla pazza gioia nell'istigare i Credenti!

Avanti quindi ai Credenti che vogliono usare la sezione per migliorare ed apprendere,magari qualche ateo con domande intelligenti può' far rifletter qualche dubbioso ma, parlo per la mia persona,io che non sono un ragazzino ed ho avuto enormi prove dal Signore non mi sento malleabile ma cmq pronto al confronto ed alla discussione!

Cerchiamo di tenere una sezione educata,viva ed interessante perché per chi fa domande come

"Perché non crediamo ai Pokemon""

oppure

"Chi è il Padre di Gesù?"(nn ripeto le opzioni)

fanno sorridere appena ma poi degradano lo spessore intellettuale della sezione.

Io personalmente fosse Ateo, Ateo convinto , on ne vedrei la necessità di istigare e di dire la mia in questa sezione:Sarebbe come andare nella sezione di Calcio anche se il calcio mi fa schifo ,assurdo no?

Cmq Fate Vobis,Buona Giornata

e ceh il

Signore Regni nei nostri Cuori!

Aggiornamento:

@Serpentello

La sezione è R&S, si parla di religione e spiritualità....e dimmi per una persona atea come penso che tu sia che Spiritualità puoi avere?

*Da solo col mio Dio?

Nemmeno per Sogno,io e tanti altri Credenti in tante altre religioni e spiritualità....

Ma l'Ateo (a meno che non sia maturo ed alla ricerca ) può andare nella sezione

"SALUTE E BENESSERE"

"GIOCHI E SVAGO"

etc etc....Ah,in che maniera rovino "tutto" IO???Grazie

Aggiornamento 2:

@Saturno

*Innanzitutto non sono infastidito da idee contrarie ma dalle domande sciocche "Pockemoon"

*Non sono d'accordo che una credenza è credeza se non viene mai scalfita anzi....i dubbi e le perplessità sono umani e leciti

*Fai bene ad avere rispetto e vedo dalla tua risposta che sei educata,ti ringrazio

Mi chiedevo solo cosa cerca un ateo in questa sezione.....???!!!:)

Aggiornamento 3:

@Fatti Miei

Parlami della tua elevata Spiritualità...

La mia era una domanda ed attendevo risposta ,domanda rivolta a Serpente, oltretutto,cmq dimi tu e la tua compagna oltre a mandare a c***re la gente che spiritualità avete?

Aggiornamento 4:

Spiritualità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: Navigazione, cerca

La spiritualità, termine che riguarda, a grandi linee, tutto ciò che ha a che fare con lo spirito, ha svariate accezioni ed interpretazioni. Esso può arrivare ad includere la fede in poteri soprannaturali (come nella religione), ma sempre con l’accento posto sul valore personale dell'esperienza.

Aggiornamento 5:

@Ouroboro

Bene,la mia non voleva essere un'insinuazione ma un capire cos'era per voi la spiritualità ,grazie della tua bella risposta ed ho piacere nel tuo amirare il Creato.

Aggiornamento 6:

@F2388

Si la domanda "Chi è il Padre di Gesà"è lecita ma dava delle opzioni offensive,sono quelle che sono infantili es:Super Mario Bross.

Difatti è stata eliminata dagli Administratori

Aggiornamento 7:

@malleus catholicorum

*D'accordissimo con te nel "Diritto di Tutti"di dire la propria opinione,ma....con EDUCAZIONE:(

*Non sono infastidito dagli atei ma sono stimolato,dagli atei ma quelli che fanno domade costruttive ed intelligenti gli altri che fanno domande sciocche fanno ridere ....persone come te forse?

*Non capisco,la risposta che mi sono dato da solo io,ho detto la mia nel senso che se fossi ateo non andrei in qualche cosa che non mi interessa pensando (magari stupidamente)che un ateo non è interessato alla religione !

*Le mie esperienze personali di Fede le posso benissimo cndividere e testimonianze!

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La tua purtroppo è pura utopia...

    usare R&S solo per confronti su spiritualita' e religione non è fattibile. Troppi perditempo, ho constatato che qui' ci passano (e ci sostano) persone che nella vita hanno poco o niente da fare...te ne accorgi dalle domande a ripetizione che vengono riproposte come medicinali , ogni 24 ore...o anche meno.

    Te ne accorgi quando ,dopo aver sorriso bonariamente alle battute di una 'gallina' o di un vecchio b.'' ti rendi conto che era meglio continuare a leggere i loro commenti piuttosto che deliri osannanti di altri.

    Te ne accorgi anche quando, dopo una giornata di corri corri, apri Answers per rilassarti un po' e invece ti ritrovi a spegnere poco dopo e a dedicarti ad altro per non aver trovato nemmeno una domanda davvero stimolante.....

    Con questo non voglio dire che R&S sia tutta da rifare, ma che ci vorrebbe piu' buon senso e maggiore rispetto, questo si......( da me per prima!)

    P.S: gli atei sono forse quelli con maggiore spiritualita' molto spesso.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    " e dimmi per una persona atea come penso che tu sia che Spiritualità puoi avere? ".

    Ma vai a cagarfe. Sono ateo amo la mia compagna e spirituaslmente sono molto più elevato di te che ti crogioli nel fiele.

    Cresci bamboccio

    1) Posso serenamente mandare a cagarfe tutti i bambocci ciandala che si permettono di sostenere che la religione è condizio sine per la presenza di una elevata spiritualità.

    2) "Chi non ha peccato scagli la prima pietra" - tu non hai mai mandato nessuno a quel paese? Quindi non farmi la morale sulla educazione \ spiritualità. Non sono affatto legate.

    3)Sei semplicemente ridicolo, denoti profonda, profondissima immaturità.

    "pensando (magari stupidamente)che un ateo non è interessato alla religione !"

    magari stupidamente - l' unico concetto esatto delle tue proposizioni. Gli atei (quelli che motivano la propria scelta...e sono tanti) si interessano tantissimo di religioni e mediamente ne sanno di più di un credente qualunque.

    Hai vissuto su Ganimede fino a ieri?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    "dimmi per una persona atea come penso che tu sia che Spiritualità puoi avere?"

    beh ad esempio se la notte faccio tardi e alzo lo sguardo e vedo quei bei miliardi di stelle grandi 10-1000 volte la terra e penso a come si sono formate, a quanti processi durati milioni di anni ci sono voluti per formarli e a quanto è meraviglioso il pianeta su cui vivo, beh, un pò di spiritualità ti assicuro che viene fuori.

    Se penso al legame coi miei amici, un rapporto fraterno che dura da anni e ti accompagna per tutta la vita, indispensabile, mi viene da pensare che sia qualcosa di più che un semplice istinto scritto nel nostro codice genetico per facilitare la diffusione della specie.

    Ebbene questa io la chiamo spiritualità. E' il valore in più che una persona dà alla sua vita, anche se sa che non c'è niente di "magico" oltre che atomi che si spostano.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Eccone un'altro che pretende che gli atei stiano zitti e se non fanno quello che vuole lui, li denigra e li offende.

    Questo e' un sito aperto al pubblico, non deve contenere quello che TU ti aspetti, almeno a questo ci dovresti arrivare.

    I credenti come te vanno nelle scuole laiche, perfino negli asili, a raccontare le loro fiabe ai bambini non credenti per convincerli a credere, QUELLO NON TI DA FARSTIDIO VERO?

    Non ti lagni di queste presenze inopportune di credenti nelle scuole laiche, presenze non richieste dagli interessati, eh?

    Ma se poi i bambini, che non potevano difendersi dal sorbirsi le vostre assude strorielle di gente che risorge, diventano adulti e vengono qui a dire finalmente la loro sulla religione, ecco che spuntate puntualmente voi credenti con queste false domande in cui vi lamentate che esistiamo.

    Se non ti piace questo sito vattene, ce ne sono tanti di voialtri in cui ti danno sempre ragione. La scuola e' finita per noi, non dobbiamo piu' stare zitti e sarebbe criminale farlo.

    Noi non credenti siamo sul pianeta da prima di voi e ci saremo dopo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Una credenza è tale se nulla la scalfisce.....

    credi.....ok.....perché sei infastidito da pensieri

    contrari ?

    avere fede, non è una LEGGE UNIVERSALE per cui

    non la si può infrangere......

    quando i credenti postano Km di passi biblici,

    la sottoscritta non si sente offesa, perché riconosco

    che i Km di versetti sono il supporto al suo credo

    ed io mi limito solo a contestarlo esponendo il mio

    pensiero......

    se le domande sono sciocche e dissacranti secondo

    la tua fede......PERDONA.....altrimenti vai contro la

    tua stessa FEDE.....e quando si presenta l' occasione

    offri la tua GUANCIA.......

    io tutte queste cose non le posso fare......mi limito

    a pensare ......e penso di non aver FEDE !

    Cosa cerca un ateo in questa sezione ?

    testimoniare la propria incredulità ...per Dio !

    Fonti : non sono atea e non sono credente

    perchè non possiedo ragioni per smentire

    e nanche per ammettere....mi riferisco

    ovviamente a Dio !!!!

  • IPO
    Lv 7
    1 decennio fa

    La solita mafrina con volontà censoria. Stavolta espressa con toni più garbati ma sempre della solita solfa si tratta.

    Le argomentazioni Atee fanno vacillare la Fede dei credenti e qual è la solita reazione? "Andatevene"!

    Oppure, attribuendo agli interlocutori i propri drammi interiori: "Se venite qui è perchè siete dubbiosi".

    Io vengo qui perchè ho il DIRITTO di discutere di "religione", e i limiti dellle discussioni sono stabiliti dai padroni di casa, nella fattispecie sono indicati dalle linee guida.

    Se non ti garba, creati il tuo spazio virtuale con le tue regole.

  • credo che in un ambito aperto , sia DIRITTO DI TUTTI esprimere il proprio parere e proporre le proprie idee al confronto altrui! Non deve costituire, tale confronto , motivo di "fastidio" per coloro che posseggono ideologie radicate al punto da ritenerle indiscutibili e non confrontabili.

    Se queste persone si sentono urtate dal fatto che altri la pensino in modo diametralmente opposto al loro, ebbene SE NE STIANO A CASA EVITANDO DI FREQUENTARE SPAZI DOVE LE PROPRIE IDEE , O PSEUDO TALI, POSSANO VENIRE ATTACCATE DA PARERI CONTRARI E DISCORDI.

    Lei poi, dice: "....Io personalmente fosse Ateo, Ateo convinto , on ne vedrei la necessità di istigare e di dire la mia in questa sezione:Sarebbe come andare nella sezione di Calcio anche se il calcio mi fa schifo ,assurdo no?"

    Ciò contraddice quanto ha affermato prima e quindi la risposta se l'è già data da solo !

    Purtroppo questa è una maniìfestazione tipica dei cosiddetti "credenti" che vorrebbero vedersi attorniati solo da altri "credenti" così tutti , "credendo" agli stessi principi, troverebbero vita + facile!.

    Senza parlare poi del fatto che la qualifica di "credente" già pone alcuni su un piano di "superiorità" rispetto ad atei o diversamente pensanti, quasi che i medesimi "credenti" non possano ammettere altro che un mondo popolato da loro simili.

    Se Lei ha avuto "prove dal signore" è esperienza sua personale e non condivisibile con altri per cui , rifacendomi a quanto sopra, questo non fa di Lei certo l'autore di un parere illuminante su questioni di "fede".

    Sono d'accordo con Lei in merito al fatto che nelle varie sezioni di answer , questa compresa, vi possano intervenire utenti che postino domande o storie non proprio pertinenti o ai limiti della goliardia

    MA MICA SI POSSONO PRETENDERE SEMPRE I MUSI LUNGHI E LA SERIETà A TUTTI I COSTI E QUELL'ORRENDO RIGORE FIDEISTICO CHE POI è FALSO E GENERA MOSTRI !

    E SORRIDIAMO UN POCO !!!

    Anche se un tempo il ridere era peccato, iniziamo a pensare diversamente che forse ciò aprirà un poco gli occhi anche a quella "fede" che, codificata com'è, ha l'aspetto più di un cielo oscuro che di raggi di sole attraverso le nubi .

    .... e per ora mi fermo quì.....

    BUONANOTTE

  • 1 decennio fa

    Ma è la sezione R&S o solo R?

    Perché se è solo R dovevate dirmelo che vado da un'altra parte.

    Devi essere lasciato solo col tuo dio?

    Sono quelli come te che rovinano tutto!

  • 1 decennio fa

    Hai fatto un bel discorso.

    Tutto completamente sbagliato però...

    Se non mi piace il calcio questo non vuol dire che non posso informarmi per conoscere le regole...

    E sono sempre liberissimo di dire la mia!

    Ti piacerebbe parlare di quanto è bravo Dio? Di quanto sono saggi i preti? Di quanto sia importante la messa?

    Vai in chiesa! E' il luogo preposto per questo tipo di discussioni. Allora potrai stare tranquillo, lì è difficile che ti raggiungerò (ma non impossibile).

    Sostenendo che "Perchè non crediamo ai Pokemon?" sia una domanda stupida, metti immediatamente in luce il tuo livello di ragionamento.

    Io non sono solito a fare questo tipo di domande perchè all'apparenza, per un credente sono eccessivamente provocatorie. E' comunque evidente che tu non sappia cosa rispondere e ti piacerebbe quindi eliminare direttamente la domanda...

    Dovete imparare a rispondere a queste domande per avere credibilità.

    Facciamo un esempio. Domani incontri un tizio che ti dice che crede nel dio Pokemon.

    Fase 1 - Inizialmente pensi "ma guarda un pò che c.oglione..."

    Fase 2 - "Ma come fa a credere in una cosa così assurda?"

    Fase 3 - "Ognuno crede a quello che vuole, lo devo rispettare"

    Fase 4 - "Non posso rispettarlo, devo AIUTARLO. Devo aiutarlo a capire che sta perdendo tempo a pregare guardando le sue palline rosse e bianche".

    Questo è il processo che avviene nella tua mente.

    Ed è lo stesso che avviene in quella degli atei quando guardano te...

    Capisci che non c'è differenza tra credere in Cristo o credere nei Pokemon?

    Quando non ti sembrerà più così provocatoria o stupida, vuol dire che finalmente avrai capito la domanda... dopo puoi anche permetterti di non condividerla, ma solo dopo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è del tutto giusto quello che hai detto (secondo me).E' vero che ci sono atei cretini che fanno domande cretine.Ma per esempio la domanda tipo "Chi è il Padre di Gesù?" è una domanda legittima visto che un non credente ovviamente non crede nella trinità o nella sua divinità.E poi non concordo sul paragone sul calcio e del fatto che non possa dire la sua in religione e spiritualità.

    "@malleus catholicorum

    *D'accordissimo con te nel "Diritto di Tutti"di dire la propria opinione,ma....con EDUCAZIONE:(

    *Non sono infastidito dagli atei ma sono stimolato,dagli atei ma quelli che fanno domade costruttive ed intelligenti gli altri che fanno domande sciocche fanno ridere ....persone come te forse?

    *Non capisco,la risposta che mi sono dato da solo io,ho detto la mia nel senso che se fossi ateo non andrei in qualche cosa che non mi interessa pensando (magari stupidamente)che un ateo non è interessato alla religione !

    *Le mie esperienze personali di Fede le posso benissimo cndividere e testimonianze!"

    Con questa risposta ti sei spiegato meglio,ma ti conviene stare più attento.Direi comuqnue che concordo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.