Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

Una domanda per appassionati di horror di qualità...?

E' da un pò che mi sto riavvicinando al genere horror, che avevo abbandonato da diversi anni, limitandomi a vedere solo quei film tipo "The Ring", "The Grudge", "Pulse", "The Others" ecc... che non eccedono in splatter e che puntano più sull'atmosfera che sugli effetti speciali.

Volendo riavvicinarmi allo splatter d.o.c., fermo restando che amo i film di qualità, pensavo di vedere cose come "Hostel", "Saw - L'Enigmista" o "Le colline hanno gli occhi". Mi rivolgo allora a voi esperti per un parere. Secondo voi sono film con un valore cinematografico o hanno il solo scopo di far vomitare il pubblico?

Per darvi un'idea dei miei gusti, ho adorato "Nightmare", ma mi sono annoiata a morte - e senza spaventarmi neanche un secondo - con "Silent Hill". Mentre con "Drag me to Hell" ho riso dall'inizio alla fine. Ma è il bello di Sam Raimi il saper mettere insieme horror e humour (come già nella saga di "Evil Dead").

Consigliatemi, thanks!

P.S.

Qualcuno di voi ha mai visto "Pumpkinhead" (il primo)? So che negli States è un cult, ma da noi risulta irreperibile. Vale la pena scaricarlo?

Aggiornamento:

Grazie dei consigli, ma i classici li ho già visti tutti. Sono cresciuta pane e Leatherface, quindi... mi devo solo aggiornare sui titoli splatter dagli anni 90 in poi :)

Aggiornamento 2:

Concordo, "Suspiria" è stupendo.

Aggiornamento 3:

@[][4m|cO][] ~[SG]~ : sì, mi hai incuriosita :) "La casa" l'ho visto, naturalmente e l'ho anche già citato nella domanda, ma col titolo originale "Evil Dead" (i titoli italiani banalizzano tutto!). Come ho già detto, l'ho trovato divertentissimo.

Per horro francese intendi cose tipo "Martyrs"? Ecco, quello so che non lo voglio vedere. Mi sa tanto di sadismo gratuito, che fa solo star male...

Aggiornamento 4:

Pumpkinhead lo sto scaricando adesso...

Aggiornamento 5:

Grazie ragazzi, con tutti questi titoli ad alto voltaggio avrò da spaventarmi per un anno ^_^

"Stanza 1408" l'ho visto, ma non mi ha fatto paura per niente. Anche il racconto di Stephen King non fa paura. Niente a che vedere con il sublime "Shining" e l'agghiacciante "Pet Semetary"!

Aggiornamento 6:

@mcsl6705: i film di paura e non splatter sono anche i miei preferiti e non me ne perdo uno. Ho visto "Lasciami entrare" e "Two sisters" e mi sono piaciuti entrambi. "L'innocenza del diavolo" lo vedrò, se mi dici che vale. La presenza di Macauley Culkin mi ha sempre trattenuta dal vedere questo film... L'horror francese, però, mi sa che va oltre il mio livello di sopportazione. Volevo semplicemente un sano splatter per divertirmi, ma senza affondare troppo il coltello nell'anima. Ma grazie dei consigli!

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Allora, per quanto mi riguarda i titoli citati da te (Hostelli vari e colline occhiute) non sono il massimo, si possono guardare certo, ma personalmente li ho trovati apatici!!!

    Io preferisco di gran lunga il film Horror di paura, quella che ti creano emozioni di tensione emotiva e non che ti inorridiscono facendoti navigare nei fiumi di sangue, ma questo non scarta che le cose potrebbero anche combaciare e risultare alquanto positive!!!

    L'Europa per quanto concerne gli ultimi anni ha fatto passi da gigante in questo, sfornando titoli di non poco conto e con Lei anche i soliti Orientali, che in quanto a spaventi non sono dietro a nessuno!!!

    Se miri alla Qualità con la Q maiuscola ti consiglio "Lasciami Entrare", un Horror che si mischia a poesia, per quanto incredibile ed impossibile si possa credere, questa pellicola ci è riuscita in pieno, sfornando a Mio parere un Capolavoro penso unico ed inarrivabile per la forma in qui si cela, amore ed amicizia si snodano con sangue e ferocia, piccoli momenti di pura tensione mai forzata e fine a se stessa, ma sempre motivata e trainata da sentimenti puri e cristallini!!!

    Altro titolo di estrema qualità è "Two Sister", un film che pochi mesi fa lo hanno trasmesso addirittura in 4° serata, poichè la paura che produce a tratti è quasi insostenibile, io la scena della mano nella porta e subito a seguire la coperta che si sposta la sogno ancora la notte!!! Traumatizza e spiazza, colorandoti una storia come solo gli Asiatici sanno fare e facendoti illudere e non capire nello stesso tempo, uno dei pochi film dove non sono riuscito veramente a carpire il finale in anticipo, per poi addirittura riguardarlo di seguito per vedere se in tanta "geometria" ci fosse scappato l'errore che, con grande compiacimento, ho notato non esserci!!!

    Parlando di cult ti consiglio, sempre che tu non li abbia già visti "Hellraiser" e "Cabin Fever", il primo Assolutamente imperdibile e quasi perfetto (i fulmini a fine film hanno dell'inguardabile), il secondo tanto atroce e sanguinolento quanto emozionante e pieno di tensione!!! Andrei avanti con l'imperdibile "28 giorni dopo" di zombiesca fattura ma molto molto potente ed un "Battle Royale" di inarrivabile originalità e l'impagabile "Il signore del male" del maestro Carpenter, questo è assolutamente da avere nel curriculum vitae filmico!!!

    Film più di tensione che di facezie horrorifiche direi "Calvaire", dove è consigliato approciarsi con la conoscenza e coscienza di vedere un film particolare, dove il male si affossa nella mente di chi guarda, bisogna assolutamente capirlo per apprezzarlo, tipo il ballo nel bar del paese, potrebbe sembrare insulso, ma NON lo è affatto http://www.youtube.com/watch?v=1owrlQlLExY

    Youtube thumbnail

    !!!

    "L'innocenza del diavolo" è un must, non sono ancora riuscito a vedere un film di portata simile, per quanto riguarda i bambini cattivi, un Macaulay Culkin davvero fastidioso e bravissimo!!!

    "Them", poco citato ma molto teso, comincia ai mille per poi calare drasticamente di giri, ma il proseguio della vicenda è tanto pauroso quanto vero.. e per vero intendo tratto da una storia vera!!!

    "Vacancy" è un film snobbato e sottovalutato, lo scopo di questo film è proprio metterti tensione e con me ci è riuscito alla grande!!!

    Poi arrivano quelli Ottimi Francesi, "Martyrs" che è da vedere (hai ragione, è sadismo gratuito, ma funziona molto bene se vissuto mentalmente), la parte più noiosa del film, la seconda, è anche quella più devastante, perchè si soffermano veramente troppo sulla violenza a quella ragazza, ripetuta allo sfinimento, ma qui ingranano la marcia in più, quella emotiva, quella che ti fa capire la tortura vera e proria, invece di infastidire per la durata, dovrebbe infastidire per l'atrocità!!! "Frontiers" l'ho trovato altrettanto emotivo, l'uncino mi ha fatto stridere il sangue e la fischiatina di Nazista melodia del padre mi ha estrapolato 5 centimetri di pelle d'oca, ma sempre per un fattore mentale e non visivamente violento!!! "A l'interieur" poi è ingiudicabile, sembra essere tornati indietro di 20 anni alle memorie di un Dario Argento in pieno spolvero, una forbice che trapassa un cuscino qui è devastante, l'immagine riflessa di una sigaretta che si illumina dietro la vetrata è pazzesca, piccoli ma atroci momenti di vera follia, prima di sfociare nel fiume di sangue, che ha tutt'altra prospettiva che quella di sembrare una scena "splatterosa", ma qui bisogna scavare nella propria testa e quella di metaforica presenza del regista stesso!!!

    Ce ne sarebbero veramente tanti altri da nominare, alcuni veramente poco conosciuti, ma per iniziare questi direi che vanno più che bene!!!

    Permettimi di darti l'ultimo consiglio, lo nomino sempre perchè per me è una vera perla, si intitola "Malèfique" ed è un gioiello di film, violento e psicologico, con quella vena di surrealità che anni fa ci regalò "Ai confini della realtà"!!! CIAOOO

    Fonte/i: @[][4m|cO][] ~[SG]~ ... ciao, non ti incrocio più, diversi di pensiero ma accumunati dalle meraviglie del cinema Horror!!!
  • 1 decennio fa

    Se non l' hai visto ti consiglio proprio di vedere Suspiria!

    Oppure anche Inferno o Phenomena, o ancora "La chiesa", di Dario Argento, sono quelli con meno effetti speciali, in cui l' atmosfera conta!

    A quei tempi non c' erano molti effetti speciali!!

    Suspiria Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=_8zbV_fFkYs

    Youtube thumbnail

    Inferno Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=N4RcfW2l2MI

    Youtube thumbnail

    Phenomena trailer: http://www.youtube.com/watch?v=4Mk6EjlATp4

    Youtube thumbnail

    La chiesa trailer: http://www.youtube.com/watch?v=qU7xDXEveKU

    Youtube thumbnail

  • 1 decennio fa

    non posso che quotare i due sopra di me.

    anch'io sono rimasta affascinata da suspiria!

    per poi rimanerci di ***** vedendo la terza madre...

  • 1 decennio fa

    io amo il cimema horror e soprattutto gli splatter, amo quelli italiani di Bava, Lenzi, Argento... i film moderni mi fanno ******, nel senso che non hanno nulla da dire.. non ti lasciano col fiato sospeso, non riescono a prenderti.. ricordo che dopo aver visto Suspiria di Dario Argento ho pensato "FANTASTICO", dopo aver visto Hostel mi veniva da Ridere! purtroppo l'horror è finito negli anni 80!

    ciao!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Anch'io sono un esperto di horror, e ti dico che solitamente gli splatter hanno soltanto lo scopo di inorridire e divertire il pubblico allo stesso tempo.

    Però anche in questo sottogenere ci sono dei film che meritano moltissimo a mio parere. L'esempio più lampante è Martyrs. Mai in un film sono stato in pena per un personaggio del film, ma proprio perchè la cosa che fa più male non è a livello di splatter, ma è proprio la violenza psicologica, che ti attanaglia la mente non solo per tutta la durata del film, ma anche dopo quando il film è finito. Questo film non è sicuramente adatto per persone troppo sensibili, bisogna avere un pò di fegato. Il livello di sangue si, è alto, ma non raggiunge film come Gli schizzacervelli di Jackson, o A L'interieur tanto per rimanere in tema di horror francesi. Questi due film te li consiglio, il primo è a sfondo comico/grottesco (di Jackson c'è pure Bad Taste), mentre il secondo seppur molto più serio e drammatico, non raggiunge il livello psicologico di Martyrs e dopo a fine visione non ti lascia molto.

    Di Battle Royale invece ne ho sempre sentito parlare come di un film dalla forte denuncia sociale. Io sinceramente ci ho trovato semplicemente la solita macelleria, gradevole per carità, ma nel complesso mi ha deluso.

    Rimanendo in tema di film orientali, non posso che consigliarti alcuni film che in pochi anni sono già diventuti dei classici: sto parlando dei film di Takashi Miike come Audition, Ichi the killer, Gozu, Imprint. Molto pesanti anche questi.

    (se vedi questi, Saw e Hostel ti sembreranno cartoni animati).

    Poi ti consiglio anche "Girl hell 99" sempre orientale. Violenza, depravazione, nichilismo, assenza di umanità tutte in una pellicola sola di 60 minuti. Drammatica, allucinante e sconvolgente.

    In particolare se vuoi degli splatter di qualità e molto più seri, ti consiglio di rivolgerti al cinema horror europeo e orientale: Frontiers, The descent, Eden Lake, Meat grinder, Alta tensione, Rec, Shadow, Calvaire, Broken e Dog soldiers.

    In America c'è poca roba fatta bene (di recente intendo). Alcuni che meritano sono: Planet Terror e La casa del diavolo per esempio.. ma sono pur sempre film derivativi dall'underground, e quindi poco commerciali. Più mainstream ci sono Le colline hanno gli occhi (il remake), Hostel part 2 (il primo ha poca roba), Saw (soprattutto il 3 e il 4), 28 giorni dopo che è un gran film, La terra dei morti viventi di Romero e qualche altro.. ma sono molto più contenuti gli americani.

    Altrimenti buttati sugli anni 80 direttamente:

    tra i più comici/scanzonati: Basket case, Brian Damage, i primi due Evil Dead, Antropophagus, Zombi 2, Buio omega, Re-Animator, Plaga zombie zona mutante, Blood Feast

    quelli che hanno una critica sociale di fondo: trilogia zombiana di Romero, Videodrome e La mosca e tutti i primi film di Cronenberg, The Thing di Carpenter (cult assoluto), Cannibal Holocaust, i primi film di Craven e Hopper

    Altri che meritano, ma sono meno splatter: Suspiria, Phenomena, Hellraiser, Maniac, Opera, i film di Fulci.

    PS: Pumpkinhead è un cult anni 80, gradevole.

  • 1 decennio fa

    negli ultimi anni sono pochi i film di qualità purtroppo..poi dipende dai gusti..ti consiglio di cercare questi:

    l'horror di Lucio Fulci ma anche argento,bava

    gli splatter di peter jackson

    i primi film su zombi

    la casa di raimi

    i primi film delle serie venerdi 13,non aprite quella porta,nightmare

    poi ci sono film di qualità ma se vuoi ti faccio una lista.

    riguardo Pumpkinhead io l'ho visto in lingua francese ma ne vale la pena scaricarlo!

  • 1 decennio fa

    L'horror(quello fatto bene però) è la mia passione più grande..E credo proprio che se cerchi un film "splatter",beh ti consiglio la quadrilogia dei morti viventi di George R. Romero che è entrata nella storia...La notte dei morti viventi(il primo ed indimenticabile film del creatore degli "zombie"),L'alba dei morti viventi(forse il più spettacolare,mi ha causato incubi per anni per quanto grottesco e realistico era),Il giorno degli zombie(scenario devastante,le ambientazioni sono memorabili) ed infine La terra dei morti viventi(quello meno acclamato dalla critica,però con molte novità)...

    Riguardo a Pumpkinhead è consigliato: un pò fiabesco ma comunque un cult del genere,perfetto se lo guardi ad Halloween :) si ne vale la pena di scaricarlo ;)

  • 1 decennio fa

    ne sai a pacchi!

    consiglio:

    simon says

    rose red (non splatter ma horror delirante, dura 4 ore ma ti passano così)

    madhouse (vm 14 ma a me è piaciuto parecchio, mi spaventano i bambini in quei film)

    the strangers

    la terza madre (è di dario argento, ne val la pena)

    the others

    ps: concordo che 14 08 non faccia paura, ma è un film bellissimo secondo me...

    e quoto a mille pet semetary!

    cmq guarda su www.splattercontainer.com perchè un po' di film li ho trovati dal reparto ''recensioni'' di quel sito!

    Fonte/i: www.splattercontainer.com
  • jan888
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ciao di film horror o thriller "forti" (certi film non saprei come definirli) costruiti bene a livello di regia ti consiglio di vedere i film di Rob Zombie (lo so il nome è tutto un programma,ma ha fatto film meno stupidi del suo nome) "La casa dei 1000 corpi" e il suo diciamo continuo "La casa del diavolo"

    e i suoi remake (secondo me pari se non superiori) Halloween 2007 e Halloween II 2009

    -poi "Seed" 2007 di Uwe Boll (penso non sia mai uscito al cinema,e visti i primi 5 minuti posso capirlo! Tu mi raccomando NON GUARDARE (o mi odierai per tutta la vita) i primi 5 min,sono di violenza estrema su animali (cosa mangiano tranquillamente in zone rurali della cina e vietnam?) e non sono funzionali alla storia se non per porre lo stato d'animo dello spettatore nella disperazione e sgomento)

    -poi "L'Ultima casa sulla sinistra" 2009 (versione UNRATED,sennò non ha senso) è il remake del primo film di Wes Craven del '72 (che tante censure ottenne!) ma questo è un thriller "forte"

    -Peccato per il tuo rifiuto a "Martyrs" se visto in ottica religiosa la violenza (comunque molto molto esplicita) non è gratuita. Ma questo non è un horror fa parte del genere "torture porn" (il sesso non c'è) praticamente è un passo prima dello "snuff movie".

    -come "zuccherino" finale prova a vedere "Trick'r'Treat" 2008 ambientato ad halloween e "Zombieland" 2009 sono tutti e due solo in inglese (i sottotitoli si trovano facilmente) ma sono acqua minerale al confronto con i precedenti, al massimo guardali dopo gli altri se hai tempo.... ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ti consiglio Stanza 1408

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.