promotion image of download ymail app
Promoted

smalto per pavimenti- applicazione?

Ciao a tutti...sto sistemando casetta nuova e siccome ho un budget abbastanza limitato per poter fare tutto ho scelto di non fare il pavimento del bagno ma di applicarci uno smalto per pavimenti (quello della 3v3)...ora nel bagno così come è ora ci sta un pavimento "adesivo" (in quel bagno è stato fatto di tutto) vorrei chiedervi qualche consiglio per l applicazione dello smalto! come posso fare? devo togliere il pavimento adesivo (non so cosa ci sia sotto)? grazie a tutti

Aggiornamento:

Grazie mille...valuterò anche l'opzione del linoleum l avevo scartata perchè dove vado a comprare i materiale hanno dei colori che non mi piacciono molto! girerò di più grazie mille!

3 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Francamente credo che uno smalto per pavimenti abbia per forza di cose una durata limitata, e questo ammettendo che il pavimento di fondo sia in buono stato, cosa improbabile visto che è stato rivestito (presumo in linoleum). Se il pavimento originario è in cattivo stato lo devi stuccare, e poi rischi comunque che lo smalto si rompa o si stacchi se cedono anche un minimo le piastrelle o lo stucco. Verniciare il linoleum invece lo vedo come un doppio salto carpiato con avvitamento... a parte che dovresti utilizzare una vernice differente, ma ti durerebbe nulla.

    La soluzione migliore invece a mio avviso è quella di rimuovere il linoleum e sostituirlo con un altro foglio di linoleum: lo trovi in tanti disegni, alcuni molto simili a vere piastrelle, è molto resistente e per un bagno lo trovo molto indicato perchè è impermeabile e si pulisce rapidamente. Il costo è limitato (non credo molto maggiore a quello di uno smalto per pavimenti, che per forza devi dare in quantità in modo che abbia un certo spessore e riempa le disuniformità del pavimento originario).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    CON UN TOTALE DI € 7 AL METRO QUADRO (costo del finto parquet) E TANTA VOLONTA' TUA OLTRE CHE IMPEGNO POTRESTI RAGGIUNGERE BUONI LIVELLI DI SODDISFAZIONE..

    FAI COSI' : LEVA IL PRIMO STRATO DA TE CHIAMATO ADESIVO (qualsiasi cosa esso sia tooglilo) DAI UN OTTIMA SGRASSATA O RASCHIATA DELLO SPORCO O BRUTTO CHE TROVERAI SOTTO. POI VAI IN UN LEROYMERLIN O CASTORAMA DEL POSTO ACQUISTI IL PARQUET LAMINATO (FINTO) E CON UN PO DI PAZIENZA PRENDI UN CONSIGLIO QUA UNO LA E ALLA FINE AVRAI UN BUON RISULTATO..SE TI OCCORRE QUALCHE DRITTA LASCIA UN POST SU UNO DI QUESTI LINK...CIAO CIAO

    http://ristrutturandocasa.blogspot.com/ http://www.facebook.com/home.php#!/pages/ristruttu...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Attila
    Lv 6
    10 anni fa

    Dopo aver tolto il vecchio pavimento, pulito delle eventuali traccie di colla, tolti (aspirapolvere) granuli e residui, stendi con una scopa l' auto-livellante, lo trovi nei fondi dei materiali edili, e sopra a questo ci monti il pavimento nuovo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.