Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

che differenza c'è tra ghiaccio e neve?

perchè sono così diversi? sono entrambi acqua allo stato solido giusto?

Aggiornamento:

si bhe lo so anch'io che non sono la stessa cosa non vengo mica da un altro pianeta, volevo solo capire la composizione chimica del ghiaccio e della neve, se sono entrambi acqua allo stato soldi non dovrebbero avere lo stesso aspetto?

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nel ghiaccio si ha una struttura cristallina compatta e ordinata delle molecole di H2O. In esso ciascun atomo di ossigeno è tetraedricamente circondato da quattro atomi di idrogeno. Se fosse possibile guardarla frontalmente si vedrebbe che ogni atomo di ossigeno ha il suo quarto H nascosto dietro di sé; questo idrogeno si lega a sua volta ad un altro ossigeno situato posteriormente: in tal modo si sviluppa la struttura a tre dimensioni. Una importante caratteristica di questa struttura è che essa è intramezzata da canali esagonali: a tali vuoti si deve la relativamente bassa densità del ghiaccio.

    Nella neve la tessitura cristallina è ripetuta, la differenza con il "cubetto" di ghiaccio è che essendo il risultato del congelamento di minutissime gocce di acqua il cristallo è libero di accrescersi nello spazio realizzando quelle bellissime strutture che conosciamo e che possono essere osservate con un microscopio ottico (raffreddando il piano su cui poggia il vetrino)

    E' da osservare che nella neve la struttura cristallina si sviluppa intorno ad un "germe" di cristallizzazione. Cosa che succede anche per i chicchi di grandine, che tagliati presentano una stratificazione di accrescimento intorno ad un punto centrale. Il germe, sia nella neve che nella grandine, può essere una impurezza o un piccolissimo cristallo iniziale sulle cui facce viene costruita la struttura geometrica che conosciamo. Nel caso del cristallo di neve non esistono pressioni esterne che ne ostacolano l'accrescimento a differenza della grandine e del ghiaccio in genere.

    Non è un fenomeno inusuale in natura.

    Basta pensare ai cristalli ben visibili di un minerale.

    Nelle rocce, costituite da più minerali, è più difficile individuare un abito cristallino, anche se esiste, perchè l'accrescimento è contrastato da quello dei cristalli vicini. Infatti per lo studio delle rocce si fanno sezioni sottili e si osservano al microscopio ottico in luce polarizzata. L'aspetto è quello di un mosaico colorato di una vetrata.

    Per i calcoli renali l'accrescimento intorno ad un germe è identico a quello di un chicco di grandine.

  • 1 decennio fa

    L'aria. Il ghiaccio ha una struttura cristallina compatta mentre la neve è formata da una serie di cristalli che inglobano anche molta aria tra l'uno e l'altro. Infatti se prendi una palla di neve ed eserciti una pressione vedi che la puoi compattare facendo fuoriuscire l'aria e facendola diventare più dura, quasi simile al ghiaccio.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il ghiaccio in Fisica è la forma solida dell'acqua, la neve invece, vista da un punto Fisico/Chimico è una miscela di Acqua, Ghiaccio e Componenti Gassose presenti nell'aria...

    Fonte/i: Filosofo
  • 1 decennio fa

    Il ghiaccio sarebbe l'acqua allo stato solido..

    l'acqua diventa ghiaccio quando raggiunge una determinata temperatura ma può rimanere allo stato liquido anche quando le temperature scendono al di sotto degli 0°C viceversa per il ghiaccio..

    La neve invece si forma nell'atmosfera, con temperature inferiori agli 0°C il vapore acqueo fa avvenire il brinamento e passa dallo stato gassoso a quello solido.

    ----------------------

    non sono entrambi acqua allo stato solido.. da quel che ho capito la neve si forma dal vapore acqueo presente nell'atmosfera dopodichè diventa acqua.

    Fonte/i: ti ho fatto un breve riassunto di quello che ho letto su wikipedia
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • la neve è quella che scende dal cielo, in pratica sono le goccioline di piogia congelate dalla temperatura. Quando raggiungono terra se la temperatura scende sotto allo zero il manto diventa più duro. è il ghiaccio. almeno io descriverei così la differenza..

  • musica
    Lv 5
    1 decennio fa

    il ghiaccio è più pesante della neve..

  • 1 decennio fa

    uno è ghiaccio l' altro è neve

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.