.....
Lv 5

Allergie e prime analisi ad un bambino piccolo?

Mio figlio ha ormai quasi 10 mesi e soffre d'asma, in più ha avuto spesso attacchi di allergia l'ultimo pochi giorni fa per cui l'abbiamo dovuto anche portare al ps per un controllo ed è stato sotto cortisone.. Ora il mio pediatra che lavora anche in pediatria in ospedale ci ha detto che è il caso di fargli degli esami, analisi del sangue, delle urine e prick test per le allergie. Ovviamente lo sapevamo già perchè ci dissero che le allergie sono ereditarie e sia io che suo padre le abbiamo. Cmq mi chiedo se così piccolo questi esami saranno già affidabili? E poi non vi dico la preoccupazione, sia per gli esami che dovrà fare, le analisi, il prick test gli faranno male? E per l'esito, chissà che uscirà fuori, mi preoccupo per quando crescerà, se dovrà stare attento a certi alimenti,o a chissà che, tempo fa ho inserito l'uovo e appena mangiato è stato male e gliel'abbiamo tolto, ogni volta mi prende un colpo e più passa il tempo più sono preoccupata, poi le allergie portano anche shock anafilattico.. Ormai giro sempre con stick anti allergia, creme e cortisone in borsa, che stress!!!!

Cmq vorrei sapere se avete avuto qualche esperienza simile con i vostri figli o conoscenti.

Grazie in anticipo :)

4 risposte

Classificazione
  • Mika
    Lv 4
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao, capisco le tue preoccupazioni, e proprio per questo è bene che facciate al più presto le analisi necessarie.

    Gli esami sono affidabili, ma andranno ripetuti, soprattutto il prick test che fino ad una certa età può dare risultati diversi. Sicuramente sarà un po' faticoso per lui fare questi esami...però riuscirà a superare il tutto grazie alla vostra vicinanza, alla vostra comprensione, alle vostre coccole e al vostro amore. E si tratterà solo di qualche minuto.

    So che preferiresti dover fare tu, piuttosto che vedere piangere lui anche solo per un istante, ma purtroppo non si può. Fatti coraggio e pensa che fai tutto per il suo bene. Se ha delle allergie è bene saperlo, con i dovuti accorgimenti farà una vita normalissima!

    Stai serena, è quello che serve al tuo piccolo. E vedrete che insieme supererete ogni cosa.

    In bocca al lupo!

  • carissima .. questo tipo di analisi sono affidabili soprattutto quando si parla di allergie non alimentari .. certo e' che bisogna ripeterle via via perche' solo dopo i due anni la situazione si chiarisce completamente... in bocca al lupo

  • 9 anni fa

    Mio nipote li ha fatti, sono attendibili, come ti hanno già detto magari dovrà ripeterli visto che è piccolo. So che è brutto veder star male i propri figli, ma pensa che anche se spiacevole queste analisi le fate per il suo bene, non è niente di grave, il prick test se ho capito bene si fa sul braccio e non è doloroso! E poi è un'attimo, vedrai che dopo tante coccole starà tranquillissimo. Se risultasse allergico basta avere qualche accorgimento, e starà benone. Tante persone soffrono di allergie, si vive lo stesso! Tranquilla! In bocca al lupo per il bambino.. :-)

  • Simone
    Lv 6
    9 anni fa

    Il tuo pediatra lavora in ospedale?

    non ho parole........SONBUCAIOLAE fai finta di nulla?????

    Cmq.

    Gli esami che ti vuol far fare il "tuo" pediatra hanno senso se le reazioni allergiche sono tante e frequenti, altrimenti no.

    A 10 mesi nessun test allergico è affidabile al 100% (per non dire che danno indicazioni molto limitate).

    Se però il "tuo" pediatra te le ha prescritte avrà le sue brave ragioni.

    Ciaooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.