promotion image of download ymail app
Promoted

Se Il Papa vuole aiutare il "terzo mondo" Perchè oltre all' 8 per mille non vende anche i suoi gioielli?

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    La Chiesa di Cristo nacque povera e durante il suo percorso della prima era cristiana non si è mai arricchita di beni materiali e ne di oro e argento per il semplice motivo ke tutto ciò ke entrava veniva distribuito di pari consentimento ai poveri perchè nessuno doveva morire di fame,nessun'apostolo osava raccogliere oro e argento per essere poi consagrato e quindi "intoccabile" perchè sapevano bene ke non'era quello il volere di Cristo.Ecco perchè l'apostolo Pietro potè dire allo zoppo:

    "oro e argento io non ne ho ma quello ke ho te lo do,alzati e cammina"

    Gesù non ha mai detto di accumulare ricchezze per poi consagrarli a Lui,ansi in un passo parlando con un ricco ke voleva seguirLo,il ricco le disse Signore cosa debbo fare ke ti voglio seguire?

    Gesù le disse: " Vai,vendi tutto ciò ke hai e darlo ai poveri poi prendi la tua croce e mi segui:

    Questo è tutto ciò che dovrebbe fare non solo il Vaticano e company,ma ogni religione perchè più o meno tutti vivono nelle sfrenate ricchezze e al terzo mondo le arrivano solamente le bricciole che cadono dai loro tavoli da pranzo,oggi è diventato tutto un commercio e nessuno fa niente gratuitamente,mentre si è perduto il valore delle parole di Gesù dette ai suoi discepoli:

    "seguitemi ed io vi farò pescatori d'uomini"

    oggi invece sono diventati pescatori di denaro e non di anime.

    La vera Chiesa di Cristo credo ke è ancora povera come ieri,solo ke è talmente piccola in mezzo a 7 miliardi di esseri umani ke nemmeno si vede,e se qualcuno la vede non la riconosce come tale come non riconobbero la Luce quando venne nel mondo due mila anni fa.

    Da quel ke mi risulta storicamente e biblicamente,l'apostolo Pietro non portava e non'ha mai portato un anello al dito detto anche "l'anello del pescatore",ne portava collane o crocifissi al petto ke simboleggiavano Cristo,poichè Cristo era dentro di loro vivente!.Inoltre,Cristo non'ha mai conferito mandati come suoi vicari sulla terra ne ha Pietro e ne tanto meno ai papi nati dopo oltre 3 secoli dopo Cristo con la nuova religione che divenne universale per volere del Imperatore Costantino....Cristo e Dio hanno solo un Vicario il quale non'è un'uomo peccatore ma lo Spirito Santo.

    Fonte/i: Bliche,storie del cristianesimo
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Che me ne faccio dei suoi gioelli? C'è un patrimonio sconfinato nelle casse del Vaticano, gran parte del quale è stato ottenuto non pagando le tasse allo Stato Italiano. Mi basterebbe che il Vaticano pagasse le tasse come tutti noi.

    ... altro che gioielli.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    mio zio e un prete e sa ke la chiesa da solo la metà dei soldi in beneficenza e solo poco di quel denaro rriva ai poveri e la maggior parte arrivano alle chiese poi ai mafiosi poi ai ladri

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Aspettati ora le risposte dei tanti cattotalebani esagitati....sminuiscono sempre chi fa domande come questa, dicono che siamo ripetitivi, però purtroppo i fatti stanno così, il papa è un disco rotto, non fa che blaterare di fame nel mondo e povertà, ma in concreto non fa assolutamente nulla. Appena il 18% dei ricavi dell' 8x1000 sono destinati a opere di bene, e ricordiamoci che persino l' 8x1000 è frutto delle tasse degli italiani e non del lavoro del papa!

    La prima risposta è divertentissima...ahahahah

    il papa non è proprietario dei gioielli.....bella scusa, il papa è il monarca assoluto di uno stato teocratico, tutto ciò che utilizza gli appartiene! Ma a quanto pare i cattolici pur di non guardare in faccia alla realtà arrivano a stravolgere tutto e a vedere uno dei più ricchi capi di stato come un poverello costretto da altri a indossare gioielli.

    roba da matti....

    υи∂єя тнє σℓινє тяєє % ahahah ma intanto il tuo papa usa e sfrutta tutti quei beni che, ripeto, gli appartengono eccome, essendo il pontefice capo assoluto che dispone totalmente dei beni della chiesa.

    E' talmente evidente che trovo patetico il tuo ridicolo tentativo di difenderlo.

    E mi pare un tantino ipocrita dire che quei beni non sono i suoi e che in realtà appartengono alla chiesa....non trovi?

    La reggia dove abita non sarà intestata a Joseph ratzinger ma intanto è lui a viverci!!!!!!

    E che c' entra se poi quei beni passeranno ad un altro papa?

    Anche i beni dei miei genitori passeranno a me quando loro moriranno, è una cosa ovvia, questo non significa che non mi apparterranno o che non sarò io a usufruirne.

    Obama???? ahahah Obama è il capo di stato di un paese democratico, non è un monarca assoluto che si autodefinisce vicario di Cristo! e soprattutto non ha mai preteso di fare la morale agli altri e di condannare consumismo, accumulo di denaro e potere.....

    Credo che la differenza sia evidentissima, il problema è l' ipocrisia e l' incoerenza della chiesa, che predica bene ma razzola male!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • alby
    Lv 7
    10 anni fa

    Da che mi risulta il papa ha solo una croce d'oro appesa al collo e l'anello del pescatore, simbolo del potere conferito da Cristo a S. Pietro... Dici che basterebbero per sfamare il terzo mondo? I paesi poveri hanno proprio bisogno di un anellino e di una croce d'oro per risolvere i loro problemi vero? RIDICOLO!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    quali gioielli? l'anello? quello serve per la firma e non ci sfama certamente l'africa! tu invece coda fai per i bambini denutriti dimmi un po?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    La Chiesa fa molto in tutti il mondo, pur non vendendo i suoi gioielli! Non sono il ragioniere pontificio, per carità, ma penso che la liquidità sia ben altra. E se non ci fosse la chiesa ad aiutare nel mondo! Per fino qui in Italia. Oh ragazzi, parliamoci chiaro, se qualcuno finisce in disgrazia e non ha ne casa e ne cibo va alla mensa dei poveri. E sono pochi i Comuni che le gestiscono direttamente. In genere sono gestite proprio dai religiosi. Per esempio!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    con questo 8 x 1000 crede di coprire tutti i suoi averi e poter vivere nello sfarzo senza che nessuno se ne accorga ... mah facciamoceli credere

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    A parte che non aiuterebbero molto l'Africa...

    Non gli appartengono...Non può venderli.

    I Papi di loro hanno solo le donazioni e quanto è loro di patrimonio prima di divenire pontefici...

    In genere cedono tutto o ai parenti o lo danno in beneficenza.

    Delle donazioni va tutto in elemosina o per ovviare debiti del Vaticano per i viaggi o altro.

    Il Papa ha un elemosiniere, cioè un prelato che si occupa di individuare di volta in volta delle situazioni da finanziare con le donazioni a lui offerte.

    Altre entrate come le benedizioni matrimoniali etc.. servono per mantenere le spese della segreteria vaticana.

    Ma insomma quando capirete che il Vaticano è una cosa, la CEI è un altra?

    L'8x1000 o meglio la quota spettante alla Chiesa Cattolica va alla CEI non al Vaticano..Sono due istituzioni separate..L'Italia non paga il Vaticano ma la Chiesa Italiana...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    . . .Mistero O.O . . .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.