? ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

Come allevare una piccola astice d'acqua dolce?

Ho adottato oggi pomeriggio questa piccola astice blu, dopo essermene subito innamorata. Le ho comprato mangime adatto, filtro per l'acqua, vaschetta che le ho poi modificato secondo le sue esigenze.. ma non so ancora bene come prendermene cura. Su google trovo solo ricette per mangiarla, ma non lo farei mai ovviamente :P

Consigli?

10 punti al migliore

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    ciao, molto problamilmente stiamo parlando di un procambarus clarkii, anche se questi sono rossi, e nn blu.. l'unico gambero blu nn filtratore che conosco è il cherax destructor... in entrambi i casi sono molto difficili da allevare.. il primo è chiamato gambero rosso della louisiana e anche gambero killer, a causa dell'indole infestante.. il cherax invece è un gambero australiano... in entrambi i casi hanno bisogno di vasche molto capienti.. 80 litri ad esemplare.. di solito i killer si abituano facilmente al cino morto o liofilizzato (e questo mi fa pensare che sia un clarkii) mentre il cherax mangia soltanto piccoli crostacei e molluschi vivi nn didegnando anche piccoli pesci vivi o morti... in particolare il cherax è molto aggressivo, e in carenze di spazio entrambi possono dare via ad episodi di violenza per il cibo che sfociano spesso in cannibalismo..

    sicuramente nn sono facili da tenere e gestire.. a partire dall'allestimento della vasca.. come dicevo, minimo 80l a esemplare, per il cherax moltissime rocce ed anfratti in cui nascondersi durante il giorno, e una pianura di ghiaia dove andare a caccia durante la notte.. il clarkii invece ha anche lui bisogno di vasche da 80l a esemplare, ma va allevato in 3 o 4 individui, perche cmq rimane un animale sociale.. le vasche per 3 esemplari devono essere 250l con un fondo di fango e detriti con sotto sabbia.. blocchi spessi di fango, perchè ama scavare tane.. entrambi sopposrtano bene temperature da molto basse a molto alte.. date le dimensioni che possono arrivare (tra 10 e 20 cm) la capienza della vasca è fondamentale..

    non essendo sicuro però del gambero che ti sei presa, ti ho messo quelli che secondo la tua descriszione (colore e cibo) potrebbero essere.. in acquariologia esistono decine di gamberi allevabili... senza il nome scientifico o una foto è molto difficile darti delle indicazioni precise.. come ti diicevo, il piu probabile è il clarkii, è uno dei pochissimi gamberi che accettaa quel tipo di cibo..

    su google devi cercare il nome scientifico + scheda..

    ciaooo

  • 1 decennio fa

    Tendono a fuggire..... occhio che te lo trovi in giro per casa

  • 1 decennio fa

    mangiatela... cosi non devi preoccuparti di niente.....

    apparte scherzi.

    credo che quello che stai già facendo vada già bene, altrimenti vedi qualche veterinario di crostacei...se ne trovi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.