Anita ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 1 decennio fa

si puo fare il test di paternita` quando una donna e` ancora incinta?

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    si', Si puo' fare tra le settimane 11 e 13 tramite villocentesi oppure tra la 16 e la 20 tramite amniocentesi.

    Sono due esami invasivi entrambi con un rischio di aborto di circa l'1%, quindi mi sembra assurdo usarli come test di paternita'.

    Purtroppo ho letto che negli Stati Uniti e' una pratica usata.

    Io ho appena fatto la villocentesi, ovviamente non per quel motivo ma per essere sicura che il bimbo fosse sano (lo e' per fortuna e sta bene). Confesso che a me ha fatto un po' di male e i due giorni successivi non sono stati semplicissimi, quindi come test di paternita' consiglierei l'amniocentesi che almeno e' meno dolorosa e piu' precisa.

    Spero di esserti stata utile

  • 1 decennio fa

    possono fare un esame sul dna...ma solo dopo una amniocentesi... ma di solito si aspetta l nascita del bimbo

  • 1 decennio fa

    penso come dice futura mamma, che sia possibile richiedendolo tramite amniocentasi......ma non ho la certezza........

  • Anonimo
    1 decennio fa

    metto stellina perchè non sono sicura.. comunque suppongo che con l'amniocentesi sia possibile.. poi una volta nato si fa il test del DNA prendendo una ciocca di capelli..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anchio con concordo che con l'amniocentesi si potrebbè fare.,,,

    MA x essere sicura chiedi alla ginecoloca o al medico di famiglia

    Un bacio..

    Fonte/i: Marty e bebè 17+5
  • Anonimo
    1 decennio fa

    no

  • 1 decennio fa

    con l'amniocentesi che io sappi sanno il sesso del nascituro, i prelievi coriali non si possono più fare se non mi sbaglio si deve aspettare la nascita per 1 test dna x alleli comuni

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.