CONSIGLIO SU PARTITA IVA PER CORTESIA?

Buonasera a tutti,avrei bisogno delle informazioni a riguardo della partita iva o comunque delle dritte sulle vie possibili da seguire..mi spiego subito..

Sono un operaio Elettricista di 27 anni e da un anno circa ho il desiderio di cambiare mestiere e finche sono da solo e giovane devo approfittarne..

Ho trovato la mia passione nei massaggi e ho intrapreso un percorso che mi portera a Giugno 2011 ad essere un operatore ayurvedico lasciando il lavoro per studiare (lavorando comunque facendo lavoretti per conto mio)..nel frattempo ho conseguito un'attestato in massaggio Ayurvedico base e ho fatto un corso intensivo di 10 giorni su massaggio antistress e mass. in acqua (tanto per avere qualche credenziale in piu)..

Ora però mi trovo nella situazione di dovermi sistemare..nel senso che la fase piu impegnativa di studi è passata e devo trovare una soluzione per il lavoro.

Il mio desiderio sarebbe quello di non finire piu sotto un datore di lavoro Elettrcista ma quello di sfruttare comunque il mestiere che ho in mano ma anche quello che sto studiando per il futuro.

Ora chiedo a voi se è possibile aprire un partita iva con le credenziali che ho al momento e fare entrambi i lavori..nel senso di iniziare a entrare nel mondo dei massaggi magari attraverso centri benessere o a casa (rilasciando regolare fattura) e al tempo stesso effettuare magari dei lavori di manodopera per il mio ex datore di lavoro o altri (rilasciando regolare fattura anche in tal caso)..

in pratica..si puo avere una parita iva (chiamiamola "in generale") dove poter svolgere un po entrambe le attivita almeno per un certo periodo di tempo?

Spero nel vostro aiuto,grazie.

Ps: So che potrei chiedere al CNA ma prima vorrei avere un po di idee di base mie,grazie ancora

1 risposta

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    non pare vero, ma sia elettricista che massaggiatore sono due posizioni "artigiane" quindi possibile una partita iva con due codici attivtà, attenzione sarà dura con due posizioni stare dentro gli studi di settore

    Fonte/i: commercialista
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.