promotion image of download ymail app
Promoted
Wind blower ha chiesto in SportCorsa · 10 anni fa

Rimettermi in forma e irrobustirmi: come?

Ho vent'anni e mezzo.

Sono alto 1,78 cm circa e peso 62 kg.

Sono molto magro, a tratti scheletrico. Il grasso mi si concentra a livello dell'ombelico, dove cresce come uno strato di adipe -credo sia frequente per molte persone magre.

Tra i 15 e i 16 anni, ho fatto palestra per due anni di fila. Poi mi son rotto il polso e ho dovuto smettere temporaneamente. In seguito, per mille motivi non ho ripreso. Ho cominciato l'università. Un po' il fatto di muoversi, un po' che ho avuto la mononucleosi, ancora non ho ripreso.

Adesso sono pronto a fare di tutto, ma non so come, in che modo. Avrei bisogno di gente più esperta di me che mi dia una tabella o almeno consigli su come organizzarmi. Vorrei irrobustirmi, sono magro e stona la mia forma fisica. Vorrei appunto farmi un buon fisico.

Per ora son tornato a correre ogni tanto. Da settembre pensavo di fare palestra, piscina e corsa alternato. Ogni tanto faccio un po' di pesi e di addominali in casa.

E per il cibo?

E se bevo birra o alcoolici?

Attendo consigli :)

grazie mille!

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    * Ciao, in genere a chi come te vuole mettersi in forma consiglio sempre di iniziare con una blanda attività fisica....10 minuti di corsa continua, lenta e poi 5 minuti di camminata, per una quarantina di minuti di corsa totali. Questo per almeno un mesetto, 3 volte alla settimana, poi si può incrementare la durata della fase di corsa decrementando quella della camminata, fino a riuscire a fare una corsa lenta continua. La variazione deve essere lenta e deve permettere al tuo fisico di adattarsi al cambiamento. Molto importante è correre con delle scarpe adatte: lascia perdere la moda, entra in un negozio specializzato e prendi delle scarpe appositamente studiate per la corsa (come marca ti consiglio le Mizuno)...per farti un'idea, appena le indossi devono calzare come un guanto. Importante è anche l'alimentazione che deve essere equilibrata, ricca di fibre con poki grassi e zukkeri. Per te, consiglio anche di alternare qke uscita di allenamento con un pò di nuoto libero in piscina (se sai nuotare, altrimenti è l'ottimo spunto per un inizio di una nuova attività fisica): serve per irrobustire la tua muscolatura, essendo uno sport "completo" e ke ti permette di non sottoporre il tuo fisico a "cariki" eccessivi, essendo a basso impatto. Per l'alimentazione, dato ke lo kiedi, elimina il funo di sigaretta (se sei fumatore), diminuisci il consumo di sostanze alcolike e di dolci se ne fai uso. Per ulteriori consigli, anche tecnici, ti segnalo il sito: www.albanesi.it . ciao e buona corsa e buona nuotata! :-P

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Condizione imprescindibile: La corsa va abbinata ad una sana e calibrata alimentazione.

    Correre in luoghi con paesaggi variegati: lungo mare, parchi cittadini o per i più fortunati in percorsi podistici anche misurati e ben curati, l'asfalto non rappresenta un problema. Non scegliere percorsi monotoni o meglio scegliere percorsi in cui ci si trova a proprio agio.

    Dal Nostro punto di vista l'approccio alla corsa deve essere eseguito da soli, neanche il cronometro deve romperci le scatole all'inizio, figuriamoci l'amico saccente! Comunque a proposito del cronometro, è necessario averne uno.

    Le controindicazioni, se abbiamo soddisfatto i parametri soprastanti, sono generalmente 2, l'eccessivo sovrappeso o patologie di carattere ortopedico gravi come artrosi all'anca o altro.

    Nella maggior parte dei casi è il sovrappeso che deve frenare la voglia di iniziare per non farsi male.

    Per i soggetti in fascia verde che già praticano un attività il programma può essere il seguente:

    Ciclo di 5 settimane:

    1° settimana: 6 allenamenti.

    lun. 10 min. di camminata veloce + 5 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    mart. 10 min. di camminata veloce + 10 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    merc. 10 min. di camminata veloce + 15 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    giov. 10 min. di camminata veloce + 15 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    ven. 10 min. di camminata veloce + 20 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    sab. riposo

    dom. 10 min. di camminata veloce + 20 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    2° settimana: 6 allenamenti.

    lun. 10 min. di camminata veloce 22 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    mart. 10 min. di camminata veloce + 25 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    merc. 10 min. di camminata veloce + 25 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    giov. 10 min. di camminata veloce + 28 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    ven. 10 min. di camminata veloce + 30 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    sab. riposo

    dom. 10 min. di camminata veloce + 30 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    3° settimana: 6 allenamenti.

    lun. 10 min. di camminata veloce + 30 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    mart. 10 min. di camminata veloce + 32 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    merc. 10 min. di camminata veloce + 34 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    giov. 10 min. di camminata veloce + 36 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    ven. 10 min. di camminata veloce + 38 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    sab. riposo

    dom. 10 min. di camminata veloce + 40 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    4° settimana: 6 allenamenti.

    lun. 10 min. di camminata veloce + 40 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    mart. 10 min. di camminata veloce + 42 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    merc. 10 min. di camminata veloce + 44 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    giov. 10 min. di camminata veloce + 46 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    ven. 10 min. di camminata veloce + 48 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    sab. riposo

    dom. 10 min. di camminata veloce + 50 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    5° settimana:

    lun. 10 min. di camminata veloce + 60 min. di corsa ad intensità medio/alta + 10 min. di camminata veloce.

    Ora siete in grado di correre un'ora tutto di un "fiato" (ottimo risultato), adesso, come obiettivo, più che una gara nei primi tempi e preferibile scegliere una distanza es. 10.000 metri ed un tempo per realizzarli e costruire un programma specifico per il chilometraggio preposto.

    Provate nella 5° settimana a percorrere 10 Km ad un'intensità medio alta e cronometratevi, se avete impiegato 50 minuti per esempio, fissate il Vostro obiettivo a 45 min.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.