Problema sui complessi...?

Sapendo che lo ione tiosolfato forma un complesso 1:2 con Ag+ (Kinst=1.7*10^-13)calcolare quante moli di tiosolfato devono essere aggiunte a 600 ml di una soluzione 0.027 M di nitrato d argento affinché la concentrazione di Ag+ si attesti a 1*10^-14 M.

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Prima il mio solito sfogo e poi un tentativo sensato di proporti la soluzione. Questi problemi sono già complicati da risolvere considerando un litro di soluzione, ma qualche testa “gloriosa” di insegnante vuole renderlo più rognoso considerando un volume diverso da un litro. Noi lo freghiamo perché in partenza consideriamo un litro di soluzione perché tutte le costanti contengono concentrazioni molari e quindi vanno riferite a un litro poi passeremo ai 600 mL. Ultima osservazione dopo che avrai letto la mia soluzione ti conviene riscrivere l’esercizio passo passo e vedrai che dovresti essere in grado di trovare la logica del problema. Ecco la soluzione. Questo tipo di problema si risolve facendo una supposizione ragionevole cioè che vista il valore molto piccolo della costante di instabilità del complesso tutto l’argento è praticamente complessato in soluzione e quello che rimane libero è praticamente trascurabile rispetto alla situazione di partenza.

    La reazione di dissociazione del complesso Ag/S2O3(2-) che mette in relazione con la costante di instabilità è

    [Ag(S2O3)2](3-) <-> Ag(+) + 2 S2O3(2-)

    Kinst = [Ag+][S2O3(2-]^2/[Ag(S2O3)2]3-.

    In base a quanto abbiamo detto prima la situazione di equilibrio sarà

    [Ag+] = 1*10^-14

    [Ag(s2O3)2]^3- = 0,027 (cioè tutto quello che si poteva complessato si è complessato rigorosamente sarebbe 0,027 – 1*10^-14)

    Con x indico la concentrazione di tiosolfato libera in soluzione tieni presente non quella aggiunta ma quella libera. Alla luce di questo abbiamo

    1,7*10^-13 = 1*10^-14*(x)^2/0,027.

    Risolvendo si ha x = 0,68 ricordo questo è quello libero.

    Le moli di S2O3(2-) da aggiungere saranno quelle libere più quelle per formare il complesso che sono il doppio delle moli di argento. Quindi tiosolfato totale: 0,68 + 2*0,027 = 0,734. Ovviamente questo riferito a un litro di soluzione, avendone 600 mL le moli di S2O3(2-) saranno: 0,734*0,6 = 0,44. Infine sono abbastanza sicuro della logica chimica di risolvere questo problema posso aver sbagliato i conti non ho tempo di rifarli se non perdo il trenino del Bernina.

    Un caro saluto. Ciccio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.