? ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Salve vorrei comprare un serpente come animale domestico quale mi consigliate? Vi ringrazio anticipatamente?

In molti mi hanno risposto o un pitone reale oppure un elaphe.......ma il pitone reale non è pericoloso visto che è un serpente costrittore?? In ogni caso mi date anche qualche suggerimento sul carattere e sulla gestione del serpente da voi consigliato????

11 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    ciao, in commercio esistono vari serpenti costrittori.. generalmente sono colubridi nn velenosi come elaphae e falso corallo, pitini e boa.. i serpenti costrittori sono pericolosi per l'uomo solo se sono di dimensioni >di 6 metri, ma in commercio di queste dimensioni ci sono solo il seba e il moluro, che sono estremamente mansueti.. sicuramente tra quelli piu piccoli e meno costosi pitoni elaphae e falsi corallo sono i piu indicati per cominciare.. la gestione sasrebbe lunghissimo.. ti copio e incollo una risposta che ho dato pochi minuti fa.. cmq a priori, spazio temperatura, umidita, illuminazione, substrato e prede vive sono le cose fondamentali per allevare bene qualsiasi rettile carnivoro predatore, ofide o sauro che sia....

    il pitone reale è l'ofide piu diffuso tra i terrariofili grazie al suo carattere diciamo mansueto(piu dei boa sicuramente) e per le dimensioni contenute.. ha abitudini semiarboricole, quindi il terrario deve essere sviluppato in lunghezza.. la teca è meglio se di legno, disperde molto meno del vetro ed è piu facile installare tronchi, luci ecc... come dimensioni ti consiglio di nn scendere sotto 100lx50hx40p.. lo spot caldo deve essere messo su un lato in modo da creare zone calde e fredde.. deve esserci un approdo che consenta all'ofide di trovare il calore senza pero bruciarsi.. deve esserci un tronco abbastanza ramificato, fondo di torba per favorire l'umidità e il camuffamento di piante e ciotole dell'acqua.. tutti i rettili predatori mangiano prede vive........ è importantissimo per mantenere anche in cattività l'istinto predatorio... darli prede morte è una forzatura che costringe il serpente a mangiare per fame, e puo causare seri problemi come apatia costipazione, inappetenza ed anoressia.. se nn ti senti di dargli topi vivi, è meglio che cambi animale puntando su un iguana che è vegetariana.... la temp deve essere 30 di giorno e 26 di notte, umidità rispettivamente 90 e 70% la torba aiuta all'assorbimento dell'umidita durante la notte e il rilascio graduale durante il giorno... i documenti si chiamano cites, e sono fatti da 2 denuncie all'asl, una del venditore e l'alta tua, circa 100€ di bollettini postali e una visita domiciliare dell'incaricato per stabilire se il rettile è a prova di fuga.. il carattere come ti dicevo è docile, ma spesso soffiano e mordono come tutti i rettili.. un morso, benchè doloroso ma sopportabile, ha la caratteristica di lasciarti nella pelle i denti che si spezzano.. nei pitoni nn fa molto male.. al massimo negli adulti.. si lasciano maneggiare spesso e volentieri, tendono a essere statici, quindi le passeggiate lo aiutano a digerire.. anche la teca grande serve a questo..vivono piu di 20 anni.. maschio o femmina nn importa, le femmine sono piu grosse, ma è complicato stabilirne il sesso.. di solito si fa con il sondaggio tramite corpo metallico, ma si possono anche contare le squame retrocloacali, da 27 a 36 nella femmina, oltre 40 nel maschio.. i serpenti, come i sauri, hanno dei momenti in cui devono essere lasciati in pace perchè estremamente irritabili.. prima e dopo il pasto e nella muta principalmente.. ma anche se provi a prenderlo e ti soffia, è meglio starli lontano.. rimangono pur sempre rettili predatori, e la loro unica difesa è soffiare e mordere.. vanno sempre presi dalla coda e sollevati.. se gli dai modo di appoggiare almeno metà del corpo possono mordere.. dopo averli sollevarti devi mettergli un braccio sotto al collo in modo da sostenerlo sempre per 2 punti.. la cosa piu difficile sono mantenere temp e umidità, oltre al termometro serve l'igrometro.. in mancanza delle condizioni vitali minime, hannoi problemi di muta e di cibo.. l'inappetenza del pitone reale è storica.. alcuni esemplari nn hanno mangiato per 22 mesi, in questi casi si procede con il variamento della dieta da topi acriceti fino all'ultima spiaggia con i gerbilli.. dargli i gerbilli è rischioso perchè poi rischi che nn vogliano altro.. è la preda naturale, il pitone si è evoluto per cacciare questo miomorfo saltellante.. quindi è sempre molto da ponderare con un erpetologo questa scelta..

    scusa, ma riscriverlo tutto da capo sarebbe lunghissimo.. la domanda è praticamente identica.. era sulla gestione e l'allevamento dei pitoni reali..

    i colubridi nn velenosi sono simili come allevamento e dimensioni della teca.. pero i pasti si trovano difficilmente delle dmimensioni adatte.. necessitano di un allevamento di topi gia avviato, in modo da poter scegliere gli esemplari piu giovani e piccoli..

    in commercio esistono molte varietà di serpenti di varwe specie.. sicuramente piu cosstosi rispetto a pitone reale ed elaphe.. il mio preferito è il morelia viridis.. sembra uscito dal libro della giungla..

    antonietta sei un mito... la penso esattamente come te... amo gli animali, sono vegano e nonostante mi dispiaccia dare i topi al serpente so che è nella loro natura, sia del serpente che del topo... molta gente in questa sezione parla male dei rettili e di noi che li amiamo.. quando in realta ucidono molti piu animali, e soprattutto topi, loro con un'aspirina bayer o con uno shampo jonson&jonson che un rettile in tutta la sua vita...

    ti aggiungo ai miei contatti....

  • 1 decennio fa

    prima di risp........ voglio dire qualcosa a gli altri! nn è completamente sbagliato quello che dite ma avere un pesce rosso dentro una boccia nn è peggio? almento un serpente ben tenuto sta bene..... un pesce nella boccia e tutta un'altra cosa..... è vero che dispiace come uccidono un topo ma almeno la sofferenza dura poco e lo fa x la sopravvienza, e i nostri animali da cibo? (polli tacchini mucche, ecc...) nn soffrono di piu? certo che si! vengona ammassati tenuti in vita fino al macellaio con scariche elettriche tremende e sgozzati in modi atroce!

    per quanto riguarda la tua domanda i serpenti la maggiorparte sono costruttori come pitoni elaphi finti coralli boa e tanti altri! io ti sconsiglio il pitone moluro raggiunge il maschio 4 metri e la femmina quasi il doppio e il mantenimento costa troppo, il reale circa 1,5 e molto buona e mangerà stritolando la preda topi e ratti il finto corallo e elaphe 1,5 cm ma molto fino stritolerà topi se ti dispiace dargli i topolini ti consiglio il giarrettiera mangia pesce........... i serpenti che hanno bisogno di cites sono boa e pitoni gli altri nn ci vuole nessun documento

  • 1 decennio fa

    E poi avresti il coraggio di stare a guardarlo mentre stritola o inghiotte viva la preda che dovrai portargli nella teca?

    Avresti il coraggio di prendere un coniglietto o un topo o una cavia, gettarla viva nella teca, e ammirare il tuo "animale domestico" che se la mangia, mentre la povera preda cerca inutilmente di fuggire?

    In natura funziona così, ma in natura la preda ha una possibilità di cavarsela. In una teca è una condanna, è un gesto abominevole!

  • 1 decennio fa

    ciao! anch'io adoro i serpenti,ed un mio amico(lui ne aveva 22 a casa) mi aveva consigliato di prendere un pitone reale o ancor meglio un boa perchè meno delicato,in ogni caso sempre max a lunghezza adulta di 1,5 m,di più è parecchio impegnativo! devi tener presente ke tendono ad essere aggressivi quando hanno fame e quando fanno la muta..se li devi prendere,o devi infilare la mano nel rettilario,fallo sempre con la mano aperta rivolta verso di loro,o c'è la possibilità ke mordano,e pur non avendo veleno,non è cmq una cosa piacevole! cosa super impoortante è mantenerli ad una temperatura costante per il loro habitat..mai sottoporli a sbalzi temici! spero di esserti stata di aiuto! ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, allora il costrictor non è molto raccomandato per un neofita, ma c'è molto altro, io ti consiglio Un Lampropeltis, Elaphe, Lamprophis...

    Ti posto delle schede di allevamento e tu scegli quello che vuoi:

    http://www.amiciinsoliti.it/rettili/lampropeltis.h...

    http://www.amiciinsoliti.it/rettili/lamprophis.htm...

    http://www.lamprobook.net/page.php?14

    Sono tutti serpenti per neofiti, facili da gestire, non troppo grandi, e bellissimi.

    Scegli il tuo preferito, costruisci un bel terrario secondo le esigenze dell' animale e poi procedi all' acquisto.

    Spero di averti aiutato, ciao :)

    Fonte/i: Ho svariati rettili tra i quali due serpenti.
  • 1 decennio fa

    il pitone reale è molto piu affascinante!!! Non sono pericolosi se piccoli ma neanche grossi come tutti gli animali uccidono o recano morsi non per sfizio ma per esigenze alimentari, se si trova in uno stato di insufficienza alimentare possono essere aggressivi, ma se sono sazzi sono innoqui!!! Anche il pitone verde è bellissimo anzi strafico!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    un boa constrictor

  • 1 decennio fa

    guarda anke se tu trovassi un serpente nn velenoso e ke nn attacca,kmq saresti sempre in pericolo,vuoi morire perke nn scegli un cne ,un gatto,un pesce perke proprio un serpente?

  • 1 decennio fa

    un serpente non mi sembra molto un animale domestico, dovrebbe vivere libero di strisciare nel suo ambiente naturale.

  • 1 decennio fa

    un serpente un animale domestivco?!??!?!?! ma lascialo strisciare nel sul habitat!!!

    Fa molto schifo dire un serpente come animale domestico...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.