Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileModa e accessori · 9 anni fa

Occhiali minimalisti?

Essendo miope sono costretto a portare gli occhiali, non reggo le lenti a contatto mensili ma solo le giornaliere se c'è qualche occasione speciale, il mio problema è che dal punto di vista estetico perdo parecchio con gli occhiali addosso, quindi desiderei comprare una montatura molto sottile che si faccia vedere il meno possibile, purtroppo quando ho comprato gli occhiali un paio di anni fa mi dissero che montature del genere erano fuori moda e che ne avevano solo di più grandi, quindi mi rassegnai.

Mandando a quel paese la moda, in vista di un prossimo cambio di montatura sapreste consigliarmi dei modelli molto sottili e che non si facciano vedere troppo?

1 risposta

Classificazione
  • Migliore risposta

    Se prendi un occhiale glasant non hai montatura ma solo aste e nasello. Questo diminuisce il peso della montatura e non copre nessuna zona del campo visivo. A questo punto però occorre scegliere bene le lenti che devono essere sottili e leggere e anche resistenti perchè la montatura normale protegge le lenti mentre nei glasant le lenti sono forate per attaccarci aste e naso e quindi, oltre che scoperte, anche rese più fragili dai fori.

    Il materiale PNX di HOIA è molto resistente, più sottile del normale CR-39. Il materiale resistente più conosciuto è il policarbonato che tende però ad incrinarsi inforno alle forature, pur senza cedere.

    Esisteranno sicuramente altri materiali, forse anche migliori, per il tuo caso. Ti ho proposto questo perchè tu possa fare una richiesta ben indirizzata al tuo ottico.

    Parlando di lenti a contatto:

    E' strano e inacettabile per me, come ottico, che tu non sopporti le lenti a contatto. Ancora più strano è che tu ti trovi bene con le giornaliere.

    La fonte 1 è una presentazione fatta da me che parla anche delle giornaliere.

    Sicuramente non ai utilizzato materiali di ultima generazione che trattengono l'acqua dalle 3 alle 17 volte più degli altri materiali. Mediamente 9 volte in più degli altri materiali.

    Trattenere l'acqua non significa soltanto meno occhio secco ma anche più stabilità dimensionale della lente(che mantiene le caratteristiche date dalla forma di progettazione come il potere diottrico e la capacità di far ricambiare il film sotto) più permeabilità all'ossigeno(fondamentale per il metabolismo corneale) meno attrito.

    I materiali per morbide che trattengono meglio l'acqua sono

    l'hioxifilcon D

    l'omafilcon

    il filcon II 3

    il terzo è un materiale con silicone hidrogel, è quindi più rigido e ha meno lubricity degli altri(soprattutto dell'hioxifilcon che è il materiale con la migliroe lubricity in assoluto) questo aumenta l'incidenza di cheratiti.

    Il primo trattiene tre volte in più l'acqua e ha 10 anni in meno rispetto al secondo.

    Il secondo ha il vantaggio che è facilmente reperibile.

    Nomi commerciali di lenti in questi materiali sono:

    Extreme H2O per l'hioxifilcon D

    Proclear per l'omafilcon

    Definitive per il filcon II 3

    Con il primo di questi materiali puoi stare 18 ore con le lenti addosso senza problemi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.