Capirex ha chiesto in Politica e governoGoverno · 9 anni fa

Perchè siamo ancora senza ministro del lavoro!?

Io non voglio mostrarmi come anti berlusconiano, nazi sono a favore di molte cose che ha fatto in passato.

Ma da quando è arrivata la crisi non si è saputo muovere e continua a dire minchiate insieme ai suoi ministri (vedi riforma scolastica di quest'anno, privatizzazione dell'acqua, la legge bavaglio, ecc..)

Ora apparte questo ma mi spiegate come fa a dire che la crisi è passata, la crisi sta passando, ecc...

dopo che ci sono piu di 500000 posti a rischio in italia e non abbiamo nemmeno un ministro del lavoro che prenda a cuore questa situazione e tenti di risolverla il prima possibile!?

Perchè non si decidono ad eleggerlo invece di stare a litigare in parlamento se bisogna rifare le elezioni o no!? (mi riferisco sia ai politici di destra che di sinistra)

Aggiornamento:

Ma mi scusi, con tutto il dovuto rispetto, e i padri di famiglia che hanno perso il lavoro!?

E le famiglie separate dove magari la madre è precaria è deve occuparsi dei propri figli!?

E le piccole aziende che piano piano stanno scomparendo tutte!?

E i negozi, anche nei centri commerciali, che piano piano chiudono tutti!?

Si la giustizia è importante ma oggi l'italia ha bisogno e non domani quando tutti avranno perso la fiducia nella repubblica italiana xke non li ha aiutati quando ce ne era il bisogno...

Per cui... adesso risponda a questo.

Che faranno quando sarano tanto disperati da arrviare a vendersi del tutto per mantenere la propria famiglia!?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    è il ministro per lo sviluppo, non del lavoro.

    Berlusconi è impegnato a portare avanti il suo teatrino. è occupato ad accaparrarsi voti con l'acquisto di Ibrahimovic e con gli insulti ai suoi oppositori.

  • ?
    Lv 6
    9 anni fa

    perchè il lavoro non c'è..quindi a che servirebbe?a contare i disoccupati? si dovrebbe istituire il Ministro della Disoccupazione piu che altro!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ci sono ordini di priorità: l'importante oggi come oggi è avere un ministro come Alfano che si occupi con giustizia ed equità della sorte di questo nostro paese in mano alla magistratura di sinistra. del lavoro, del precariato e della disoccupazione ce ne occuperemo in un secondo tempo, per allora ci sarà anche un ministro adatto, pensavo a Brancher, lei che ne dice?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.