Blueray97 ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Aiuto per un piccolo tema per favore q.q?

Devo fare un tema su un libro letto... io non ho letto nulla tranne tempo fa "La fabbrica di cioccolato" è uguale al film, ma non me lo ricordo... potete rinfrescarmi la memoria?

Oppure mi fate un riassunto su un libro letto?

Fate uno dei due, la fabbrica mi ricordo che il protagonista cercava un bigliettino nel cioccolato per entrare in fabbrica... dopo tanto lo trova, va alla fabbrica con altri 4 ragazzi se non sbaglio e lì dentro molti si fermano per le mille meraviglie che ci sono all'interno, solo il protagonista resiste fino alle fine, ma non mi ricordo altro <.<

Sono disposto a rispondere a tutte le vostre domande e a darvi una stellina in tutte le domande chieste.

Vi prego è molto importante per me

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La fabbrica di cioccolato

    Charlie Bucket è un umile bambino che vive in una malandata casetta di legno assieme ai genitori e ai quattro nonni. Ha una smisurata passione per la cioccolata, ma la povertà della sua famiglia gli concede una sola tavoletta per il suo compleanno. Da poco, l'annuncio del cioccolatiere più famoso del mondo, il lunatico e enigmatico signor Wonka, ha sconvolto la loro piccola cittadina: Willy Wonka ha nascosto in cinque tavolette di cioccolato dei biglietti d'oro, che permettono al proprietario di visitare la sua grandiosa fabbrica e di vincere un premio speciale. Tutto il mondo viene a conoscenza della notizia, e i primi biglietti, poco dopo, vengono trovati da quattro bambini: Augustus Gloop, goloso e senza misure, Violetta Boregaurde, vanitosa, scorretta e mastica la stessa gomma da tre mesi (anche durante i pasti perché se non lo facesse non sarebbe una campionessa, ma una perdente) Verruca Salt, viziata e antipatica e il piccolo Mike Tv, bulletto devoto alla televisione e ai videogiochi.

    L'ultimo biglietto viene trovato proprio da Charlie, che in compagnia del nonno Joe andrà nella bellissima e enorme fabbrica di Willy Wonka, dove li aspettano incredibili avventure e dolci straordinari. Durante il giro della fabbrica una serie di flashback rivelano il passato di Willy, figlio dell'avarissimo dentista Wilbur Wonka, che non gli concedeva neanche il più piccolo dolciume, finché il piccolo Willy riuscì di nascosto a mangiare un cioccolatino: da allora la passione per il cioccolato cambiò il corso della sua vita fino a portarlo alla tribù degli Umpa-Loompa, con la quale costruì la famosissima fabbrica.

    Durante il giro, una serie di sfortunati eventi coinvolgono i quattro ragazzi antipatici: nella prima sala (un bellissimo giardino dove tutto è commestibile) Augustus cerca di bere della cioccolata da un fiume, ma ci finisce dentro e viene risucchiato da dei tubi. Il gruppo visita poi la stanza delle invenzioni, qui il signor Wonka mostra una gomma con il sapore e il nutrimento della zuppa di pomodoro, roast beef e torta di mirtilli, Willy però avverte che ci sono degli effetti collaterali, ma Violetta, essendo sicura di sé, la mastica e si trasforma in un enorme mirtillo. I rimanenti del gruppo visitano una stanza dove i scoiattoli sgusciano noci e gettano i gusci nello scarico dei rifiuti e Verruca, essendo viziata, ne vuole uno a tutti i costi ma non essendo in vendita prova a prenderne uno da sola: gli scoiattoli la assaltano e la buttano nello scarico dei rifiuti. Visitano infine la stanza della televisione, dove si vede un'enorme tavoletta di cioccolata che viene teletrasportata e rimpicciolita all'interno di uno schermo. Mike si fa lui stesso teletrasportare in televisione ma diventerà piccolissimo. Solo Charlie Bucket rimarrà incolume alle sorprese del signor Wonka, al quale spetta dunque il premio speciale: diventare il nuovo direttore della fabbrica!

    Così Willy Wonka riaccompagna Charlie e il nonno a casa dove il bimbo scopre però di dover salutare per sempre la sua famiglia per potersi trasferire definitivamente nella fabbrica di cioccolato. Charlie rinuncia al posto di direttore lasciando Willy Wonka allibito. Tempo dopo Wonka ripropone il posto a Charlie che gli domanda cosa abbia contro la sua famiglia; Willy rivela allora il suo difficile rapporto col padre e insieme decidono di andarlo a trovare.

    Willy ritrova il padre, che lo riconosce per la sua dentatura. Da allora Willy e Charlie lavoreranno insieme alla fabbrica, a una sola condizione: l'intera casa di Charlie viene trasferita all'interno della fabbrica stessa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.