Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 1 decennio fa

è possibile far "passare" un lettore dvd da alimentazione elettrica a batterie?

nel senso che mi vorrei portare il lettore dvd(nn portatile)in giro ma facendolo alimentare a batteria?

5 risposte

Classificazione
  • Dario
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nessuna delle risposte corrisponde, tecnicamente, al vero.

    Non esistono batterie che producono 230V, salvo metterne in serie 19 da 12V, otterresti comunque corrente continua e bisognerebbe convertire in alternata a 50Hz, diversamente l'apparecchio non funziona.

    L'alimentatore interno non è un semplice trasformatore/raddrizzatore ma è di solito uno switching e fornisce tensioni diverse quali: +5 e -5 v per 'alimentazione dei circuiti logici e +12V, in alcuni il ramo negativo è separato per i 5V e i 12V, per l'alimentazione dei servomeccanismi e il display.

    E' praticamente impossibile, oltre che antieconomico, costruire un alimentatore portatile, alimentato da pesanti batterie nicd per raggiungere lo scopo.

    Si può comunque usare un Ups di piccole dimensioni, visto il modesto consumo del dvd, e si risolve il problema.

    Ovviamente se ne può fare un uso limitato.

    E' perfettamente inutile marcare con il pollice verso, dovreste informarvi prima di avventurarvi in certe risposte!!

  • 1 decennio fa

    Ti hanno consigliato una batteria che eroghi 220Volt???? spero che il tizio stia scherzando!! Tornando alla tua domanda, è sufficente un piccolo inverter da circa 30 euro, il lettore consuma poca corrente quindi lo puoi prendere con un basso amperaggio e risparmiare.

  • diciamo che ci sono 3 risposte inesatte..cioè in parti vere e in parti no..partendo dal fatto che la scheda componentistica dentro il dvd non ha un trasformatore del tipo elettrotecnico ma collegato al circuito integrato e quindi fare una operazioen del genere risulta difficile se non si è nel campo..seconda cosa l'alimentazione casalinga eroga 220V di tensione e uan corrente compresa tra i 5 e i 10A..un inverter del tipo automobilistico collegato a una batteria(anche di una auto) dopo pochi minuti se non ore scaricherebbe del tutto la batteria..visto che richiede un alto assorbimento..infatti la batteria dell'auto si ricarica in marcia o motore acceso..quindi è più impossibile che improbabile..il consiglio che ti dò è quello di comperarti un dvd portatile.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il lettore dvd così anche come i tv ecc ecc realmente non funzionano a 220 v,quello è solo un modo per alimentare,appunto,l'alimentatore che si trova all'interno,che eroga infine max 24 v...quindi dovresti aprire il lettore,vedere i 2 fili che escono dall'alimentatore e collegare questi ad una batteria di 12?,24?chi lo sa cosa esce,potrebbe esserci scritto,ma se non c'è scritto?hai un tester?...cmq che pazienza,se ne hai,fai pure,ma non credo che il gioco valga la candela:) ciao...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Premesso che non sono un elettricista, ma... lo ritengo possibile (un lettore dvd da auto funziona con 12v). Solo che... non ne vedo l'utilità, né una fattibilità "a buon mercato". Dovresti cambiare qualche componente. O utilizzare una batteria a 12v tipo auto o moto e un inverter... oltre a non poter comunque disporre di un'autonomia 'accettabile'...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.